Divertimento

Il fratello di Kailia Posey di Toddlers & Tiaras scoppia in lacrime mentre condivide gli ultimi momenti con la defunta star durante il memoriale

Ads

Il fratello della star di TODDLERS & Tiaras Kailia Posey è scoppiato in lacrime mentre condivideva i suoi ultimi momenti con la defunta star durante il suo servizio funebre.

Amici e familiari si sono riuniti per celebrare la vita e la memoria di Kailia nella sua città natale di Lynden, Washington.

5

Il fratello di Kailia, Jaylan Kai, è scoppiato in lacrime mentre condivideva i suoi ultimi momenti con sua sorella

5

Il fratello di Kailia, Jaylan Kai, è salito sul podio per condividere alcuni dolci ricordi della loro defunta sorella.

Tra battute scherzose sui bei ricordi di sua sorella minore, Kai scoppiò in lacrime prima di condividere i suoi ultimi momenti con Kailia.

Kai ha detto che era sveglio fino a tardi a fare il bucato quando non vedeva Kailia dietro di lui.

Saltò e vide che aveva preso da bere e uno spuntino prima di tornare di sopra a letto.

La star di Toddlers & Tiaras ha sorriso nella tragica foto finale scattata pochi giorni prima della morte
All'interno di Toddlers & Tiaras gli ultimi giorni della star prima della sua morte scioccante

Kai ha detto che ricorda di aver detto alla defunta star che l’amava nei suoi ultimi momenti che ha condiviso con lei.

Anche il cugino di Kailia, l’allenatore del concorso, il pastore e altri amici e familiari sono saliti sul podio per condividere i loro felici ricordi di Kailia.

‘RAGAZZA DOLCE’

Amici, familiari e fan si sono riversati nei commenti del live streaming del funerale della star del concorso per adolescenti.

I più letti in Intrattenimento

Uno ha scritto: “RIP, Kailia”.

Un secondo ha condiviso: “Non ho mai avuto il piacere di incontrare Kailia di persona, ma l’ho seguita fin dai suoi tempi di Toddlers and Tiaras”.

Hanno continuato: “Il suo sorriso e la sua personalità erano contagiosi e ci mancherà molto e mandiamo amore e preghiere a tutti gli amici e la famiglia”.

Un terzo ha pubblicato: “Grazie Marcy per aver condiviso la tua dolce ragazza con così tanti di noi. Sei per sempre nei nostri cuori e nelle nostre preghiere”.

PERDITA DEVASTANTE

La regina di bellezza di 16 anni è stata dichiarata morta a Birch Bay State Park, Washington, il 2 maggio 2022.

L’adolescente reginetta di bellezza si è impiccata nel parco statale dove il suo corpo è stato trovato a poca distanza dalla casa della sua famiglia.

Il medico legale della contea di Whatcom ha detto a The Sun che la causa della morte era impiccata e ha confermato che si trattava di un suicidio.

Sua madre, Marcy Posey Gatterman, ha confermato la morte della figlia in un emozionante post su Facebook.

Ha chiesto la privacy per la famiglia per piangere la sua morte e ha aggiunto: “Il mio bambino per sempre”.

In una dichiarazione successiva, la sua famiglia ha detto a TMZ che l’adolescente si è tolta la vita.

Secondo quanto riferito, la sua famiglia ha detto allo sbocco: “Sebbene fosse un’adolescente affermata con un brillante futuro davanti a sé, sfortunatamente in un momento impetuoso, ha preso la decisione avventata di porre fine alla sua vita terrena”.

La famiglia di Kailia ha istituito il Kailia Posey Teen Crisis Intervention Fund con l’obiettivo di ottenere “risorse tanto necessarie agli studenti in crisi”.

STELLA DELLA REALTÀ

Kailia è nota per aver recitato nel reality show Toddlers & Tiaras e sua madre, Marcy, l’ha addestrata a diventare una contorsionista come parte del suo talento.

In una clip dello show pubblicato su YouTube, Marcy ha dichiarato: “Quando Kailia era più giovane, quando aveva tre anni, iniziò a fare concorsi.

“È una professionista quando raggiunge quel palco, dirà di essere nervosa ma una volta raggiunta quella fase è una professionista.

“Ti batterà, ogni volta.”

