Chrome 64 bit e la versione 50

0
482

E’ da tempo possibile scaricare Chrome 64 bit , uno dei migliori browser presente su tutte le piattaforme. Questa versione alternativa è possibile scaricarla presso questo link . Nonostante si tratti di una versione Beta (release del canale Stable), tuttavia è considerata una versione migliore rispetto la classica.

chrome 64 bit

Attualmente la versione stabile di Chrome è aggiornata alla 50.0.2661.87 per Windows e alla 50.0.2661.86 per Mac e Linux. Mentre nel Dev Channel ci si è spinti alla 51.0.2704.19 per tutti i sistemi operativi.

Chrome 64 bit ed i vantaggi:

Tempo a dietro furono rilevati ottimi vantaggi dalla società stessa ed oggi possiamo ancora confermarli.

  • Prestazioni: grazie all’architettura 64 bit, permette di sfruttare al meglio le migliori tecniche di ottimizzazione per i processori con metodi di compilazione molto più moderni. Come si può semplicemente notare, si nota subito un miglioramento nella rapidità nei contenuti multimediali e non solo. Il che non farebbe neanche tanto appesantire l’utilizzo della memoria ram.
  • Correzione bug: Ipoteticamente non sarebbe una vera e propria correzione dei bug presenti sul browser, ma possiamo garantire che su chrome 64 bit i crash  sono molto meno frequenti rispetto la versione 32 bit. Questo infatti fa rassicurare molto. Specialmente per i molti utenti che riscontravano il problema dei “download incompleti” senza alcun motivo concreto, questo problema con la nuova versione sembrerebbe nettamente ridotto o inesistente.
  • Privacy: Con l’avvento dei nuovi sistemi operativi (a partire da Windows 8 in poi) abbiamo nuovi metodi e sistemi di sicurezza come il  DLP (Data Loss Prevention), High Entropy ASLR JIT sprayingheap partitioning e tanti altri che Chrome 64 bit sfrutterebbe nel miglior dei modi grazie proprio all’architettura maggiore.

Chrome 64 bit aggiornamento

E’ scontato dire che ancora la versione 32 bit sia supportata dall’azienda e che quindi sia la predefinita di installazione per ogni utente. Sicuramente la versione 64 bit presenta qualche bug non tanto visibile, ma molto probabilmente sarà questa in un prossimo futuro ad essere di default per ogni piattaforma.

 

 

Facebook Comments
SHARE
Previous articleSeconda stagione di Mr Robot a partire da Luglio
Next articleCome ottenere permessi di root su Android
Giuseppe La Gualano
Mi chiamo Giuseppe La Gualano. Studio Ingegneria Informatica a Parma, città abbastanza tranquilla, un pò come me? Una delle cose che può farmi dormire sereno si chiama Tebigeek. Tebigeek è una nuova pietanza, quella che è giusta. Né troppo salata e né troppo dolce. Nel 2015 mi venne l'idea di creare un Forum abbastanza diverso dai già presenti, un Forum che garantisse una crescita da parte degli scrittori e dei lettori. Basato soprattutto sull'Open Content, pronto a migliorare sempre di più con tutto l'impegno di ogni singolo membro. Nel 2016, abbiamo deciso di sviluppare una piattaforma completa per ogni esigenza. Una piattaforma che garantisca una lettura semplice, veloce e mirata a ciò che si vuol leggere realmente da un titolo letto. Tale da offrire una completa gamma di servizi in modo da poter essere a completa disposizione di tutte le persone che passino da Tebigeek. Personalmente accetto molto le critiche (se fatte sensatamente). Il mio avatar è nato per scherzo di amici, dicendo che il famoso "Hacker Boy" di Facebook mi somigli molto! Voi che dite??? Spero che il mio lavoro svolto per Tebigeek vi piaccia!!

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY