Divertimento

All’interno della dieta e del piano di allenamento di JJ Watt con l’icona della NFL che mangia 9.000 calorie al giorno e sessioni di allenamento di 90 minuti

Per diventare tre volte difensore dell’anno della NFL, dovrai fare dei sacrifici.

L’estremità difensiva degli Arizona Cardinals JJ Watt, 33 anni, ha fatto proprio questo nel corso della sua carriera, diventando famoso per il suo regime di allenamento intenso e la dedizione quasi ossessiva al suo mestiere.

Watt è famoso per la sua incessante etica del lavoro

5

Secondo quanto riferito, Watt si riscalda a piedi nudi per aiutare a promuovere "l

5

JJ si allena spesso con i suoi fratelli TJ e Derek, entrambi suonano per i Pittsburgh Steelers

5

Quindi, esattamente cosa serve per mantenersi in una condizione fisica così ottimale? Bene, per il nativo del Wisconsin, significa tagliare la cagliata di formaggio.

Dieta

L’apporto calorico raccomandato per un maschio adulto medio è di circa 2.500 calorie.

Secondo Sportskeeda, l’assunzione media di un giocatore della NFL è di circa 5.000 calorie.

Watt, nel frattempo, raggiunge i 9.000 al giorno grazie alla sua dieta semi-cheto, semi-paleo ricca di grassi come avocado, olio d’oliva e pancetta.

I fan dicono tutti la stessa cosa dopo il ritorno di
Kirk Cousins ​​risponde alla domanda sulla sicurezza dei giocatori dopo la vittoria dei Vikings a Londra

I carboidrati sani vengono quindi mescolati, ad esempio sotto forma di patate dolci.

Nel 2019, Watt ha detto a People: “Alcuni giorni può sembrare che tutto ciò che sto facendo sia mangiare.

“Si tratta di dare al mio corpo gli strumenti di cui ha bisogno per esibirsi ad alto livello”.

Tuttavia, parlando con GQ, l’allora texano Houston ha spiegato che il conteggio delle calorie non è la sua priorità.

Watt ha spiegato: “Non sono severo sul conteggio delle calorie, faccio solo attenzione al mio corpo.

“Nel corso degli anni ho imparato molto sulla nutrizione e su me stesso, quindi è molto più basato sulle sensazioni.

“Ho smesso di mettere un numero su di esso perché le persone lo stavano analizzando troppo”.

Pasti

Riferiscono che consuma due colazioni, pranzi e cene su base giornaliera.

Secondo un’intervista con GQ nel 2016, Watt ha presentato un esempio dei suoi pasti quotidiani.

Inizia con la farina d’avena con fragole e mirtilli, sei uova, una banana e una mela.

Inizierà la sua seconda colazione con altre quattro uova, insieme a due fette di pane tostato di grano abbinate a burro di arachidi, banana e miele, e poi altre due fette di pane tostato, questa volta accompagnate da gelatina.

Passando al suo primo pranzo, Watt rimane di nuovo sul treno integrale, abbinando la pasta con tre petti di pollo, condimento italiano e un contorno di broccoli.

La sua seconda porzione di pranzo può includere ancora più petti di pollo, insieme a purè di patate dolci e carote al vapore.

Per concludere la giornata, Watt aggiunge alla sua assunzione di grano intero altra pasta, costolette di agnello e asparagi grigliati.

La sua seconda cena, e ultimo pasto della giornata, consiste in, avete indovinato, pasta integrale, broccoli al vapore e un filetto.

Sono un esperto di gioielli - cosa dice il tuo anello di fidanzamento sulla tua personalità
La difficile situazione della vittima del serial killer

Regime di allenamento

Watt ha parlato di come il suo regime di allenamento abbia dovuto cambiare più volte nel corso degli anni, soprattutto grazie alla sua storia di infortuni in crescita.

Ma questo non significa che se la prende con calma.

Secondo Sportskeeda, Watt si sveglia tra le 5 e le 6 del mattino e inizia la giornata con un riscaldamento di 30-40 minuti. Questo è presumibilmente eseguito a piedi nudi per aiutare a promuovere “l’equilibrio e la stabilità della caviglia”.

Uno degli obiettivi primari di questa sessione è assicurarsi che il suo core sia sufficientemente preparato prima di passare agli esercizi basati sui pesi.

Secondo quanto riferito, i suoi riscaldamenti consistono in assi, estensioni dei glutei, assi laterali con una gamba sollevata, passeggiate laterali delle gambe con fasce, cani da caccia e insetti morti.

La sessione di Watt prevede anche il lavoro sui glutei e sugli addominali bassi, “con un’enfasi sulla forza e stabilità dell’inguine e del pavimento pelvico”.

Il cinque volte First-Team All-Pro si allena per circa 90 minuti al giorno e consiste in pesi liberi, allenamento funzionale, condizionamento, esercizi di footwork ed esercizi di fascia di resistenza.

Watt ha 104 saccheggi in carriera in 138 partite

5

Watt è stato nominato Walter Payton Man of the Year nel 2017

5

Oliver Barker

È nato a Bristol e cresciuto a Southampton. Ha una laurea in Contabilità ed Economia e un Master in Finanza ed Economia presso l'Università di Southampton. Ha 34 anni e vive a Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button