Divertimento

Browns LB Anthony Walker rompe il silenzio dopo l’infortunio di fine stagione

Getty Images Anthony Walker Jr dei Cleveland Browns.

I Cleveland Browns rimarranno senza il linebacker Anthony Walker per il resto della stagione dopo che si è strappato il quad giovedì sera contro gli Steelers.

Walker dovrebbe essere fuori dai cinque ai sette mesi per riprendersi dall’infortunio, che è stato confermato tramite una risonanza magnetica venerdì, per ESPN. Walker era diventato una parte fondamentale della difesa da quando era arrivato la scorsa stagione. Walker ha avuto 113 contrasti da leader della squadra in 13 partite la scorsa stagione ed era sulla buona strada per essere ancora una volta uno dei principali contributori. Ha avuto sei contrasti contro Pittsburgh prima del suo infortunio.

Dopo la notizia, Walker ha pubblicato un messaggio sul suo Instagram ringraziando tutti per il loro supporto durante il momento difficile.

“Il piano di Dio > Il nostro piano”, ha scritto Walker come parte del suo post. “Apprezzo tutti i messaggi e le preghiere. Attaccare questa cosa a testa alta e sarà meglio da esso.

I Brown hanno fede in Jacob Phillips

L’allenatore dei Browns Kevin Stefanski non si è tirato indietro quando ha descritto ciò che Walker ha portato in tavola per i Browns, sia negli spogliatoi che dal punto di vista della produzione.

“È una parte enorme, enorme, enorme della nostra squadra di calcio, quello che ci porta in campo e fuori dal campo”, ha detto Stefanski venerdì.

Jacob Phillips dovrebbe sostituire Walker e ha ottenuto una solida prestazione contro gli Steelers. Ha collezionato sette contrasti e un sack contro gli Steelers e i Browns sono fiduciosi di poter intervenire e produrre.

“Ero orgoglioso di Jacob perché vorresti poter mettere 12 ragazzi là fuori per la difesa. Lo abbiamo elencato come titolare con Anthony in anticipo perché quei ragazzi penso davvero che siano entrambi in grado di iniziare”, ha detto Stefanski. “Ora con Anthony probabilmente fuori, Jacob va lì e abbiamo molta fiducia in lui. Gioca come ha giocato ieri sera, penso che possa davvero influenzare il gioco”.

Phillips ha affrontato un infortunio al bicipite la scorsa stagione, limitandolo a sole quattro partite. Tuttavia, l’ex scelta del terzo round è pronta per un ruolo più importante con il suo numero ora chiamato.

“Mi piace quando sento la pressione”, ha detto Phillips dopo la partita. “Sento che è il momento in cui prospero di più quando sono là fuori e sono in grado di adattarmi e avere un’idea del gioco. Ovviamente, ho la fortuna di uscire da questo gioco sano e per le giocate che sono stato in grado di fare”.

Jeremiah Owusu-Koramoah di Browns evita gravi lesioni

I Browns erano in grave difficoltà contro gli Steelers con Jeremiah Owusu-Koramoah anche lui uscito per un infortunio all’inguine. Ha ricevuto una risonanza magnetica venerdì e sembra che abbia evitato qualcosa di serio, secondo Daryl Ruiter di 92.3 The Fan.

“Non ho detto ‘niente di troppo preoccupante’ riguardo: infortunio all’inguine subito da Browns LB Jeremiah Owusu-Koramoah giovedì sera”, ha twittato Ruiter. “JOK ha subito una risonanza magnetica oggi.”

Ha detto “niente di troppo preoccupante” riguardo a: infortunio all’inguine subito da #Browns LB Jeremiah Owusu-Koramoah giovedì sera. JOK ha subito una risonanza magnetica oggi.

— Daryl Ruiter (@RuiterWrongFAN) 23 settembre 2022

L’uomo noto come JOK è l’altro linebacker interno dei Browns e sarebbe stato devastante se sia lui che Walker avessero perso un tempo significativo. L’esplosivo linebacker del secondo anno ha segnato 14 contrasti in questa stagione.

Più pesante su Browns News

Caricamento di più storie

Oliver Barker

È nato a Bristol e cresciuto a Southampton. Ha una laurea in Contabilità ed Economia e un Master in Finanza ed Economia presso l'Università di Southampton. Ha 34 anni e vive a Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button