Notizia

I video dell’esplosione di Georgia Guidestones rivelano come è stato distrutto il monumento

Ads

Il Georgia Bureau of Investigation (GBI) ha rivelato filmati di sorveglianza che mostrano un’auto che si allontana in fretta dopo la distruzione delle Georgia Guidestones.

“Le informazioni preliminari indicano che persone sconosciute hanno fatto esplodere un ordigno esplosivo intorno alle 4:00 di mercoledì 6 luglio”, ha affermato il GBI in una nota. “Il personale dell’ufficio dello sceriffo della contea di Elbert ha risposto scoprendo che l’esplosione ha distrutto gran parte della struttura”.

Il monumento in granito Georgia Guidestones alto 19 piedi a Elberton è stato costruito nel 1980 ed è stato soprannominato “America’s Stonehenge”, un riferimento al punto di riferimento preistorico nel Regno Unito

Dopo l’esplosione, il monumento ha dovuto essere completamente distrutto per motivi di sicurezza.

Il video diffuso dal GBI mostra un’auto che guida sull’erba lungo una strada e l’ora del filmato di sorveglianza indica le 3:43 del 6 luglio.

Finora il video è stato visto oltre 350.000 volte.

“Il GBI sta rilasciando il video di sorveglianza dell’esplosione di questa mattina che ha distrutto le Georgia Guidestones”, si legge nella didascalia.

Un secondo video mostra il momento in cui un’esplosione esplode alla base del monumento. Questa clip è stata vista più di 530.000 volte.

“I video mostrano l’esplosione e un’auto che lascia la scena poco dopo l’esplosione. Nessuno è rimasto ferito”.

“Per motivi di sicurezza, la struttura è stata completamente demolita”, ha aggiunto il GBI in un tweet di follow-up.

Il monumento era costituito da diverse lastre di roccia allineate astronomicamente e iscritte in otto lingue con raffigurazioni di messaggi che hanno suscitato molte teorie del complotto.

Una parte chiede di mantenere la popolazione mondiale a 500 milioni o meno, mentre un altro messaggio invita le persone a “guidare saggiamente la riproduzione, migliorando la forma fisica e la diversità”.

La polizia di Elberton e il GBI stanno continuando a indagare sull’incidente e hanno chiesto a chiunque abbia informazioni di contattare l’ufficio dello sceriffo della contea di Elbert al numero (706) 283-2421 o l’ufficio del GBI di Atene al numero (706) 552-2309. I suggerimenti anonimi possono essere inviati anche chiamando il numero 1-800-597-TIPS (8477).

Questo non è il primo incidente in cui il monumento è stato “attaccato”. È stato vandalizzato nel 2019 quando un uomo ha scolpito “WWG1WGA”, un acronimo usato per identificare i sostenitori di QAnon, in una roccia. Le rocce sono state anche vandalizzate con vernice spray nel corso degli anni, poiché diversi tweet mostrano immagini del monumento con messaggi scritti con vernice rossa su di esso.

Il monumento è stato eretto dopo che un uomo che si chiamava RC Christian ha proposto un gigantesco monumento in granito con la scritta “saggezza per secoli”, secondo la New Georgia Encyclopedia. Ad oggi, il vero nome e l’organizzazione di Christian sono sconosciuti. Ha costruito le Guidestones nella contea di Elbert e ha detto che sperava che altri “gruppi di conservazione” negli Stati Uniti ne costruissero di più.

Settimana delle notizie ha contattato l’ufficio dello sceriffo della contea di Elbert per un commento.

Leggi di più
  • L’esplosione nella storica Georgia Guidestones richiede la risposta della squadra di bombe
  • I fuochi d’artificio esplodono vicino alla famiglia nel video virale SimpliSafe
  • I poliziotti cercano sospetti crudeli accusati di aver sparato fuochi d’artificio nei canili
Pietre guida della Georgia
Un’immagine delle Georgia Guidestones rilasciata dal Georgia Bureau of Investigation. La struttura ha dovuto essere completamente distrutta, a seguito di un’esplosione, per motivi di sicurezza.
Ufficio investigativo della Georgia

Ads

Oliver Barker

Nació en Bristol y se crió en Southampton. Tiene una licenciatura en Contabilidad y Economía y una maestría en Finanzas y Economía de la Universidad de Southampton. Tiene 34 años y vive en Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button