Divertimento

Il mistero di Roswell è stato svelato dal capitano in pensione dell’Aeronautica Militare degli Stati Uniti che dice parole cruciali sulla chiave di attesa per memo per l’incidente UFO

Ads

Un capitano dell’aeronautica statunitense in pensione crede che le parole cruciali su un promemoria possano contenere la chiave per risolvere il mistero dell’incidente UFO di Roswell.

Il ricercatore veterano Kevin Randle, che ha intervistato circa 600 persone negli ultimi decenni nella sua ricerca di risposte sul caso misterioso, afferma di aver “eliminato tutte le possibili spiegazioni terrestri”.

6

Randle crede che questa foto di un promemoria possa essere la chiave per risolvere il caso

6

Jesse Marcel, ufficiale capo dell'intelligence, che maneggia i detriti dell'incidente

6

Un oggetto sconosciuto si schiantò nel deserto del New Mexico nel luglio 1947 vicino a Roswell, scatenando decenni di intrighi.

Testimoni affermano di aver raccolto materiali bizzarri dall’imbarcazione con scritte geroglifiche, mentre altri affermano di aver visto alieni morti tra le macerie.

I militari hanno rilasciato un comunicato stampa l’8 luglio 1947, affermando di aver recuperato un “disco volante”, tuttavia questo è stato rapidamente ritirato e i funzionari hanno affermato che l’incidente era stato un pallone meteorologico che volava su una parte del Progetto Mogul, un progetto segreto della Guerra Fredda.

Parlando nel 75° anniversario di Roswell, Randle ha detto a The Sun: “Beh, Project Mogul non era davvero un pallone meteorologico, è stato progettato per spiare l’Unione Sovietica, solleverebbe un microfono nell’atmosfera in modo che se ci fosse un detonazione di un’arma atomica, il microfono la capterebbe. E avrebbero saputo negli Stati Uniti che l’Unione Sovietica aveva fatto esplodere un’arma atomica.

Fox Mulder nella vita reale dice che il relitto di Roswell potrebbe svelare i segreti degli UFO
Il poliziotto in pensione

“Era composto da palloni meteorologici e bersagli rawin, una specie di radar.

“Quello che hanno detto ufficialmente è che l’incidente di Roswell è stato un pallone meteorologico e un bersaglio grezzo di questo esperimento condotto nel New Mexico.

“E quello che ho scoperto è che mentre i bersagli rawin facevano parte degli esperimenti condotti sulla costa orientale, quando sono arrivati ​​nel New Mexico, non hanno usato quei bersagli.

“E quindi non c’erano i detriti metallici che appaiono nella foto inviata in quel momento, che chiaramente era un pallone meteorologico e un bersaglio grezzo.

“Sappiamo che non stavano usando bersagli Rawin quando erano nel New Mexico. Allora da dove viene quell’obiettivo di Rawin? Questo tipo di punta il dito sul fatto che si tratta di una bufala del governo per spiegare il caso Roswell.

L’autore Randle, che ha scritto un libro intitolato Understanding Roswell, ha affermato che tutte le possibili spiegazioni terrene per spiegare l’incidente erano state sfatate, dimostrando che la spiegazione del governo era una bugia.

“Quello che possiamo dire con autorità è che qualcosa è caduto a Roswell”, ha detto.

“Abbiamo eliminato tutte le spiegazioni terrene. L’aviazione ci ha aiutato quando hanno svolto le loro indagini a metà degli anni ’90 hanno fatto la stessa cosa che abbiamo fatto noi. È stato un incidente aereo? Non siamo riusciti a trovarne. Era un missile di White Sands? No, non c’era un registro nel lasso di tempo. Era una specie di esperimento atomico? Bene, l’Air Force ha detto, no, non sono riusciti a trovare nulla, ed è quello che abbiamo trovato.

“Siamo andati in tutti questi posti. L’unica cosa che sono riusciti a trovare, hanno detto, è stato il Progetto Mogul e possiamo eliminare il Progetto Mogul.

Veicolo spaziale alieno

“Quindi non abbiamo alcuna spiegazione terrestre, il che non vuol dire che potrebbe apparire qualche documento classificato che mostra che era davvero qualcos’altro e qualcosa di molto più banale di un’astronave aliena, ma non l’abbiamo trovato e l’abbiamo cercato per anni e anni e anni”.

Randle, che ha prestato servizio nell’Air Force e nella Guardia Nazionale, crede che la chiave per risolvere il caso una volta per tutte sia un promemoria misterioso che può essere visto in una fotografia in bianco e nero inviata ai telegiornali in quel momento.

Il promemoria sgranato sembra contenere le parole “vittime dell’incidente” ed è conservato nella fotografia dal generale di brigata Roger Ramey, all’epoca comandante dell’8a Air Force a Roswell.

Promemoria segreto

Ramey tiene il pezzo di carta leggermente girato dalla telecamera ma su cui alcune parole possono essere lette usando la tecnologia mentre altre sembrano essere oscurate.

“Il memo di Ramey potrebbe essere la chiave di tutta questa faccenda”, ha detto Randle.

“Ramey teneva in mano il promemoria quando è stato fotografato con i detriti nel suo ufficio.

“E la cosa interessante è che sappiamo quando l’immagine è stata trasmessa via cavo, sappiamo chi l’ha scattata e possiamo vedere che Ramey tiene il documento in mano.

“Quindi abbiamo praticamente inchiodato la provenienza.

“Ci sono parole nel documento quando lo fai esplodere, che puoi leggere.

‘Vittime del naufragio’

“Alcune persone interpretano la linea critica come dire ‘vittime del naufragio’

“Beh, ‘vittime del relitto’ lo porta fuori dal regno di un pallone meteorologico, ma è una specie di interpretazione di ciò che vedi.

“Quando guardo il documento, dice vittime del naufragio, ma vedo anche che dice altre cose, è quel tipo di fenomeno tipo facce tra le nuvole”.

Randle dice di essere stato coinvolto in un’indagine sul promemoria per un programma televisivo di History Channel in cui gli esperti hanno utilizzato apparecchiature per rimuovere strati di negativo, ma non sono ancora stati in grado di confermare esattamente ciò che diceva.

Crede che gli sviluppi nell’intelligenza artificiale potrebbero essere la chiave per risolvere finalmente il mistero di ciò che dice il memo.

“Abbiamo fatto tutto il possibile per quanto riguarda l’indagine, ma il promemoria di Ramey potrebbe essere la chiave.

“Il consenso sembra essere che dovranno applicare l’intelligenza artificiale ad esso, per vedere se può interpretare questa cosa in qualche modo, ma l’intelligenza artificiale non è ancora in grado di farlo.

Whoopi rivela inconsciamente
Enorme aggiornamento sulle morti della coppia scomparsa prima dei corpi trovati nei boschi

“Abbiamo applicato tutta la tecnologia possibile e, a un certo punto, non siamo riusciti a leggerne quanto possiamo oggi, ma la tecnologia è arrivata il più lontano possibile.

“Ma c’è la possibilità che l’IA si sviluppi al punto da poterci finalmente dare una risposta”.

Segno che indica il luogo del famigerato incidente di Roswell

6

L'UFO si è schiantato nel mezzo del deserto del Nuovo Messico

6

Il libro di Kevin Randle su Roswell

6

Ads

Oliver Barker

Nació en Bristol y se crió en Southampton. Tiene una licenciatura en Contabilidad y Economía y una maestría en Finanzas y Economía de la Universidad de Southampton. Tiene 34 años y vive en Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button