Cyber Sicurezza australiana: fortificate le difese

0
306

Oltre 230 milioni di dollari (equivalenti a 160 milioni di euro) spesi dal sistema australiano per impedire al paese che esso venga colpito nuovamente. L’incremento di misure riguardante la Cyber sicurezza australiana, sono state rese obbligate per evitare altri spiacevoli inconvenienti. L’evento si è tenuto a Sydney durante il Cyber Security Strategy.

La novità annunciata da Turnbull per il miglioramento della Cyber sicurezza australiana

Il ruolo della sicurezza è importante al giorcyber sicurezza australianano d’oggi” dichiara il primo ministro australiano. Oramai l’economia mondiale gira attorno alla tecnologia. Una verità che nessuno può negare al giorno d’oggi. Il rafforzamento di queste tecnologia, crede il ministro, che gioverà l’intera economia nazionale. Il crimine informatico sembra riportare all’australia danni pari a 1 miliardo di dollari annui.

Gli interventi, sul piano della Cyber sicurezza australiana, dovranno essere terminati entro quattro anni di attività. Le opere inizieranno su infrastrutture che richiedono urgente manutenzione, fino ad arrivare a strutture pubbliche e private. Inoltre si stanno stanziando finanziamenti di 47 milioni di dollari per istituire centri di informazione sulla criminalità informatica. L’istituzione di questo centro incrementerà di molto le conoscenze in questo campo, aumentandone le misure difensive da parte del sistema australiano.

La strategia che prevede un’orda di assunzioni per il miglioramento delle difese

Da quanto dichiarato da Turnbull, l’investimento completo riguarda anche l’assunzione di 800 specialisti sulla sicurezza informatica. Una buona notizia che potrebbe mettere in moto in una maniera più che accentuata l’economia.

Una bella promessa quella dell’Australia. L’Italia dovrebbe prendere spunto da altre nazioni, in quanto la nostra sicurezza viene minacciata giornalmente. Migliorando i nostri sistemi non solo garantiamo maggiore privacy, ma un’ingente quantità di assunzioni per un mercato sempre in via di sviluppo che permetta di trovare nuove misure di difesa e attacco.

Concludo citando senza opportune traduzioni una frase di assoluta rilevanza del primo ministro australiano: Collaboration is absolutely key.

Fonte | TheRegister

Facebook Comments

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY