Notizia

Il biografo di Elvis afferma che il leggendario cantante era destinato a morire presto a causa della storia familiare di INCEST!

Elvis Presley è stato uno dei più grandi mai a toccare il microfono e la sua morte prematura ha lasciato i suoi fan ardenti completamente devastati. Una biografia sull’icona del rock n roll scritta da Sally Hoedel ha affermato che il cantante era destinato a morire giovane. Il biografo ha affermato che la morte prematura del cantante era inevitabile.

Sally Hoedel nel suo libro su Elvis Presley ha affermato che la morte del cantante era dovuta ai suoi difetti genetici causati dall’incesto nel suo albero genealogico. Il libro afferma che ha ottenuto i geni difettosi dai suoi nonni materni, che si sono sposati nonostante fossero cugini di primo grado. Elvis è morto per un attacco cardiaco all’età di 42 anni. La star di “Jailhouse Rock” è stata scoperta in uno stato di insensibilità sul pavimento del bagno della sua villa di Graceland.

LEGGI DI PIÙ
‘Elvis’: i critici SHRED Baz Luhrmann’s ‘SHAMELESS fumetto biopic’ con Austin Butler

ANNUNCIO

Elvis Presley: Come i primi anni di King of Rock ‘n’ Roll hanno lasciato un’impressione duratura sulla sua visione musicale

Il famoso cantante e star del cinema americano Elvis Presley (1935 - 1977), ai suoi fan l'indiscusso 'Re del Rock 'n' Roll'.
Il famoso cantante e star del cinema americano Elvis Presley (1935 – 1977), ai suoi fan l’indiscusso ‘Re del Rock ‘n’ Roll’. (Foto di Keystone/Getty Images)

ANNUNCIO

Elvis Presley era destinato a morire giovane?

Sally Hoedel ha rivelato alcuni dettagli scioccanti al The Sun rivelando che i geni difettosi del cantante erano uno dei fattori principali dietro i suoi vari problemi di salute che a sua volta ha curato con un cocktail di farmaci da prescrizione. “Quel matrimonio tra cugini di primo grado ovviamente causa molti problemi”, ha detto Hoedel aggiungendo, “La mamma di Elvis, Gladys, è morta molto giovane a 46 anni e aveva tre fratelli che sono morti tutti alla stessa età per problemi cardiaci e polmonari”.

ANNUNCIO

Hoedel ha inoltre condiviso: “Quindi, smette di essere una coincidenza quando arriva a Elvis perché c’è così tanto da fare in quell’albero genealogico”.

Sally Hoedel ha sostenuto che molti indizi sulla morte di Elvis risiedevano in sua madre, morta quasi 19 anni prima di quella di suo figlio. La salute della madre della cantante è peggiorata rapidamente nei suoi 40 anni. Secondo quanto riferito, ha sviluppato un problema di abuso di sostanze morendo come alcolizzata il 14 agosto 1958. “Gladys è sempre stata dipinta come questa donna il cui figlio è diventato famoso, le ha comprato una grande casa e ha appena lottato per affrontare tutto ed essenzialmente è morta di un cuore spezzato”, ha detto Hoedel

Ha aggiunto: “Ma non è così che funziona. Penso a Elvis e Vernon [Elvis’ father] entrambi sapevano chi sapeva quanto fosse malata prima che partisse per l’esercito. Hoedel afferma che la morte della madre di Elvis è stata principalmente dovuta alla carenza di alfa-1 antitripsina, una malattia genetica che danneggia i polmoni e il fegato e porta ad altre complicazioni di salute.

ANNUNCIO

Ritratto del cantante e attore americano Elvis Presley (1935 - 1977) con in mano un contrabbasso Gibson EBS-1250 del 1965 (una combinazione di 6 corde e basso), circa 1966. Elvis è visto suonare la chitarra nel suo film del 1966, 'Spinout' . (Foto di Hulton Archive/Getty Images)
Ritratto del cantante e attore americano Elvis Presley (1935 – 1977) con in mano un contrabbasso Gibson EBS-1250 del 1965 (una combinazione di 6 corde e basso), circa 1966. Elvis è visto suonare la chitarra nel suo film del 1966, ‘Spinout’ . (Foto di Hulton Archive/Getty Images)

Anche i nonni materni di Elvis soffrirono di malattie genetiche

La nonna materna di Elvis, Doll Mansell, ha sofferto di una battaglia decennale contro la tubercolosi, ma Sally Hoedel ha affermato che potrebbe essere una diagnosi errata e anche lei potrebbe aver sofferto di un difetto genetico che potrebbe essere stato tramandato esacerbato dal suo matrimonio con il suo primo cugino .

ANNUNCIO

“Ancora una volta, qualcosa che non ha senso, ma ha continuato a essere tramandato nell’albero genealogico e poi anche nella storia di Elvis registrata”, ha detto Hoedel, aggiungendo: “Questo libro spiega come la tubercolosi fosse sicuramente una diagnosi errata all’inizio 1900. Da lì, con il matrimonio del cugino di primo grado, possiamo vedere che Gladys molto probabilmente ha ereditato due geni danneggiati e una versione più grave della malattia”.

ANNUNCIO

Oliver Barker

È nato a Bristol e cresciuto a Southampton. Ha una laurea in Contabilità ed Economia e un Master in Finanza ed Economia presso l'Università di Southampton. Ha 34 anni e vive a Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button