Notizia

Abito di Marilyn Monroe presumibilmente danneggiato dopo l’uscita di gala di Kim Kardashian

Ads

Altro su: kim kardashian Kim Kardashian celebra il 9° compleanno di North con una festa a tema anime Pete Davidson supera il “test del fidanzato” di Kim Kardashian Khloé Kardashian conferma che Kim “è innamorato” di Pete Davidson French Montana prende in giro altre menzioni di Kanye West dopo la “maledizione” di Kardashian ‘ lirica

Dai a una ragazza le scarpe giuste e potrà conquistare il mondo. Datele il vestito sbagliato e potrebbe far incazzare milioni di fan.

Kim Kardashian ha arruffato piume al Met Gala del 2022 quando ha raggiunto i gradini del museo indossando l’iconico abito “Happy Birthday, Mr. President” di Marilyn Monroe del 1962.

La star di “Kardashians”, 41 anni, in particolare ha perso 16 libbre prima dell’evento per infilarsi nell’abito storico e si è persino trasformata in una replica una volta arrivata all’ingresso della festa, poiché non era in grado di muoversi liberamente nel originale.

Tuttavia, sembra che il solo fatto di posare per le foto sul tappeto rosso con Pete Davidson – che in seguito si è tinto i capelli di biondo platino per abbinarli alle ciocche ispirate a Marilyn della sua ragazza – possa aver causato danni al “vestito più costoso del mondo”.

Lunedì, Pop Culture ha pubblicato foto affiancate dell’abito, presumibilmente prima e dopo che Kardashian lo indossava al Met. Uno degli automatici mostra segni di tessuto teso e cristalli mancanti, in particolare intorno alla chiusura posteriore dell’abito.

Secondo quanto riferito, l’iconico vestito di Marilyn Monroe è stato danneggiato dopo essere stato indossato da Kim Kardashian al Met Gala. L’abito ora mostra segni di lacerazione e diversi cristalli mancano o pendono da esso. pic.twitter.com/cFu1lUBmzS

— Pop Crave (@PopCrave) 13 giugno 2022

«Kim non avrebbe mai dovuto indossare quel vestito tanto per cominciare. Voglio dire, sì, è bello rendere omaggio a Marilyn, ma avrebbe potuto farsi fare e replicare un vestito nuovo. Questo era un artefatto iconico e senza tempo che è stato rovinato”, ha twittato una persona in risposta. “Lascia che kim distrugga un’opera d’arte storica”, ha detto un altro.

Un terzo ha scritto: “Congratulazioni al Met Gala per aver mostrato un esempio reale del motivo per cui un dipartimento di conservazione come il Costume Institute è necessario per indumenti storicamente significativi”.

Un rappresentante dei Ripley! Believe It Or Not Museum – che ha prestato il look alla Kardashian e attualmente sta esponendo il capo nella sua sede di Hollywood – non ha risposto immediatamente alla richiesta di commento di Page Six Style.

Ads

Oliver Barker

Nació en Bristol y se crió en Southampton. Tiene una licenciatura en Contabilidad y Economía y una maestría en Finanzas y Economía de la Universidad de Southampton. Tiene 34 años y vive en Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button