Custom Rom Exodus per Deco 77x

Ricordiamo ai lettori che le nostre guide sono solo a scopi informativi e l’autore e Tebigeek NON si assumono responsabilità di eventuali danni.

2
9314

Precedentemente noi di Tebigeek abbiamo mostrato come ottenere lo smartphone Altroconsumo (questo è il link dell’articolo corrispondente) seguendo alcuni semplici passaggi. Oggi siamo qui per mostrarvi una custom rom per Deco 77x : Rom Exodus CM12.1 (sistema basato su Lollipop 5.1.1).




Prerequisiti da scaricare per la guida

photoPer poter iniziare abbiamo bisogno di una semplice applicazione sul nostro dispositivo, Flashify. Potete trovarla direttamente sul Play Store (link per il download) oppure utilizzate questo link per scaricare l’apk e poi passarlo sul dispositivo. Flashify ha bisogno dei permessi di root quindi sono obbligatori per poter procedere. Se non li avete ancora sbloccati utilizzate questa guida.

Scaricate inoltre i seguenti file:

  • Philz Recovery
  • Rom Exodus
  • Google Apps. La rom non integra le app predefinite di Google automaticamente quindi  l’ apk servirà per installare principalmente il Play Store e le altre applicazioni.
  • Chamelephon. Applicazione utile in quanto cambiando rom l’IMEI del telefono viene rimosso. L’applicazione servirà proprio x impostare quelli che avete a disposizione (presenti sul retro del telefono staccando la batteria) in quanto senza, le sim card non funzioneranno correttamente.

Come cambiare Rom su Deco 77x

  1. Installate Flashify e usate la funzione Recovery Image per installare Philz Recovery. L’immagine della recovery deve essere importata sul dispositivo in modo tale che voi possiate prenderla direttamente dall’applicazione.flashify
  2. Avviate il telefono in Recovery mode. Andate nella sezione Wipe and Format Options e selezionate Clean to Install a New ROM. Tornate indietro una volta finito e flashiamo prima la Rom e poi le Google Apps dal pannello Install.

    screen philz
    Menu iniziale della Philz recovery
  3. Prima di riavviare il dispositivo fate la pulizia delle cache Dalvik/Art sempre dal menu Wipe and Format Options.
  4. A questo punto il telefono è ben impostato, basterà aspettare circa 10 minuti per permettere al sistema di ottimizzare le applicazioni e poi seguite i passaggi introduttivi soliti di Android.
  5. ATTENZIONE: la Sim Card non può essere usata poichè, come detto prima, l’IMEI del telefono è stato rimosso. Usate Chamelephon per impostare l’IMEI che avete a disposizione e riavviate.chamelephon

Nella Rom sono presenti 2 applicazioni pre-installate: Battery Calibration e Set CPU. La prima servirà per calibrare la batteria una volta che essa arrivi a 100%. L’altra,invece, serve per regolare frequenze della CPU e della GPU. Sconsiglio caldamente di non “smanettare” su quest’ultima perchè potrebbe fondere il vostro piccolo smartphone 😛

Comunque cliccando su questo link verrete portati al download della Rom stock di Deco 77x in caso vengano procurati danni (esempio dispositivo che non si avvia o problemi con la recovery). E’ consigliato anche farsi un backup su una micro SD per non avere impicci.

Bug presenti in Exodus 5.1.1 per Deco 77x

Noi di Tebigeek abbiamo testato personalmente la rom sullo smartphone dell’ Altroconsumo. Visto che la versione della rom non è alquanto stabile, presenta alcuni bug non trascurabili:

  1. Il bug più fastidioso che possa avere è la gestione della memoria. Purtroppo questo problema influisce negativamente sulla rom perchè partiziona male la memoria. Non siamo ancora riusciti a risolverlo, comunque potete “raggirarlo”:
    • Utilizzate Es File Explorer (link al PlayStore) per spostare i file dalla memoria interna alla micro SD per tenerla più libera possibile.
      es file explorer
    • In caso non vi faccia scaricare le applicazioni potete utilizzare Wondershare MobileGo (link al sito) dal computer per forzare l’installazione.mobilego
  2. Il secondo bug presente è il numero telefonico della scheda SIM. Il telefono legge perfettamente la scheda ma il sistema non associa nessun numero ad esso. Se impostate correttamente l’IMEI questo problema si risolve parzialmente in quanto potrete utilizzare tutto quello riguardante al numero (WhatsApp, Telegram, Messaggi, Navigazione) senza essere associato. ATTENZIONE: andate a scegliere il vostro punto di accesso nelle Impostazione SIM se avete promozioni attive e volete usare la connessione mobile.

Se incontraste altri problemi su questa rom oppure soluzioni possibili per questi problemi presenti, non esitate a scriverlo nei commenti qui sotto o sul nostro Forum 🙂

 

Facebook Comments

2 COMMENTS

  1. Ciao io ho installato le due app poi ho riavviato il cell ma non si avvia più andando in recovery mode compare la scritta no comando ho provato wipe data factory reset ma niente provo a collegarlo al computer per cercare di installare una ROM con adb ma non legge il dispositivo e mi dice installazione driver non riuscita, non so più che fare visto che il cell non ha una marca non so come posso scaricare il driver USB e installarlo correttamente per collegare telefono al PC.

    • Ciao!
      Dovremmo vedere più in dettaglio la cosa. Purtroppo potresti aver danneggiato involontariamente qualche componente dello smartphone!
      Rivolgiti al nostro Forum!
      Iscriviti, presentati ed esponi il tuo problema nella sezione più adatta! Saremo lieti di aiutarti velocemente!

LEAVE A REPLY