Divertimento

Christian B “ha subito un intervento chirurgico per cambiare faccia” 4 mesi dopo la scomparsa di Madeleine McCann mentre la polizia spera di accusare finalmente di pedofilia

Ads

Secondo un’indagine televisiva, MADELEINE McCann è il principale sospettato che Christian B abbia avuto un’operazione per cambiare faccia quattro mesi dopo la sua scomparsa.

La mascella del pedone è stata ripristinata e quattro distintivi denti da “coniglio” sono stati raddrizzati durante una visita segreta a una clinica dentale privata in Germania.

5

Il primo sospetto Christian B è stato fotografato un mese prima, nell'aprile 2007

5

Ha subito un importante intervento di ricostruzione dentale in Germania nel settembre 2007, dopo di che è stata scattata questa foto

5

È volato dal Portogallo, dove viveva vicino alla scena della scomparsa di Madeleine nel maggio 2007, alla sua terra natale per l’operazione di quel settembre con la caccia globale al bambino di tre anni al culmine.

Subito dopo, uno schizzo di un artista addestrato dall’FBI mostrava un uomo con i denti sporgenti che era stato visto in agguato vicino all’appartamento per le vacanze dei McCann a Praia da Luz.

E una ragazza sottoposta a una disgustosa esposizione indecente nelle vicinanze – 19 giorni prima della scomparsa di Madeleine – ha anche detto ai poliziotti dei “denti sporgenti” del colpevole.

Fonti hanno detto che in seguito ha rinnovato il suo passaporto tedesco prima di tornare in Portogallo dopo la stima di £ 7.500 op.

Madeleine McCann rapita dal complice di Christian B, suggeriscono i poliziotti
La polizia di Madeleine McCann

In un’altra svolta, un nuovo testimone ha rivelato che B conosceva il complesso delle vacanze in cui Madeleine è scomparsa “alla rovescia” dopo aver lavorato lì come un lavoretto.

Le prove della bomba sono state scoperte da due cineasti televisivi investigativi che ora sono in stretto contatto con i pubblici ministeri.

I pubblici ministeri sono fiduciosi che quest’anno sarà accusato della sua scomparsa e di un attacco sessuale a un’altra bambina.

Viene dopo che abbiamo fornito alla polizia tedesca un dossier di alcune delle prove delle nostre stesse sonde sul mostro di 45 anni.

Abbiamo scoperto dei buchi nelle affermazioni di innocenza di B.

Le nostre indagini hanno scoperto che il tedesco lavorava per un’azienda che svolgeva lavori negli appartamenti per vacanze in Portogallo dove Madeleine era scomparsa e conosceva il posto “alla rovescia”.

E il pedofilo e stupratore condannato ha subito un intervento chirurgico ai denti su denti da cervo potenzialmente incriminanti pochi mesi dopo la sua scomparsa dall’Ocean Club di Praia da Luz nel 2007.

Quella rivelazione è estremamente importante poiché ha ripetutamente cercato di prendere le distanze da un attacco sessuale su minori nelle vicinanze 19 giorni prima che Madeleine scomparisse all’età di tre anni.

Il 9 aprile 2007, una ragazza tedesca di dieci anni stava giocando sulla spiaggia di Salema, a sole sette miglia di distanza, quando un uomo nudo le si avvicinò.

Parlando in tedesco, il pervertito l’ha afferrata per un braccio e ha iniziato a compiere un atto sessuale su se stesso prima che arrivassero i genitori inorriditi della ragazza e lui fuggì in direzione del ritrovo sulla spiaggia di B’s Boca do Rio.

Hanno fornito ai poliziotti la descrizione di un giovane uomo bianco abbronzato con corti capelli biondi, una benda sul braccio, segni sul corpo e, soprattutto, quattro denti sporgenti dalla mascella superiore.

La ragazza, che ora ha 25 anni, da allora ha identificato B, che ha vissuto vicino a Praia da Luz per sette anni, come sospettato alla polizia tedesca, dicendo che sembrava “come un coniglio”.

B, in carcere in Germania per aver violentato un turista americano di 72 anni in Portogallo, ha ferocemente negato di essere il pervertito della spiaggia.

Ma forse la sua fiducia deriva dal sapere che subito dopo aveva cambiato drasticamente il suo aspetto.

Perché possiamo rivelare che è tornato segretamente in Germania da Lisbona nel settembre 2007 per un importante intervento di ricostruzione dentale.

I suoi denti sono stati riparati e la sua mascella ripristinata in una clinica privata a Wuerzburg, in Baviera, un’operazione che in genere costa circa 9.000 euro.

Le nostre indagini hanno scoperto che il tedesco lavorava per un’azienda che svolgeva lavori negli appartamenti per le vacanze in Portogallo dove Madeleine era scomparsa e conosceva il posto “alla rovescia”

La polizia tedesca ha queste prove e ora i pubblici ministeri sono fiduciosi che sarà accusato del caso Salema e di Madeleine.

Il Sun ha precedentemente riportato che un e-fit redatto da un artista addestrato dall’FBI nel gennaio 2008 mostrava anche un sospetto con denti prominenti “sporgenti”.

