Batteria con ricarica infinita? Ora diventa realtà!

0
466

Alla University of California potrebbero aver risolto uno dei problemi più comuni per i possessore di smartphone, ovvero la durata della batteria. Un team di ricercatori in questa settimana avrebbe trovato la soluzione creando una “batteria con ricarica infinita” agli ioni di litio, ma andiamo a vedere meglio di cosa si tratta.

Ma è davvero una batteria con ricarica infinita? Spieghiamoci meglio

Le batterie dei nostri smartphone (ma anche di computer portatili o altro) a lungo andare, dopo qualche centinaia cicli di carica possono deteriorarsi perdendo così la loro efficacia nel tempo ma, questo nuovo prototipo di batteria sviluppato, sarebbe in grado di sopportare centinaia di migliaia di cicli carica/scarica. Questo sarebbe davvero un bene considerando che non si andrebbe ad intaccare la capacità della batteria e comunque tra le batterie “classiche” e questo c’è davvero un abisso se si parla di cicli di carica.

Batteria con ricarica infinita

Sebbene nemmeno i ricercatori stessi abbiano capito bene come ciò sia possibile, la risposta la si può trovare nei materiali utilizzati per costruire questa batteria, ovvero dei nanofili d’oro ricoperti con biossido di manganese immersi in un elettrolita gel. Questo gel assieme all’ossido, forma uno strato protettivo intorno ai fili permettendo alla batteria di sopportare molti più cicli di carica di una batteria normale (secondo il team, normalmente questi nanofili dopo circa 7000 cicli di carica e scarica iniziano a deteriorarsi). Qui di fianco potete notare come i nanofili di una batteria normale si deteriorino molto di più rispetto a quelli di questa nuova batteria che rimangano intatti dopo lo stesso numero di cicli.

C’è da dire che questi di cicli sono stati effettuati solo da tre mesi a questa parte, è solo un esperimento da laboratorio, non si sa come questa batteria reagisca nel corso degli anni quindi dire che si vedrà a breve sui dispositivi di tutti i giorni è un po’ azzardato. Speriamo solo di avere ottimi risultati da questa “batteria con ricarica infinita” in un futuro non molto lontano.

Facebook Comments

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO