Divertimento

Ho partorito in un parcheggio Burger King con i piedi sul cruscotto… ma l’ho comunque preferito all’ospedale

Ads

Una mamma che ha partorito in un parcheggio Burger King ha detto che lo preferiva ancora a un ospedale.

Tiana Keane, 24 anni, e il suo partner Josh Armstrong, 28 anni, hanno accolto il loro bambino Reid nel parcheggio della catena di fast food conosciuta come “Hungry Jacks” in Australia.

5

La mamma australiana ha dato alla luce il piccolo Reid con successo e ha detto che lo preferiva alla prima volta che aveva avuto il travaglio

5

L’amministratore aveva programmato di accogliere il suo secondo figlio in un parto in acqua presso il suo centro di nascita di famiglia locale, ma è rimasta scioccata.

Sulla strada per l’ospedale, Tiana ha detto che poteva sentire la testa del suo bambino che iniziava ad emergere e il suo corpo ha iniziato a spingere, quindi hanno fatto una deviazione al parcheggio locale Hungry Jacks.

Tiana ha detto: “Alle 18:50 mi si sono rotte le acque e da lì è stato il caos più assoluto. Sono saltato sotto la doccia, ma le contrazioni stavano arrivando molto forti, quindi ho detto a Josh “Dobbiamo andare, il mio corpo sente che ha bisogno di spingere”.

“Quando stavamo guidando, mi stavo interrogando perché sentivo che la sua testa stava uscendo, avevo questo bisogno davvero forte.

Colpo di stato per cacciare Putin
So che i generali di Putin temono che stia morendo, quindi non obbediranno agli ordini di bombardare l'Occidente

“Mi sentivo come se il mio corpo stesse iniziando a spingere ed ero terrorizzato. Pensavo di dover partorire questo bambino sul ciglio della strada.

“Stavo impazzendo, ma poi ho pensato di essere solo drammatico. Poi tutti i miei pensieri e sentimenti sono andati fuori dalla finestra e mi sono concentrato solo sul tirarlo fuori, dovevo solo spingerlo fuori.

“È proprio come se il mio corpo fosse scioccato e l’adrenalina mi attraversasse e dovessi solo tirarlo fuori.

“Viviamo a soli due minuti da Hungry Jacks ed eravamo solo a un minuto dalla strada quando ho detto a Josh di accostare.

“Si è avvicinato a Hungry Jacks, mi sono buttato sul sedile posteriore e avevo le gambe alzate sul cruscotto, ho iniziato a spingere e lui è uscito in due spinte”.

Tiana ha detto che preferirebbe la sua nascita non convenzionale ogni giorno dopo aver vissuto un parto difficile con il suo primogenito Asso che ora ha due anni.

Ha detto: “Prenderei questo parto al posto del mio primo parto ogni giorno. Lo rifarei.

“Questa nascita è stata più dolorosa della mia precedente esperienza con Ace. Ma l’ho preferito di gran lunga. È stato veloce e diretto rispetto alla nascita con Ace perché ho avuto molte complicazioni.

“Erano due nascite opposte e preferirei partorire in una catena di fast food ogni giorno.

“Se dovessi avere un altro bambino, lo farei di nuovo in questo modo perché è stato veloce ed è stato semplice”.

Il piccolo Reid è nato con un peso di 7 libbre e 3 once e ora si unisce a mamma, papà e fratello Ace a casa.

Ha detto: “Reid è perfetto, sta ingrassando, mangia come un campione e dorme davvero bene.

“Una volta arrivati ​​al centro nascita, siamo rimasti lì solo per tre ore ea casa entro l’una di notte. Ho consegnato la placenta, l’hanno pesato e fatto tutti i nostri controlli, e siamo partiti.

“Racconterò questa storia per molto tempo, per il resto della sua vita e non gliela lascerò dimenticare.

“Ho detto che avremmo organizzato la sua prima festa di compleanno da Hungry Jacks. I lavoratori sono usciti e hanno chiesto se potevano aiutarci affatto.

“In seguito ci hanno contattato e ci hanno inviato un cesto per il bambino con un orsacchiotto, cioccolato e pezzetti da bagno.

Sono preoccupato che il nome univoco che ho scelto per il mio nono bambino limiterà le sue opzioni
Mia figlia, 2 anni, è stata rapita ma è stata salvata in modo straordinario

“Io e il mio partner ci siamo incontrati lavorando al KFC, e ora abbiamo un bambino che è nato a Hungry Jacks, quindi abbiamo bisogno che un grande evento avvenga al McDonald’s.

“La nostra vita si basa solo sul fast food a questo punto.”

Baby Reid è nata sana nonostante il luogo di lavoro non convenzionale

5

Papà Josh condivide un momento speciale con il suo neonato

5

E anche Ace, 2 anni, era entusiasta di dare il benvenuto al suo fratellino nel mondo

5

Ads

Oliver Barker

Nació en Bristol y se crió en Southampton. Tiene una licenciatura en Contabilidad y Economía y una maestría en Finanzas y Economía de la Universidad de Southampton. Tiene 34 años y vive en Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button