Divertimento

Angelina Jolie ha pensato a come voleva uccidere Billy Bob Thornton durante le riprese di “Mr. e la signora Smith’

Angelina Jolie ha attinto da alcune esperienze di vita reale per girare Il signor e la signora Smith al fianco di Brad Pitt. La sua performance è stata aiutata dall’incanalare i suoi sentimenti genuini nei confronti dei suoi ex mariti.

Perché Angelina Jolie ha avuto una certa trepidazione nel fare ‘Mr. e la signora Smith’

Angelina Jolie
Angelina Jolie | Dia Dipasupil/Getty Images

Come molti sanno, Il signor e la signora Smith ha accoppiato Jolie e Pitt insieme in una commedia d’azione su due assassini sposati inconsapevolmente l’uno con l’altro. Il film è stato per alcuni aspetti un ritorno in un territorio familiare per la Jolie. A quel punto, l’attore, insieme a Pitt, era abituato a recitare in progetti d’azione come Tomb Raider.

Ma il progetto ha anche segnato una svolta in quanto si è concentrato fortemente sulla commedia. La commedia era un genere a cui Jolie non era molto abituata e non era nemmeno sicura di poterlo fare.

“Voglio dire, immagino che siamo solo – per molto tempo, sono sempre stato molto più a mio agio nei ruoli più oscuri, nel dolore o nella persona più tranquilla e mi ci vuole molto per sentire di avere qualcosa con cui contribuire in modo leggero , ma non presumo, sì, sono quell’amica divertente con cui tutti si sentono a proprio agio”, ha detto una volta in un’intervista con NBC News.

È stata anche la sua co-protagonista in Pitt ad aiutare la Jolie a trovare il suo lato più umoristico.

“È molto divertente, il che mi ha aiutato a essere divertente. Mi ha impedito di essere troppo seria e mi avrebbe fatto ridere, quindi ha aiutato molto”, ha aggiunto.

Angelina Jolie ha pensato alle volte in cui avrebbe voluto uccidere i suoi ex mariti mentre girava ‘Mr. e la signora Smith’

” src=”https://www.youtube.com/embed/BtgG08pKqmc?feature=oembed” frameborder=”0″ allow=”accelerometro; riproduzione automatica; appunti-scrittura; mezzi crittografati; giroscopio; picture-in-picture” allowfullscreen>

Il signor e la signora Smith, nonostante sia una commedia, ha offerto molti commenti sulle sfide del matrimonio. Jolie è riuscita a trarre preziose lezioni da questo commento, che ha colpito vicino a casa data la sua storia personale.

“Penso che per tutti, specialmente per ogni donna, abbiamo avuto un momento in cui sei sdraiato a letto e stai pensando alla persona accanto a te, e ‘non hai idea di chi io sia’”, ha detto.

Nei precedenti matrimoni di Jolie con Billy Bob Thornton e Jonny Lee Miller, Jolie sentiva che mancava qualcosa. Che è stata riflessa da uno dei temi del film.

“E quel qualcosa è che non avevamo lo stesso valore per come volevamo vivere le nostre vite, cosa volevamo fare con le nostre vite. Se volessimo essere utili agli altri, in che modo? E che alla fine della giornata, per quanto tu possa divertirti con loro, puoi fare sesso fantastico con qualcuno, puoi avere tutta quella roba, se non ti svegli con uno scopo comune, allora non va lavorare. Quindi, questo film, immagino, è arrivato anche in un momento in cui ho analizzato di cosa si tratta. E ora so cosa dovrebbe essere per sposarsi di nuovo”, ha detto.

Anche il ricordo dei suoi precedenti matrimoni con Thornton e Miller ha aiutato la sua interpretazione nel film. Con il suo personaggio che tenta di uccidere quello di Pitt, non ha potuto fare a meno di immaginare i suoi ex mariti al posto di Pitt.

“Per me, è stato molto pensare alle vecchie relazioni che avevo – ai matrimoni che avevo – e pensare, Oh, questo è il punto in cui volevo uccidere quella persona”, ha detto una volta secondo Entertainment Weekly.

Angelina Jolie ha pensato di fare un ‘Mr. e il sequel della signora Smith con Brad Pitt

” src=”https://www.youtube.com/embed/aGSP9-ZNH-s?feature=oembed” frameborder=”0″ allow=”accelerometro; riproduzione automatica; appunti-scrittura; mezzi crittografati; giroscopio; picture-in-picture” allowfullscreen>

La Jolie ha intrattenuto la possibile idea di creare un sequel del suo film di successo del 2005. In un’intervista con Vanity Fair, ha notato che molti hanno cercato di far decollare un sequel. Ma una delle sue prime domande sul potenziale sequel di q è stata se lei e Pitt avessero avuto figli nel film.

“Ci abbiamo pensato, ma ora che abbiamo dei figli diventa personale. E se ci lavoriamo, tiriamo fuori dalla nostra stessa vita, il che è divertente per noi, ma ti senti strano condividere troppo”, ha detto.

Alla fine, Jolie ha sentito il passo per a Il signor e la signora Smith sequel non ha soddisfatto i suoi standard.

“Abbiamo chiesto a qualcuno di indagare Signor signora. per vedere se potevano decifrare un sequel, ma non c’era niente di originale. Era solo, ‘Beh, si sposeranno, o hanno dei figli, o si separano.’ Mai eccezionale”, ha aggiunto.

CORRELATI: ‘Sig. e il regista della signora Smith hanno quasi scritturato Gwyneth Paltrow con Brad Pitt per usare la loro rottura per il film

Oliver Barker

È nato a Bristol e cresciuto a Southampton. Ha una laurea in Contabilità ed Economia e un Master in Finanza ed Economia presso l'Università di Southampton. Ha 34 anni e vive a Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button