Notizia

Date chiave nel processo di richiesta di perdono del prestito studentesco

Milioni di americani potranno richiedere il condono del prestito studentesco dal prossimo mese. Ciò segue il presidente Joe Biden che definisce il suo piano per offrire fino a $ 20.000 ai laureati per aiutare con l’aumento dei costi a seguito della pandemia di COVID.

Ad oggi, Biden ha cancellato oltre $ 25 miliardi di prestiti per 1 milione di studenti mutuatari, una piccola ammaccatura nei $ 1,7 trilioni dovuti collettivamente dai laureati.

Il programma vedrà oltre 43 milioni di prestiti studenteschi ridotti o condonati completamente nei prossimi mesi, con ben 8 milioni di mutuatari che si qualificheranno automaticamente per il sostegno.

Il costo di un college pubblico o privato di 4 anni è quasi triplicato negli ultimi 40 anni, ma il sostegno federale non è riuscito a tenere il passo, costringendo milioni di americani a prendere in prestito per pagare la loro istruzione.

Il perdono del prestito studentesco
I laureati potranno richiedere il condono del prestito studentesco dall’inizio di ottobre, con ben 40 milioni di laureati idonei per lo sgravio fino a $ 20.000. Le domande dovrebbero chiudersi a dicembre 2023.
Getty

Secondo un’analisi del Dipartimento dell’Istruzione, il tipico studente universitario con prestiti ora si laurea con quasi $ 25.000 di debiti.

Il Dipartimento dell’Istruzione stima che circa 27 milioni di mutuatari potranno ricevere fino a $ 20.000 di sgravio, con quasi il 90 percento degli studenti ammissibili al condono del prestito che riceveranno l’intero $ 20.000.

Quando si apre la domanda di condono del prestito studentesco?

Il Dipartimento dell’Istruzione ha annunciato che le domande per i piani di condono del prestito sarebbero state disponibili all’inizio di ottobre.

Quasi 8 milioni di mutuatari si qualificano per il condono automatico del prestito studentesco e non dovranno richiedere il condono. I restanti 35 milioni di mutuatari dovranno presentare le loro domande nel prossimo mese.

Se hai ricevuto il Pell Grant per sostenere i tuoi costi di istruzione, avrai diritto a un perdono fino a $ 20.000. Se non hai ricevuto la sovvenzione, potresti comunque avere diritto a $ 10.000.

Per qualificarti devi avere un reddito lordo rettificato (AGI) 2020 o 2021 inferiore a $ 125.000 all’anno o $ 250.000 su un reddito congiunto. Puoi trovarlo sulla prima pagina della tua dichiarazione dei redditi, noto come modulo 1040.

Cosa devi preparare per l’applicazione?

La maggior parte degli studenti federali si qualifica automaticamente per il condono del prestito studentesco, ma per quelli con prestiti privati ​​potrebbe non essere così semplice.

Attualmente ci sono circa 5 milioni di mutuatari con prestiti studenteschi noti come prestiti federali per l’istruzione familiare (FFEL) detenuti in commercio, che sono detenuti da società private piuttosto che dal governo.

Date chiave per il perdono del prestito studentesco

Inizio ottobre: Le domande di condono del prestito studentesco sono aperte al pubblico per i laureati e gli studenti idonei che possono richiedere il rimborso fino a $ 20.000.

15 novembre: La domanda presentata entro questa data riceverà l’estinzione del prestito prima che riprendano i pagamenti regolari e gli interessi inizino a maturare nuovamente.

Le domande presentate entro tale data saranno esaminate entro 4-6 settimane.

31 dicembre 2023: I mutuatari hanno tempo fino al 2024 prima della chiusura di tutte le domande per tutti gli aiuti per il condono del prestito studentesco.

Il Dipartimento dell’Istruzione ha affermato che anche i mutuatari con questi prestiti otterranno il perdono, anche se non mantiene il debito stesso, ma consiglia che consolidarli nel principale programma di prestito studentesco federale probabilmente ti aiuterà a ricevere l’aiuto finanziario prima piuttosto che dopo .

