Notizia

Chelsea vs Liverpool: valutazioni e analisi dei giocatori mentre i Reds vincono l’ottava FA Cup ai rigori

Ads

Chelsea – Liverpool 0-0 AET (Liverpool vince 6-5 ai rigori)

Il Liverpool resta in corsa per il quadruplo dopo aver battuto il Chelsea 6-5 ai rigori per vincere la prima FA Cup dal 2006.

Kostas Tsimikas ha segnato il calcio decisivo, con Mason Mount scomparso per morte improvvisa. Cesar Azpilicueta aveva tirato a lato con il secondo calcio di rigore dei Blues, ma la possibilità di Sadio Mane di vincere per gli uomini di Jurgen Klopp è stata salvata dal suo compagno di squadra in nazionale Edouard Mendy.

Proprio come hanno fatto nella finale di Coppa di Lega di febbraio, i due club avevano messo in scena un pezzo forte ma in qualche modo elettrizzante.

Il Liverpool ha dominato negli incantesimi, Luis Diaz è uscito più volte dall’operazione di marcatura a uomo di Reece James per fornire una prestazione quasi perfetta che aveva tutto tranne un gol.

Dopo due squisiti colpi con l’esterno della scarpa di Alisson e Trent Alexander-Arnold in campo, Diaz si è agganciato in contropiede e ha costretto Mendy a una parata con le gambe. Trevoh Chalobah è stato in grado di superare la risultante scramble della linea di fondo, ma così facendo si è scontrato con Thiago Silva, che ha avuto bisogno di ghiaccio sul ginocchio ma è stato in grado di andare avanti.

Se il primo trascinamento di Diaz a Mohamed Salah non fosse finito dietro l’egiziano, entrambi i loro pomeriggi avrebbero potuto essere diversi.

In effetti, con tutta la gioia del Liverpool, ora deve affrontare un’attesa ansiosa per determinare la gravità di un infortunio all’inguine a Salah poco dopo la mezz’ora. Ora verrà valutato in vista delle ultime due partite della stagione di Premier League quando il Liverpool tenterà di strappare il titolo al Manchester City e affronterà il Real Madrid nella ripetizione della finale di Champions League 2018 – durante la quale anche Salah si è infortunato – il 28 maggio.

Quell’infortunio non ha spiegato la mancanza di gol dei Reds, tuttavia, con Diogo Jota che ha lanciato la sua migliore occasione contro il palo dopo che James Milner si era fatto strada attraverso la difesa del Chelsea.

Questa è stata la quarta finale dei Blues sotto Thomas Tuchel, ma è iniziata in modo caotico, Mateo Kovacic ha fatto del suo meglio per colmare enormi divari tra i tre difensori e il centrocampo. Quando sono arrivate le opportunità di Christian Pulisic, erano contro la corsa e sono stati comunque respinti dall’americano, anche quando Mason Mount ha consegnato un passaggio preciso per trovarlo vicino al dischetto.

Senza Kai Havertz e con Romelu Lukaku che lottava per affermarsi contro Virgil van Dijk, l’attacco del Chelsea faceva affidamento su Mount e Pulisic. Marcos Alonso è arrivato altrettanto vicino a sbloccare la situazione quando è entrato in area di corsa, ma ha preso un tocco di troppo per mettere la palla ad Alisson, poi sparando di poco a lato con un altro tentativo mentre gli uomini di Tuchel si facevano strada nel gioco.

Jota avrebbe dovuto fare meglio quando Andy Robertson gli ha consegnato un cross che ha richiesto solo il più debole dei tocchi. Il 25enne invece lo ha fatto saltare oltre la traversa, un altro pezzo di rifinitura insolitamente ribelle.

I tempi supplementari sembravano inevitabili e quando sono arrivati, Van Dijk è stato ritirato – presumibilmente per un infortunio – per essere sostituito da Joel Matip. Questa sarà un’altra grande preoccupazione per Klopp, se è grave, con Thiago Alcantara anche fortunato a evitare danni alla luce del pericoloso graffio di Reece James con i suoi tacchetti nella parte posteriore del polpaccio del centrocampista, guadagnandosi un cartellino giallo.

Van Dijk è stato astuto per tutto il tempo, anche se Antonio Rudiger era la sua partita, battendo Sadio Mane in una corsa al pallone che incarnava la sconfitta che sarà quando si unirà al Real Madrid quest’estate.

Tuchel potrebbe aver pensato ai rigori quando ha eliminato Ruben Loftus-Cheek, avendolo introdotto solo al 105 ‘, anche se questa volta non c’è stato un cameo per Kepa Arrizabalaga.

Il trionfo del Liverpool è l’ottavo nella competizione, mentre il Chelsea diventa la prima squadra nella storia a perdere tre finali di FA Cup di fila.

Valutazioni dei giocatori

Chelsea

  • Mendi 8
  • Chaloba 7
  • Silva 7
  • Rudiger 7.5
  • Giacomo 7
  • Jorgenho 7.5
  • Kovacic 7.5
  • Anche 7
  • Monte 7
  • Pulisico 6.5
  • Luca 6

Sostituti

  • Kant 7
  • Ziyech 6
  • Loftus-Cheek 5
  • Azpilicueta 5
  • Barkley 5

Liverpool

  • Alisson 8
  • Alexander-Arnold 8
  • Konate 7
  • Van Dijk 7
  • Robertson 7
  • Keita 7.5
  • Henderson 7
  • Thiago 6.5
  • Salah 5
  • Criniera 7
  • Diaz 8.5

Sostituti

  • Jota 6.5
  • Milner 7
  • Mat 6
  • Firmino 6
  • Tsimika 7

Ads

Oliver Barker

Nació en Bristol y se crió en Southampton. Tiene una licenciatura en Contabilidad y Economía y una maestría en Finanzas y Economía de la Universidad de Southampton. Tiene 34 años y vive en Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button