È stato visto in agguato vicino all’appartamento dei McCann tre volte la notte in cui è scomparsa. La polizia ha poi affermato di aver rintracciato e escluso il sospetto.

Il pubblico ministero tedesco Hans Christian Wolters ci ha detto la scorsa settimana che ha “tutto ciò di cui ha bisogno” per perseguire B. Si riferiva al caso della ragazza tedesca ma anche a Madeleine.

Oggi possiamo anche rivelare che i pubblici ministeri ci hanno detto che “sicuramente” dovrà affrontare ulteriori accuse “tra la fine di maggio e l’inizio di giugno”.

Includono anche il presunto rapimento e stupro della rappresentante del tour irlandese Hazel Behan e l’esposizione indecente a quattro bambini in un parco giochi dell’Algarve nel 2017.

Nel frattempo, altre fonti hanno collegato ulteriormente B all’Ocean Club.

Un vecchio amico, di cui stiamo proteggendo l’identità, lo ha incontrato per la prima volta in Portogallo nel 1995. Ha rivelato che il demone lavorava per una società di servizi tecnici che spesso lavorava nel complesso turistico.

“Conosceva ogni singolo appartamento. Conosceva la posizione alla perfezione, conosceva le serrature”, ci ha detto.

“Era molto bravo con strumenti e macchine e si era formato come meccanico di automobili. Montava spesso baldacchini su balconi e verande dell’Ocean Club”.

Ma l’ex amministratore dell’ufficio, che ha vissuto vicino a Praia da Luz per 25 anni, “non aveva sospetti su di lui”. Ha aggiunto: “Aveva questa adorabile ragazza Silke e siamo ancora in contatto. Faccio ancora fatica a credere che abbia fatto così tante cose brutte”.

La scorsa settimana, l’investigatore televisivo britannico Mark Williams-Thomas si è detto convinto che B avesse un alibi nel caso Madeleine.

Il signor Wolters ha respinto le sue affermazioni entro 24 ore e siamo d’accordo.

Il presunto alibi di B è un vacanziere tedesco di 17 anni con cui afferma di aver avuto una relazione in quel momento.

Conosceva ogni appartamento. Conosceva la posizione alla perfezione, conosceva le serrature. Era molto bravo con gli strumenti e le macchine e si era formato come meccanico di automobili. Montava spesso tettoie su balconi e verande dell’Ocean Club.

Un vecchio amico di Christian B

Oggi possiamo rivelare che la polizia tedesca è a conoscenza della sua esistenza da anni e l’ha intervistata a lungo due volte. Il signor Wolters ci ha detto la scorsa settimana: “Non ci disturba affatto”.

Durante le nostre minuziose indagini, abbiamo stabilito che i pubblici ministeri hanno controllato tutte le ex fidanzate di B. “Nessuno potrebbe fornire una testimonianza chiara”, ci ha detto una fonte.

Un’ex, Nicole Fehlinger, ha vissuto con lui a intermittenza per oltre un anno dopo essere uscito di prigione in Portogallo nel dicembre 2006 a seguito di una condanna per furto.

Ha detto alla polizia tedesca che in realtà l’aveva chiamata la sera del 3 maggio 2007 – la notte in cui Madeleine era scomparsa – dicendole che era “in viaggio per un lungo periodo”.

Gli spaventosi errori della polizia gli avevano impedito di essere potenzialmente già dietro le sbarre prima che i McCann, di Rothley, Leics, arrivassero in Portogallo 15 anni fa.

Cinque giorni dopo la disgustosa esposizione indecente, un capitano di polizia ha licenziato l’inseguimento del sospetto.

Nella sua relazione, che abbiamo ottenuto in esclusiva, scrive: “Non essendoci altro da segnalare e non essendoci al momento la possibilità di svolgere alcuna due diligence, l’inchiesta è chiusa”. Se avessero perseguito le prove, la polizia avrebbe scoperto che B, allora 30 anni, corrispondeva quasi perfettamente alla descrizione.

A quel tempo, soggiornava spesso a Boca do Rio o nei dintorni nel suo camper VW Westfalia.

Invece, non è stata intrapresa alcuna azione e Madeleine è scomparsa subito dopo.

Il mio compagno è così pigro che devo lasciare i soldi nel portarotolo, ma funziona
Molly-Mae Hague rivela il fallimento della linea dell'abbronzatura mentre la star di Love Island diventa immediatamente abbronzata

B non è stato interrogato su nessuno dei due incidenti.

  • JUTTA Rabe e Jon Clarke stanno lavorando a un documentario televisivo sulla scomparsa di Madeleine. Il libro di Jon, My Search For Madeleine, è disponibile su Amazon e come audiolibro.
Un e-fit redatto da un artista addestrato dall'FBI nel gennaio 2008 mostrava anche un sospetto con denti prominenti

5

L'Ocean Club di Praia da Luz dove Maddie è scomparsa nel 2007

5

Ads

Oliver Barker

Nació en Bristol y se crió en Southampton. Tiene una licenciatura en Contabilidad y Economía y una maestría en Finanzas y Economía de la Universidad de Southampton. Tiene 34 años y vive en Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button