Divertimento

Eagles Starter chiude l’hype: il video virale rivela la verità “Grave”.

Getty Eagles LB Haason Reddick è stato “Mic’d Up” per Monday Night Football contro il Minnesota.

Il linebacker dei Philadelphia Eagles Haason Reddick ha finito con tutto il clamore della città natale. Era notevolmente amplificato, con un piccolo rimbalzo in più nel suo passo, per il Monday Night Football. Ha segnato la sua prima partita casalinga indossando l’uniforme della franchigia per cui è cresciuto facendo il tifo.

L’atmosfera era elettrica al Lincoln Financial Field. La canzone di lotta. I fuochi d’artificio. Le celebrità. La scena ha creato la tempesta perfetta per una vittoria 24-7 dominante. E ora è finita. Reddick ha detto che l’esperienza “pazza” è stata all’altezza dei suoi sogni più sfrenati, ma è passato alla settimana 3 e ai Washington Commanders.

“Ora ho quasi finito con l’hype”, ha detto Reddick ai giornalisti. “Soprattutto dopo aver giocato a quel Monday Night Football qui e aver visto quanto elettrizzanti fossero i fan. Pazzo. L’atmosfera era pazzesca. Spero che ogni partita casalinga sia così. Ma ho praticamente finito con quello. È qui. La stagione è in corso. Stiamo per passare alla settimana 3. L’unica cosa su cui mi concentro è solo il calcio”.

Nick Sirianni dice che pensa che Haason Reddick sia “vicino” ad avere un gioco di successo. Sirianni dice che arriverà.

— Dave Zangaro (@DZangaroNBCS) 23 settembre 2022

Reddick sta ancora cercando il suo primo licenziamento. È stato vicino alcune volte contro il Minnesota, sfoggiando una brutta mossa di rotazione di Dwight Freeney in uno snap dove ha quasi licenziato Kirk Cousins. Sorprendentemente, il coordinatore difensivo Jonathan Gannon lo ha messo in copertura un sacco. L’uomo da $ 45 milioni ha 4 contrasti (1,5 iarde di roba) senza sack o colpi di quarterback in due partite.

Il team ha pubblicato venerdì un “Video Mic’d Up” di Reddick dal gioco Eagles-Vikings. In esso, Reddick suona come un bambino eccitato il primo giorno di scuola. Inizia gridando: “È l’ora dello spettacolo. Andiamo a scavare una fossa!” Dopo il primo touchdown, con gli altoparlanti dello stadio che suonano a tutto volume la canzone di combattimento degli Eagles, il linebacker ammette di non conoscere le parole. “Devo imparare la canzone di combattimento. Conosco solo “Fly, Eagles, Fly” – fortunatamente, Reddick ha avuto altre due opportunità per provarlo.

“È stato davvero bello. Siamo usciti e giustiziati ad un livello molto alto”, ha detto Reddick a NFL Films. “Mi sentivo come se avessimo apportato correzioni rispetto alla scorsa settimana. Dobbiamo solo continuare a crescere da qui. Amico, la folla è uscita. Li hai sentiti. Hanno mostrato grande amore. Continua a uscire. Continua a mostrare quell’amore. Continua a portare quell’energia. Ti amiamo tutti Bird Gang. Vai uccelli!

Miles Sanders, Attacco degli Eagles usando il tempo

Gli Eagles hanno impiegato un attacco no-huddle per iniziare la partita contro il Minnesota. Jalen Hurts è andato 5 su 5 per 63 yard in quella prima serie prima di correre in touchdown. Era spaventoso quanto facilmente spostassero le catene usando il tempo. Il running back Miles Sanders ha visto una difesa dei Vikings gasata là fuori, che ha solo alimentato il desiderio della squadra di tenere il piede sul gas.

“Quando sei stanco è difficile pensare là fuori”, ha detto Sanders. “Soprattutto quando è NFL, a tutta velocità e per come andiamo… non ti diamo la possibilità di riprendere fiato o altro. Quindi solo cercare di mantenere quel pedale in moto, è sicuramente un vantaggio per noi.

Gli Eagles hanno anche gestito la loro percentuale più alta di 11 membri del personale durante l’era di Nick Sirianni. Hurts era in un set vuoto, una formazione di fucili con tre ricevitori larghi e un tight end. L’allineamento ha causato pazze discrepanze, comprese alcune giocate in cui Sanders era schierato come ricevitore all’esterno.

“Ci siamo andati un po’ di tempo e ovviamente nel primo tempo ha funzionato bene”, ha detto il coordinatore offensivo Shane Steichen. “Ma possiamo farlo da diversi gruppi di personale, ed è successo proprio quello, quella settimana.”

Carson Wentz contro Jalen Hurts: stili di leadership

A Lane Johnson è stato chiesto di confrontare gli stili di leadership di Carson Wentz e Jalen Hurts. Il veterano esperto è stato in huddle per lunghi periodi con entrambi i generali di campo. Tuttavia, Johnson è troppo intelligente per confrontare mele e arance.

“Entrambi lavorano sodo. Entrambi parlano quando ne hanno bisogno. E, in realtà, è più o meno tutto”, ha detto Johnson. “Voglio dire, molti di noi trascorrono così tanto tempo con il nostro gruppo di posizione. Non trascorriamo molto tempo con altri ragazzi, oltre al campo di allenamento, siamo sempre con il gruppo O-line. A parte questo, entrambi lavorano sodo e, per quanto riguarda la leadership, entrambi si esprimono quando necessario.

Più pesante su Eagles News

Caricamento di più storie

Oliver Barker

È nato a Bristol e cresciuto a Southampton. Ha una laurea in Contabilità ed Economia e un Master in Finanza ed Economia presso l'Università di Southampton. Ha 34 anni e vive a Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button