Notizia

Dall’infanzia all’agricoltura: le riforme che Liz Truss sta pianificando questo autunno per sostenere l’economia

Al centro dei piani del governo per porre fine al caos economico e riportare la stabilità ai mercati c’è una sfilza di “riforme dal lato dell’offerta” che saranno svelate tra ottobre e novembre.

Assistenza all’infanzia

Il Dipartimento per l’istruzione sta guidando gli sforzi per ridurre i costi dell’assistenza all’infanzia nel tentativo di garantire che gli insegnanti non siano costretti ad abbandonare il mercato del lavoro perché non possono permettersi di mantenere il proprio lavoro mentre si prendono cura dei bambini.

Immigrazione

Il Primo Ministro ha chiesto al ministro dell’Interno Suella Braverman di rivedere l’attuale sistema basato sui punti per espandere il numero di settori prioritari perché le competenze necessarie per avere successo scarseggiano, oltre ad attrarre lavoratori più altamente qualificati per il Regno Unito.

Pianificazione

Il governo annuncerà una strategia per “sbloccare la proprietà della casa per una nuova generazione”, guidata dal segretario per l’aumento di livello, Simon Clarke. Le aree in forte espansione in cui più persone vogliono trasferirsi in cerca di lavoro avranno il potere di costruire nuove case più rapidamente.

Infrastruttura digitale

Un migliore accesso alla copertura mobile e Internet, anche nelle zone rurali che sono spesso irregolari, è considerato fondamentale per aiutare tutte le parti del Regno Unito a crescere al massimo ritmo possibile. Questo lavoro è supervisionato dall’Assessorato alla Cultura, Media e Sport.

Regolamentazione aziendale

I governi successivi hanno tentato senza riuscirci di ridurre la burocrazia sugli affari in un modo che li avrebbe aiutati a crescere più rapidamente. Il segretario agli affari Jacob Rees-Mogg sta preparando una nuova strategia che spera incoraggi la concorrenza tra le aziende senza imporre loro eccessivi oneri normativi.

Produttività agricola

Il nuovo segretario all’ambiente Ranil Jayawardena è desideroso di aumentare la lenta crescita della produttività nel settore agricolo per consentire alle aziende agricole di produrre più cibo dalla stessa quantità di terra, con meno persone. Il governo annuncerà anche la sua sostituzione permanente per il sistema di sussidi agricoli dell’UE.

Oliver Barker

È nato a Bristol e cresciuto a Southampton. Ha una laurea in Contabilità ed Economia e un Master in Finanza ed Economia presso l'Università di Southampton. Ha 34 anni e vive a Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button