Divertimento

5 film come “Prey” che dovrebbero essere nella tua watchlist

Ads

Gli anni ’70 e ’80 erano considerati anni d’oro per il genere horror. Da “L’esorcista” a “Poltergeist”, quella era l’era dei film horror snervanti che facevano sentire tutti infelici. Nel 1987, l’iconico regista John McTiernan ha mescolato il genere dell’horror con la fantascienza ed è uscito con un film intitolato “Predator”. Il film ha avuto due grandi nomi come Arnold Schwarzenegger e Carl Weathers in ruoli chiave. Sebbene il film abbia ricevuto recensioni contrastanti quando è uscito, “Predator” ha continuato a guadagnare lo status di “classico di culto” ed è considerato uno dei migliori film di fantascienza/horror.

Il film originale ha generato diversi sequel e film spin-off che hanno continuato a spaventare i fan nel corso degli anni. Tuttavia, non sono riusciti a raggiungere il livello del film del 1987. Quasi 40 anni dopo il film originale “Predator”, vedremo come la micidiale creatura aliena si è fatta strada sul pianeta Terra per sempre in “Prey” di Dan Trachtenberg. Ambientato quasi 300 anni prima degli eventi del primo film “Predator”, il film racconta il viaggio della tribù Comanche e il modo in cui sono entrati in contatto con l’alieno. È la sopravvivenza del più forte mentre gli spietati guerrieri Comanche si scontrano con la creatura altamente avanzata.

ANNUNCIO

ARTICOLI CORRELATI

“Prey” su Hulu: incontra Amber Midthunder, Dane DiLiegro e il resto del cast del prequel di “Predator”

ANNUNCIO

‘Prey’: il film di Hulu si collegherà al blockbuster di Arnold Schwarzenegger del 1987 ‘Predator’?

Questa è la prima volta che il franchise andrà nel passato per dare un’idea della storia di Predator e di come i guerrieri Comanche siano diventati la prima tribù umana a incontrare l’assassino alieno. Se stai aspettando con impazienza di vedere “Prey” su Hulu, allora dovresti anche considerare di regalarti qualche altro film simile elencato di seguito.

ANNUNCIO

Dane DiLiegro interpreta The Predator in 'Prey' (20th Century Studios)
Dane DiLiegro interpreta The Predator in ‘Prey’ (20th Century Studios)

‘Alieno’ (1979)

Diretto dal leggendario regista Ridley Scott, ‘Alien’ ci ricorda come non dovremmo essere felici di “non essere soli” nell’universo. Il film si concentra principalmente sulla creatura extraterrestre cacciatrice di uomini che attacca l’equipaggio di una nave. Il più grande punto di forza di questo film è quanto sia profondamente inquietante a causa della sua ambientazione. Il film è considerato uno dei più grandi film mai realizzati e ha stabilito un punto di riferimento per il genere horror. “Alien” ha continuato a guadagnare oltre $ 106 milioni a livello globale con un budget di produzione di soli $ 11 milioni. Ha anche vinto l’Oscar per i migliori effetti visivi nel 1980. Tutto sommato, ‘Aliens’ è un film che ha cambiato completamente il genere.

ANNUNCIO

Una foto del film 'Alien' del 1979 (20th Century Studios)
Una foto del film ‘Alien’ del 1979 (20th Century Studios)

‘Segni’ (2002)

Quando il film è uscito nel 2002, nessuno aveva molte aspettative da esso. Tuttavia, “Signs” non solo ha superato tutte le aspettative, ma è anche diventato uno dei migliori film horror di fantascienza di tutti i tempi. Diretto da M. Night Shyamalan, il film segue il viaggio di una famiglia che vive in una fattoria e trova misteriosi cerchi nel grano, noti anche come “segni”. Il film, con Mel Gibson e Joaquin Phoenix in ruoli chiave, non ha perso troppo tempo a parlare di vita aliena e si è concentrato sulla paura instillata negli umani da qualcosa che ci è sconosciuto. La critica e il pubblico hanno elogiato la regia e le prestazioni recitative di Shyamalan, rendendolo un enorme successo commerciale e di critica.

ANNUNCIO

Mel Gibson e Joaquin Phoenix in
Mel Gibson e Joaquin Phoenix in “Signs” (Walt Disney Pictures)

“Giornata dell’indipendenza” (1996)

Sebbene il film non abbia ricevuto recensioni favorevoli dalla critica, “Independence Day” è ancora considerato uno dei pochi film che ha cambiato il genere dei film di fantascienza a Hollywood. Diretto da Roland Emmerich, il film esplora un’invasione aliena che minaccia l’intera umanità e come nazioni diverse si uniscono per sconfiggere il nemico. Per la maggior parte, i personaggi principali del film cercano di capire come superare questa sfida, ma alla fine si tratta di riconquistare la libertà dalle grinfie della vita extraterrestre. Il film del 1996 ha anche dato a tutti un’idea di quanto potrebbero essere avanzate queste creature aliene e perché inviare segnali per contattarle potrebbe rivelarsi pericoloso per l’umanità. ‘Independence Day’ ha guadagnato ben 817,4 milioni di dollari a livello globale, rendendolo uno dei più grandi film di tutti i tempi.

ANNUNCIO

Una foto del film del 1996
Una foto del film del 1996 “Independence Day” (20th Century Studios)

‘Il terminatore’ (1984)

Arnold Schwarzenegger era già una personalità nota quando uscì “The Terminator”, tutto grazie al bodybuilding. Tuttavia, il film di fantascienza di James Cameron ha portato la sua popolarità a un livello completamente nuovo e lo ha reso una superstar. Nel film del 1984, un cyborg assassino, “The Terminator”, viene rimandato indietro nel tempo dal 2009 al 1984 per trovare e uccidere Sarah Connor (Linda Hamilton), il cui figlio non ancora nato salverà l’umanità dall’estinzione da Skynet. Tuttavia, un altro cyborg del futuro arriva nel 1984 per salvare la donna. Il film è stato un enorme successo e una rivelazione al momento della sua uscita, generando diversi sequel nel corso degli anni.

ANNUNCIO

Arnold Schwarzenegger in
Arnold Schwarzenegger in “The Terminator” (Orion Pictures)

Questo film dovrebbe essere sicuramente nella tua lista dei preferiti.

‘Arrivo’ (2016)

Ci sono stati solo pochi film nel cinema moderno che sono riusciti a esplorare il genere fantascientifico come “Arrival”. Denis Villeneuve è noto per le sue acute capacità di regia e visione e “Arrival” è stato un ottimo mix di entrambi questi aspetti. Il film racconta il viaggio di Louise Banks (Amy Adams) che viene reclutata dai militari per comunicare con gli alieni dopo che 12 misteriose astronavi sono atterrate sul pianeta Terra. È filosofico e offre un’esperienza da non perdere per i fan che amano il genere. Il film ha ricevuto 8 nomination agli Academy Awards, incluso quello per il miglior film. Nel frattempo, la performance spettacolare di Adams le ha fatto guadagnare nomination ai BAFTA, ai Golden Globes e ai Critics’ Choice Awards.

ANNUNCIO

Amy Adams in una foto del film del 2016
Amy Adams in una foto del film del 2016 “Arrival” (Paramount Pictures)

Hai visto i film di cui sopra? Raccontaci le tue opinioni su di loro.

“Prey” sarà presentato in anteprima esclusivamente su Hulu venerdì 5 agosto.

ANNUNCIO

Ads

Oliver Barker

Nació en Bristol y se crió en Southampton. Tiene una licenciatura en Contabilidad y Economía y una maestría en Finanzas y Economía de la Universidad de Southampton. Tiene 34 años y vive en Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button