Divertimento

Amy Duggar ASCOLTA Anna per aver “scelto” di stare al fianco del marito caduto in disgrazia Josh nonostante il verdetto di colpevolezza in uno sfogo selvaggio

Ads

AMY Duggar ha COLPITO Anna per aver “scelto” di stare al fianco del marito caduto in disgrazia nonostante il suo verdetto di colpevolezza.

The Counting On allume ha pubblicato uno sfogo selvaggio su TikTok su suo cugino Josh e sua moglie.

5

Anna Duggar è stata al fianco di Josh e del loro matrimonio, nonostante il suo verdetto di colpevolezza per pedopornografia

5

Amy, 35 anni, ha continuato a criticare Anna Duggar per essere stata al fianco di suo marito Josh, il membro della famiglia di Amy, in mezzo al suo verdetto di colpevolezza e all’imminente condanna per pedopornografia.

Sabato ha detto in un video in tre parti in primo piano, che ha intitolato, in parte, #tossico: “Penso che sia così incredibilmente triste dover scrivere questo post, ma lascia che ti dica una cosa.

“Anna, ti amo – ti amo dal primo giorno in cui sei entrata nella nostra famiglia.

“Ma stai mostrando alle donne di tutto il mondo che ti seguono che va bene avere un molestatore in casa tua.

Amy Duggar chiede al cugino Josh di 20 anni di prigione per crimini
Amy Duggar trattiene le lacrime mentre definisce Josh

“Intorno ai tuoi bellissimi bambini… stai mostrando a tutti che va bene imbrogliare, va bene usarmi come una bambola di pezza, va bene.

“Avere più rispetto per te stesso di così. … Pronto?” Amy ha aggiunto mentre teneva la telecamera con i suoi capelli castani sciolti, a malapena in grado di contenere la sua rabbia.

“Mi si spezza il cuore che ti abbia fatto questo.

“Mi si spezza il cuore che tu sia seduto lì a permettere ai tuoi figli di volere ‘papà a casa’”.

I più letti in Intrattenimento

“Il ‘papà’ non è al sicuro, non è una persona sicura.

“Merita di essere rinchiuso. Merita di stare lontano dai tuoi figli e tu meriti di meglio”.

“Ma stai scegliendo questo. … Stare bene in un “matrimonio amorevole e fedele che è una farsa, ed è davvero triste.

“Utilizzerò la mia pagina per mostrare loro che non lo è”, ha concluso.

Un utente ha risposto: “GO AMY!”

‘STA DISGUSTOSO’

Questa non è la prima volta che la cugina di Josh, Amy, parla.

In precedenza ha scritto a Instagram che spera che l’ex star della TV riceva la pena massima.

“Per favore, non mandarmi i dettagli grafici/malati del caso di Josh Duggar.

“Sinceramente devo proteggere la mia mente e il mio cuore dall’ascoltare/leggere materiale così disgustoso.

“Per favore, prega solo che Josh Duggar riceva la sentenza definitiva. Più di 20 anni.”

‘GUSCI DI UNA DONNA’

Josh, 34 anni, è stato riconosciuto colpevole di possesso e ricezione di materiale pedopornografico il 9 dicembre e sarà condannato per i crimini il 25 maggio.

La moglie Anna è stata al suo fianco durante l’estenuante processo e una fonte ha affermato che non ha intenzione di lasciarlo a causa delle loro convinzioni religiose.

“Anna è una vera donna al momento, ma sta scegliendo di stare con Josh. Non divorzieranno”, ha detto in esclusiva a The Sun un insider.

“Lo visiterà quando le sarà permesso, poiché crede ancora fermamente che sia innocente ed è stata tutta una messa in scena”.

Mentre i pubblici ministeri chiedono al giudice Timothy L. Brooks di condannare la star caduta in disgrazia a 20 anni di prigione, il team legale di Josh chiede l’elemosina per soli cinque anni dietro le sbarre.

Il Sun può rivelare in esclusiva che Anna, 33 anni, e la madre di 19 Michelle, 55 anni, sono stati gli unici parenti stretti a scrivere lettere al giudice – Anna e mamma Michelle hanno anche chiesto al giudice una sentenza più clemente.

Nella lettera di Anna, descrive suo marito di 13 anni e padre dei suoi sette figli come “premuroso, rispettoso, pronto a perdonare, paziente e sinceramente la persona più gentile”.

‘MODELLO DI COMPORTAMENTO’

Mamma Michelle ha detto nella sua lettera di cui sopra che Josh ha “amici e familiari che lo amano e lo supportano nelle sue capacità di avere successo come marito, padre e imprenditore, e uomo sia ora che in futuro!”

Altre lettere includono il padre e la famiglia di Anna, i vicini di Duggar, LaCount Reber, che ha permesso a Josh di rimanere a casa sua mentre era agli arresti domiciliari, un pastore e altro ancora.

Ma il padre e i fratelli di Josh non hanno scritto lettere al giudice, nonostante molti abbiano partecipato al processo a sostegno del fratello maggiore.

Mentre sosteneva che Josh ricevesse la pena massima, il governo ha sollevato quando Josh ha molestato donne minorenni nella casa di famiglia quando era un adolescente.

I documenti del tribunale affermavano: “Questa corte è ora presentata con un delinquente che ha una storia di abusi sessuali su minori, che non ha ricevuto alcun trattamento o terapia per questa condotta di cui parlare, che sembra improbabile che cerchi o partecipi in modo significativo al trattamento o terapia per affrontare questa condotta, e che continua a negare qualsiasi responsabilità per i suoi crimini passati o presenti.

“Semplicemente non c’è alcuna indicazione che Duggar prenderà mai le misure necessarie per cambiare questo modello di comportamento e affrontare la sua predilezione per le femmine minori.

“Date queste circostanze, questa Corte dovrebbe essere particolarmente attenta nell’elaborare la sua sentenza sulla probabilità che Duggar recidiva dopo il suo rilascio dall’incarcerazione e su cosa comporterà la sua condotta recidiva”.

AGT colpito con
Sono un barista di Starbucks: i lavoratori lasciano che i clienti cambino voce di menu ed è fastidioso

I pubblici ministeri affermano che nel caso erano coinvolte oltre 600 immagini di pornografia infantile, al contrario della squadra di Josh che sosteneva che c’erano 127 foto.

I dettagli delle immagini sono stati coperti da The Sun in precedenza.

Amy Duggar, che ha parlato del suo cugino

5

Josh Duggar è stato dichiarato colpevole nel dicembre 2021 di accuse di pornografia infantile e rischia fino a 20 anni di carcere

5

La sentenza è in corso a maggio e la moglie Anna ha inviato lettere e ha tenuto duro sul loro matrimonio

5

Paghiamo per le tue storie!

Hai una storia per il team di The US Sun?

Ads

Oliver Barker

Nació en Bristol y se crió en Southampton. Tiene una licenciatura en Contabilidad y Economía y una maestría en Finanzas y Economía de la Universidad de Southampton. Tiene 34 años y vive en Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button