Divertimento

Harrison Ford non è stato autorizzato a fare un provino per “Star Wars”, ecco come ha ottenuto il ruolo

Ads

Harrison Ford è diventato una superstar dopo il suo ruolo di Han Solo in Guerre stellari. È insostituibile come contrabbandiere galattico, ma inizialmente non gli è stato permesso di fare un’audizione per il ruolo. Sembra pazzesco, ma è vero. Ecco perché il regista George Lucas non ha permesso a Harrison Ford di fare un provino Guerre stellari.

Harrison Ford ha lavorato con George Lucas prima di “Star Wars”

Harrison Ford, Mark Hamill e George Lucas | Alberto E. Rodriguez/Getty Images per Disney

Prima che Ford ottenesse il ruolo di Han Solo, ha avuto piccoli ruoli in diversi film e programmi TV. Alla fine ha iniziato a lavorare come falegname autodidatta fino a quando non è stato scelto per un film da Lucas. Lucas stava lavorando al suo secondo film, Graffiti americanie ha scelto Ford per un ruolo di supporto.

Ford ha interpretato Bob Falfa, un pilota che sfida continuamente le persone a una gara di resistenza. Anche se non è un ruolo con un sacco di battute, ha comunque dato una spinta alla Ford nella sua carriera. Successivamente è stato scelto per un piccolo ruolo in Francis Ford Coppola La conversazione (1974). Quando Lucas ha iniziato a fare Guerre stellariha chiesto aiuto a Ford, ma non gli ha permesso di fare un’audizione.

George Lucas non ha permesso a Harrison Ford di fare un’audizione per Han Solo

Mentre Ford è perfetto nel ruolo di Han Solo, Lucas inizialmente gli ha impedito persino di fare un’audizione. Tuttavia, Lucas alla fine è stato convinto a permettergli di interpretare il ruolo. Secondo IMDb, Lucas non voleva usare volti familiari con cui aveva lavorato in precedenza Graffiti americani.

Quindi, Ford non è stato autorizzato a fare un provino, ma Lucas gli ha chiesto di leggere battute con altri attori che stavano facendo un provino per le parti in Guerre stellari. Durante la lettura delle battute, Lucas si è reso conto che Ford era un attore migliore di tutti gli altri che facevano l’audizione, quindi ha permesso a Ford di interpretare la parte di Han Solo. Si è unito a un cast che includeva Mark Hamill nei panni di Luke Skywalker e Carrie Fisher nei panni della Principessa Leia.

Ford ha guadagnato solo $ 10.000 per la sua parte in Guerre stellari, ma alla fine è stata la decisione più intelligente della sua carriera. Ford è tornato nel ruolo di Han Solo quasi 40 anni dopo la trilogia originale in Episodio VII: Il risveglio della forza. Ha avuto anche un piccolo ruolo cameo in Episodio IX: L’ascesa di Skywalker. I fan sono stati entusiasti di vederlo tornare e continua ad essere un personaggio preferito dai fan.

Ford e Lucas hanno continuato a lavorare insieme nei film “Indiana Jones”.

Ford è diventata una star dopo il suo ruolo in Guerre stellari. Per sfruttare la sua fama, è stato scelto per interpretare Indiana Jones predatori dell’arca perduta. Lucas è tornato a produrre il film, mentre Steven Spielberg ha diretto. Il indiana Jones franchise è uno dei franchise di maggior successo di sempre ed è ancora forte.

Ford ha recentemente concluso la produzione Indiana Jones 5. Spielberg non è tornato a dirigere questo quinto film ed è ora diretto da James Mangold. Sarà distribuito dalla Disney il 30 giugno 2023. Ford ha ripreso molti dei suoi ruoli degli anni ’70 e ’80, incluso Rick Deckard in Blade Runner 2049.

Guerre stellari è attualmente in streaming su Disney+.

RELAZIONATO: “Indiana Jones 5”: Mads Mikkelsen afferma che la quinta voce sta ottenendo la sensazione di “The Original Indy”

Ads

Oliver Barker

Nació en Bristol y se crió en Southampton. Tiene una licenciatura en Contabilidad y Economía y una maestría en Finanzas y Economía de la Universidad de Southampton. Tiene 34 años y vive en Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button