Notizia

GUARDA: Jimmy Garoppolo non nega di aver detto a Kyle Shanahan i suoi “Plays Suck”

Non è un segreto che il direttore generale dei San Francisco 49ers John Lynch e l’allenatore Kyle Shanahan non volessero il quarterback Jimmy Garoppolo. La squadra ha spostato il cielo e la terra (e molte scelte al draft) per scambiare con Trey Lance nel Draft NFL 2021 e, nel 2022, a pochi mesi dall’andare all’NFC Championship Game con Jimmy G, Shanahan ha consegnato il offesa al chiamante del secondo anno.

Ora che Lance è fuori per l’anno, Shanahan non ha avuto altra possibilità che rivolgersi ancora una volta a Garoppolo per guidare i 49ers. Ciò non significa che l’allenatore o il quarterback siano contenti della situazione. In una poco brillante sconfitta nella settimana 3 contro i Denver Broncos, le telecamere apparentemente hanno catturato Jimmy G che diceva a Shanahan che le sue “commedie fanno schifo” a bordo campo.

E quando i media lo hanno chiesto a Garoppolo, il QB non lo ha smentito, dicendo semplicemente: “è quello che è”.

Jimmy Garoppolo potrebbe davvero pensare che le opere di Kyle Shanahan facciano schifo

Jimmy Garoppolo parla con l'allenatore Kyle Shanahan dei San Francisco 49ers.
Jimmy Garoppolo e Kyle Shanahan | Thearon W. Henderson/Getty Images

Jimmy Garoppolo non ha giocato bene nella sconfitta per 11-10 dei 49ers contro i Broncos Il calcio della domenica sera. Aveva 18 su 29 per 211 yard con un touchdown, un intercetto e quattro sack. E, naturalmente, c’era la sua ormai famigerata sicurezza personale.

La giocata in questione durante le conferenze stampa dei 49ers nei giorni successivi alla partita è stata l’intercettazione.

Verso la fine del quarto quarto, sotto di uno, Garoppolo prova a forzare la palla a Deebo Samuel. Il difensore dei Broncos ha colpito il ricevitore largo dei 49ers, la palla è saltata in aria e il linebacker di Denver Jonas Griffith è caduto con l’INT.

Subito dopo lo spettacolo, le telecamere hanno ripreso Jimmy G che urlava qualcosa e i lettori labiali dilettanti di Internet sono andati al lavoro. La battuta che le persone pensano di aver visto e che è diventata virale è stata Garoppolo che esclamava: “Tutte le tue opere fanno schifo, amico!”

Garoppolo ha davvero urlato così al suo allenatore? Considerando che Kyle Shanahan è lo stesso allenatore che ha arruolato il suo sostituto la scorsa stagione e ha cercato di sbarazzarsi di lui, sembra plausibile.

E quando Jimmy G ha parlato con i media la settimana dopo la partita, non ha negato di averlo detto. Il QB ha detto che non ricorda se l’ha detto o meno. Ma non lo ha negato.

“Non lo so. Non so leggere le labbra. Sono sicuro di aver detto molte cose peggiori sul campo”, ha rivelato Garoppolo. “Quindi, sono contento che l’abbiano catturato. Meglio di qualcos’altro. Ma non sono sicuro di quello che stavo dicendo. È quello che è.”

Indipendentemente dal fatto che Garoppolo lo dicesse o meno, ha anche aggiunto: “Io e Kyle siamo fantastici. Lo siamo davvero”.

Da parte sua, Shanahan ha detto che la clip è “uno scherzo” per lui e che “io e Jimmy siamo insieme ogni singolo giorno, quindi non c’è imbarazzo tra di noi”.

Non importa cosa ha detto il QB al suo allenatore e viceversa, il fatto è che i 49ers ora sono 1-2 e hanno bisogno di una grande vittoria. La squadra si riprende e cerca di pareggiare il suo record nella settimana 4 contro i Las Angeles Rams.

Tutte le statistiche per gentile concessione di Riferimento Pro Football

IMPARENTATO: L’insider di 49ers David Lombardi conferma che i compagni di squadra di Jimmy Garoppolo affermano che è “davvero difficile da trattenere”

Oliver Barker

È nato a Bristol e cresciuto a Southampton. Ha una laurea in Contabilità ed Economia e un Master in Finanza ed Economia presso l'Università di Southampton. Ha 34 anni e vive a Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button