Se non sei sicuro di una qualsiasi delle procedure o di quanto potresti qualificarti, dovresti contattare il tuo fornitore di prestiti nelle prossime settimane.

Da ottobre, saranno probabilmente inondati di chiamate, quindi è meglio parlare con loro prima piuttosto che dopo.

Inoltre, vale la pena essere a conoscenza di eventuali truffe di cui potresti essere vittima durante questo processo. Funzionari del governo hanno avvertito che un aumento delle truffe potrebbe prendere di mira le persone, probabilmente chiedendo denaro in anticipo per presentare la domanda.

“Nessuno può farti entrare in anticipo, aiutarti a saltare la linea o garantire l’idoneità”, ha avvertito la Federal Trade Commission.

Non è necessario pagare per richiedere la domanda di condono del prestito studentesco.

Quando si chiudono le domande e quando riceverò il pagamento del perdono?

Il Dipartimento dell’Istruzione ha affermato che i mutuatari dovrebbero presentare una domanda di condono del debito studentesco prima del 15 novembre affinché gli adeguamenti si riflettano nel pagamento mensile del prestito studentesco a partire da gennaio.

In questo modo ti assicurerai di ricevere lo scarico del prestito prima che riprendano i pagamenti regolari e gli interessi inizino a maturare nuovamente.

Il processo dovrebbe richiedere da 4 a 6 settimane affinché i mutuatari ricevano lo sgravio.

Leggi di più
  • I genitori agitano il dibattito per essersi rifiutati di pagare la retta del figlio gay dopo il coming out
  • La persona che cerca il rimborso del prestito universitario riceve 63 assegni separati
  • Dopo la riduzione del debito studentesco, l’America deve andare oltre il “college per tutti”

Non preoccuparti se perdi la scadenza di novembre. In realtà hai tempo fino al 31 dicembre per contattare il tuo prestatore ed essere ancora in grado di ricevere il tuo perdono.

Tuttavia, a gennaio, la pausa sui prestiti studenteschi federali termina, il che significa che gli interessi inizieranno a maturare di nuovo e riprenderanno i pagamenti regolari.

Il termine ultimo per la richiesta di condono del prestito studentesco è il 31 dicembre 2023.

E se il saldo residuo del mio prestito studentesco fosse sceso al di sotto della soglia?

Se hai continuato a effettuare pagamenti dopo il blocco del pagamento del prestito studentesco il 13 marzo 2020 e da allora il tuo saldo è sceso al di sotto della soglia di $ 10.000 o $ 20.000, sarai comunque idoneo per l’intero importo del rimborso.

Il Dipartimento dell’Istruzione fornisce questo esempio: “Se sei un mutuatario idoneo a ricevere $ 10.000 di sgravio; avevi un saldo di $ 10.500 prima del 13 marzo 2020; e da allora ha effettuato pagamenti di $ 1.000, portando il saldo a $ 9.500 al momento della scarico: scaricheremo il tuo saldo di $ 9.500 e riceverai un rimborso di $ 500”.

E, se non sei idoneo per il condono del prestito studentesco, ma hai continuato a pagare il tuo prestito studentesco nel frattempo, potresti comunque avere diritto a un rimborso.

Dovrai contattare il tuo servicer, ma il Department of Education ha aggiunto che quei pagamenti di rimborso potrebbero aumentare il saldo del tuo prestito e i pagamenti mensili.

Anche le richieste di rimborso possono essere effettuate solo da te e rimborsate a te, indipendentemente da chi altro ha effettuato il pagamento del tuo prestito.

Tuttavia, i rimborsi non saranno disponibili per i pagamenti volontari effettuati prima del consolidamento, se hai consolidato il tuo prestito dopo il 13 marzo 2020.

Oliver Barker

È nato a Bristol e cresciuto a Southampton. Ha una laurea in Contabilità ed Economia e un Master in Finanza ed Economia presso l'Università di Southampton. Ha 34 anni e vive a Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button