Divertimento

Il dramma di vampiri lesbici di Netflix “First Kill” è ancora più gay di “Buffy” – Ci sarà una stagione 2?

Ads

Ah, tutti ricordiamo la nostra prima, la nostra prima uccisione, ovviamente. Il nuovo dramma di vampiri lesbici per adolescenti di Netflix, First Kill, è una fantasia queer sdolcinata che prende vita. I vampiri e la comunità LGBTQ+ hanno una lunga storia intrecciata. Dal romanzo d’esordio omoerotico di Anne Rice del 1976 Intervista col vampiro alla serie della WB della fine degli anni ’90 Buffy l’ammazzavampiri, i vampiri nella letteratura e nell’intrattenimento visivo sono stati codificati in modo queer o letteralmente queer per, come, sempre.

L’articolo continua sotto la pubblicità

Creato dall’autrice best-seller del New York Times Victoria “VE” Schwab – che ha anche scritto il racconto su cui è basato – First Kill segue le liceali Juliette Fairmont (Sarah Catherine Hook) e Calliope Burns (Imani Lewis), che non possono fare a meno innamorarsi l’uno dell’altro. Tuttavia, le vibrazioni della frutta proibita sono mature, poiché Juliette proviene da una lunga stirpe di vampiri (è letteralmente nel suo sangue) e Calliope proviene da una lunga stirpe di cacciatori di vampiri.

Naturalmente, entrambi i ragazzi stanno raggiungendo l’età che richiede loro di tentare la loro prima uccisione. Mentre la loro relazione sboccia, le tensioni aumentano e le ragazze devono scegliere tra il loro amore appassionato e i desideri delle loro famiglie rivali. È tutto così Romeo e Giulietta (te).

Sebbene non tutte le recensioni siano raggianti di lodi, First Kill sta facendo molto rumore. Ma detto buzz premierà lo spettacolo una seconda stagione?

L’articolo continua sotto pubblicitàFonte: NetflixQuando uscirà la seconda stagione di “First Kill”?

Dovremmo saltare tutti i giochi di parole sui vampiri? Diremo solo che il consenso è che First Kill fa schifo o che morde totalmente. (Per favore, non lanciarci i pomodori.) La serie ha attualmente un punteggio approssimativo di Rotten Tomatoes del 53 percento con 17 recensioni critiche. Ciò comporta un grande “tuttavia”, poiché il punteggio del pubblico è attualmente a un 91% drasticamente più alto con 270 recensioni degli utenti.

L’articolo continua sotto la pubblicità

Per quanto riguarda se la serie verrà rinnovata per una stagione 2, tutto dipende dal fatto che i fan abbiano o meno sete di altro. Il pubblico è spesso più importante delle recensioni quando si tratta di rinnovi. Purtroppo, Netflix è terribilmente riservato sul numero di spettatori, ad eccezione di spettacoli estremamente popolari come Stranger Things, Bridgerton e Squid Game. Considerando che First Kill è stato appena rilasciato il 10 giugno 2022, durante il Pride Month, ovviamente, probabilmente non riceveremo aggiornamenti concreti sul futuro della serie per un po’.

First Kill vede Emma Roberts (American Horror Story), Karah Preiss e Felicia D. Henderson come produttori, quest’ultima è anche la showrunner della serie. Oltre a Sarah Catherine Hook (The Conjuring: The Devil Made Me Do It) e Imani Lewis (Killer Among Us), il cast comprende Elizabeth Mitchell (The Purge: Election Year), Aubin Wise (The Finest), Gracie Dzienny (Jupiter’s Legacy ) e Dominic Goodman (He’s All That), tra gli altri.

L’articolo continua sotto la pubblicità

io chiamo netflix convincendoli a rinnovare la prima uccisione per altre tre stagioni #firstkill pic.twitter.com/EkfjSxTs9l

— la zanna di Juliette 🧛‍♀️ (@etiennelecomte_) 11 giugno 2022 Victoria Schwab ha scritto “First Kill” pensando al desiderio di rappresentanza e ai giovani queer.

“Sono cresciuta con i miei due pilastri: Buffy e Supernatural. Quelle sono le mie famiglie; quelli sono i miei amori. Ma il fatto è che non mi ci vedevo”, ha detto Victoria Schwab ad AV Club. “Scherzo spesso – non è proprio uno scherzo però – sul fatto che se avessi avuto uno spettacolo come First Kill quando avevo 16 anni, probabilmente non avrei impiegato fino a 27 anni per rendermi conto di essere gay”.

L’articolo continua sotto la pubblicità

“Come romanziere, sono molto consapevole di quanto spesso vediamo narrazioni queer, ma [they’re] sulla queerness”, ha continuato. “Puoi avere una storia d’amore queer, ma è meglio che si tratti di fare coming out. I personaggi etero non si riducono alla loro identità in una narrazione, e sembra che l’unica volta in cui alcune persone riescono a occupare spazio è [with] la loro identità».

Onestamente, predica. Sebbene la premessa di First Kill possa sembrare “sciocca” per alcuni, per altri è commovente, magica e persino fonte di ispirazione. Una storia d’amore gay impenitente può e deve adattarsi a tutti i generi, e questo è il punto di Victoria Schwab.

La prima stagione di First Kill è attualmente in streaming su Netflix.

Ads

Oliver Barker

Nació en Bristol y se crió en Southampton. Tiene una licenciatura en Contabilidad y Economía y una maestría en Finanzas y Economía de la Universidad de Southampton. Tiene 34 años y vive en Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button