Notizia

Candace Owens “Offesa” da Lizzo che suona il flauto di cristallo di James Madison

Candace Owens ha detto di essere “offesa” dal modo in cui Lizzo ha suonato un flauto di cristallo di 200 anni che un tempo apparteneva all’ex presidente James Madison, paragonando il momento del musicista al vandalismo.

Durante il suo concerto di martedì a Washington, DC, Lizzo ha suonato brevemente lo strumento che le era stato prestato dalla Library of Congress. Madison ricevette il flauto in dono in onore della sua seconda inaugurazione nel 1813.

Nel filmato condiviso su Twitter da Lizzo, il flautista addestrato è stato visto suonare lo strumento prima di restituirlo a un conduttore e dichiarare: “C***o, ho appena fatto un twerking e ho suonato il flauto di cristallo di James Madison del 1800. Abbiamo appena fatto la storia stasera.”

Quando il momento è diventato un punto di discussione sui social media, un messaggio condiviso sull’account Twitter verificato della Library of Congress ha assicurato che il flauto, che è stato scortato al concerto dalla Polizia del Campidoglio, era in buone mani.

Candace Owens critica Lizzo per il flauto Madison
Candace Owens è raffigurata a sinistra il 19 aprile 2022 a Nashville, nel Tennessee. Lizzo è raffigurato nel riquadro il 23 settembre 2022 a Sunrise, in Florida. Owens ha detto di essere stata “offesa” dal fatto che Lizzo suonasse un flauto di 200 anni che un tempo apparteneva al presidente James Madison durante un recente concerto.
Jason Davis/Getty Images;/Jason Koerner/Getty Images

“Per coloro che sono preoccupati per il flauto: i curatori della Divisione Musica si sono assicurati che potesse essere suonato senza danni”, leggere il tweet, condiviso mercoledì. “Questo genere di cose non è poi così insolito, in effetti. Alcuni degli inestimabili strumenti della Biblioteca sono stati donati con la clausola che rimangano funzionali e vengano suonati.”

La commentatrice conservatrice Owens si è annoverata tra i detrattori, suggerendo in un recente episodio del suo spettacolo Canda che faceva tutto parte di uno stratagemma più ampio per promuovere l’agenda di persone con “obiettivi nefasti”.

Nel corso degli anni, Owens è diventato famoso per aver parlato contro un certo numero di celebrità che hanno fatto notizia, tra cui Harry Styles, Chrissy Teigen, Cardi B, Kim Kardashian e Kris Jenner. Le sue interpretazioni hanno suscitato polemiche, fino a sfociare in una faida con minacce di azioni legali da entrambe le parti nel caso di Cardi, collaboratore di “Rumors” di Lizzo.

Dopo essersi chiesto perché a Lizzo fosse stata data l’opportunità di suonare il flauto, Owens disse: “Le stanno dando qualcosa che significa molto. Il modo e il modo in cui gliel’hanno dato e il modo e il modo in cui l’ha usato mi offende, non ho intenzione di mentire”.

“No, non sta facendo la storia qui, sta contaminando la storia”, ha continuato Owens. “È come spruzzare graffiti su un edificio storico e dire, ‘Oh, è arte.’ No, non è arte, non la chiameremo arte, non la chiameremo fare storia.

“Ma lei non lo vede. Pensa che quando queste organizzazioni l’hanno contattata con queste opportunità è perché la amano. E in realtà, il motivo [is] perché odiano e vogliono corrompere le persone che la seguono. Che non vogliono che altre persone se la cavino come ha fatto Lizzo”.

Owens ha poi sottolineato che le piaceva la musica di Lizzo, anche se ha messo in dubbio il modo in cui “contribuisce” all’industria.

“Penso che abbia un enorme talento”, ha detto Owens. “Mi piace che sappia suonare il flauto. Mi piace che suoni altri strumenti e mi piace che contribuisca alla musica. Vorrei solo che lei contribuisse positivamente. Vorrei che capisse che ci sono persone con obiettivi nefasti che la riconoscono come un individuo di talento.

“E la stanno usando per vendere cattive idee al resto della società perché quello che cercano in realtà è di schiavizzare il resto di voi. Non vogliono che tutti siano produttivi. Non vogliono che tutti si sveglino ogni giorno e andare a lavorare e fare un sacco di soldi perché non è così che funziona”.

Leggi di più
  • Candace Owens definisce Chrissy Teigen “mentalmente disturbata” per la storia di un aborto
  • Candace Owens difende Brittany Aldean nella controversia sulla transfobia
  • Candace Owens su Amber Heard: Kesha “l’ha fatto prima e l’ha fatta franca”

Owens ha proseguito: “Gli abbienti vogliono assicurarsi che ci sia un pool costante di poveri. Questa non è una cospirazione, questo è un dato di fatto. Non è una cospirazione pensare che ci siano persone che vogliono che tu consumi spazzatura.

“Non è una cospirazione pensare che ci siano persone che vogliono avere un impatto negativo sul tuo sistema immunitario psicologico, che vogliono che tu viva costantemente in uno stato di paura, che vogliono che tu viva costantemente con la mano fuori”.

“E il modo in cui ti portano a diventare quel tipo di individuo, quel tipo di individuo che avrà bisogno di dispense, il tipo di individuo che [relies] sui governi per darti soluzioni per il resto della tua vita, è attraverso l’arte. È attraverso Hollywood. È attraverso persone come Cardi B e Lizzo che non capiscono di essere pedine in una partita a scacchi che non sanno nemmeno che stanno giocando”.

Settimana delle notizie ha contattato i rappresentanti di Lizzo e la Library of Congress per un commento.

Oliver Barker

È nato a Bristol e cresciuto a Southampton. Ha una laurea in Contabilità ed Economia e un Master in Finanza ed Economia presso l'Università di Southampton. Ha 34 anni e vive a Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button