Ha continuato: “Kailia ha un ottimo talento.

“Voglio dire, semplicemente fantastico. Non conosco nessuno che sia in competizione per Kailia.”

Kailia ha continuato a competere in concorsi mentre cresceva e si è esibita anche con il Cirque du Soleil.

Mentre si concentrava in gran parte sul suo futuro nello sfarzo, l’adolescente si è anche avventurata nella recitazione, interpretando Agnes nel film horror Netflix Eli nel 2018.

GLI ULTIMI POST DI KAILIA

Kailia ha frequentato il ballo di fine anno della sua scuola pochi giorni prima della sua morte, secondo i post di Facebook della sua famiglia.

Il suo patrigno, Steve Gatterman, ha condiviso le foto del ballo di fine anno di Kailia il 30 aprile.

Ha caricato una galleria di immagini che mostrano una Posey raggiante in piedi accanto al fratellastro Dane.

Kailia indossava un abito color champagne e posava per le foto con gli amici.

Il post era intitolato: “Serata del ballo per Kailia e Dane. Un bel gruppo!”

Il suo patrigno è un allenatore di football nel distretto scolastico di Lynden, dove Kailia ha frequentato la scuola e non vedeva l’ora della prossima stagione dopo la notizia che Kailia era stata selezionata per la squadra di cheerleader.

Ha condiviso su Facebook: “Dane sarà in campo e Kailia si esibirà a bordo campo. Sarà una grande stagione!”

Il 20 aprile, Kailia si è recata sul suo Instagram per celebrare il suo compleanno importante.

In un post della galleria, ha condiviso le foto con gli amici e la sua famiglia insieme ad alcuni emoji e hashtag a tema compleanno come: #birthdaygirl #bestfriend #fundays #dinner #washington e #feelinggood.

AGT colpito con
Sono un barista di Starbucks: i lavoratori lasciano che i clienti cambino voce di menu ed è fastidioso

Gli amici di Kailia si sono rivolti alla sezione commenti per augurarle un felice compleanno.

Un utente di Instagram ha scritto: “Dolcissimo sedici Kai”.

Se tu o qualcuno che conosci è interessato da uno qualsiasi dei problemi sollevati in questa storia, chiama il National Suicide Prevention Lifeline al numero 800-273-TALK (8255) o invia un messaggio di testo Crisis Text Line al 741741.

Non sei solo

Il SUICIDO è la decima causa di morte negli Stati Uniti, secondo il Centers for Disease Control and Prevention Leading Causes of Death Report del 2018.

Ci sono stati “più del doppio e mezzo di suicidi” negli Stati Uniti rispetto agli omicidi, secondo il rapporto.

Per le persone di età compresa tra 10 e 34 anni, il suicidio era la “seconda causa di morte” e la quarta per le persone di età compresa tra 35 e 54 anni.

Il suicidio è una preoccupazione vitale per la salute negli Stati Uniti. Colpisce tutti i sessi, le razze e le età.

Questo è il motivo per cui The-Sun.com ha lanciato la campagna You’re Not Alone.

La campagna invita i lettori a discutere i loro problemi di salute mentale con la famiglia, gli amici e gli operatori sanitari. Tutti possiamo contribuire ad aiutare gli altri che potrebbero soffrire e contribuire a salvare vite umane.

Se stai lottando per farcela, non sei solo. Ci sono molti programmi gratuiti e riservati negli Stati Uniti volti ad aiutare coloro che stanno lottando con la loro salute mentale.

Se tu o qualcuno che conosci sta lottando con problemi di salute mentale, queste organizzazioni sono qui per fornire supporto:

Kai ha condiviso che ricordava di aver detto alla sua sorellina che l'amava prima che andasse a letto

5

Molti altri amici, familiari e allenatori di concorsi hanno condiviso ricordi felici del talento della tarda adolescenza

5

La star di Toddlers and Tiaras è stata dichiarata morta ed è stata confermata suicida in un parco vicino il 2 maggio 2022

5

Paghiamo per le tue storie!

Hai una storia per il team di The US Sun?

Ads

Oliver Barker

Nació en Bristol y se crió en Southampton. Tiene una licenciatura en Contabilidad y Economía y una maestría en Finanzas y Economía de la Universidad de Southampton. Tiene 34 años y vive en Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button