Notizia

La California cerca di vietare i camion diesel settimane dopo aver affrontato blackout elettrici

Il California Air Resources Board (CARB) propone un altro divieto per portare avanti gli sforzi dello stato nella riduzione delle emissioni climatiche. Se approvato, il regolamento Advanced Clean Fleets vieterebbe i nuovi camion commerciali diesel entro il 2040. La proposta arriva settimane dopo che temperature anormalmente alte hanno minacciato blackout di massa in California e i leader statali hanno chiesto ai proprietari di veicoli elettrici di evitare di caricare le loro auto durante quel periodo.

È il tentativo più recente della California di diventare un pioniere nella riduzione delle emissioni climatiche. La proposta indica il trasporto come il maggior contributo della California ai gas serra e ad altre forme di inquinamento atmosferico. Il regolamento Advanced Clean Fleets fa seguito a una diversa sentenza approvata dallo stesso consiglio il mese scorso che stabilisce un piano per il 100 percento delle nuove auto e autocarri leggeri venduti in California per essere veicoli a emissioni zero entro il 2035. La nuova proposta del consiglio estende quello regola alla vendita di nuovi autocarri medi e pesanti alimentati a gasolio o benzina.

Anche le società di autotrasporti sarebbero tenute a convertire le loro flotte in veicoli a emissioni zero entro il 2042 secondo la proposta.

“Sarebbe il prossimo passo significativo nell’accelerazione verso un sistema di trasporto a emissioni zero e un futuro più equo in California”, afferma la proposta.

Il consiglio della California propone il divieto dei camion diesel
Un’auto Tesla è parcheggiata presso un Tesla Supercharger a Petaluma, in California. Il governatore della California Gavin Newsom ha firmato un ordine esecutivo che ordina al California Air Resources Board (CARB) di stabilire regolamenti che richiedano che tutte le nuove auto e camion passeggeri venduti nello stato siano veicoli a emissioni zero entro il 2035. CARB sta ora valutando il divieto di tutti nuovi camion diesel medi e pesanti entro il 2040.
Foto di Justin Sullivan/Getty Images

Tuttavia, le recenti azioni di CARB sono state accolte con critiche pubbliche. Nonostante gli sforzi dello stato per ridurre le emissioni, ai proprietari di veicoli elettrici sono state fornite informazioni contraddittorie sulla ricarica dei loro veicoli elettrici in determinate situazioni, come durante la settimana di temperature soffocanti quando l’accesso all’elettricità era a rischio. Ai proprietari di veicoli elettrici è stato detto di non caricare le loro auto per paura di stressare la rete elettrica, una richiesta che ha lasciato alcuni proprietari vicino alle zone di evacuazione degli incendi chiedendosi se avrebbero dovuto rinunciare alla ricarica per preservare l’elettricità o agire contro la richiesta dello stato e caricare le loro auto per garantire avevano mezzi di trasporto per fuggire se necessario.

Fox News ha riferito che CARB dovrebbe votare sulla proposta alla fine di ottobre. Se la proposta venisse approvata, i legislatori statali sarebbero costretti ad agire per preparare le strade statali a una potenziale inondazione di veicoli elettrici. La decisione potrebbe anche influenzare drasticamente l’industria degli autotrasporti, che gestisce camion in gran parte alimentati a diesel. Sebbene sia economico, è stato dimostrato che il diesel ha un impatto negativo sul cancro e sull’asma, tra le altre malattie.

La riduzione delle emissioni potrebbe avere benefici per la salute, secondo la proposta, salvando potenzialmente 5.000 vite tra il 2024 e il 2050 diminuendo l’esposizione dei californiani ai gas serra e all’inquinamento atmosferico.

“Queste morti premature evitate e altri benefici per la salute evitati hanno un valore stimato di oltre $ 57 miliardi di dollari”, afferma la proposta.

Leggi di più
  • L’assalto ai veicoli elettrici di Jeep inizia ad ottobre
  • Mandati delle auto elettriche: l’ultima frontiera della guerra sulla classe media
  • Il nuovo SUV elettrico di Kia è più veloce delle supercar italiane

Tuttavia, ci sono anche altre preoccupazioni. Un dirigente della California Trucking Association ha detto a CalMatters che, sebbene i camion a emissioni zero possano migliorare il clima, alcuni camionisti si sono preoccupati per altri impatti, come l’alto costo dei camion elettrici e l’accesso limitato alle stazioni di ricarica.

“Stiamo volando alla cieca su alcune domande piuttosto importanti sulla praticità dell’effettiva attuazione di questa regola”, ha affermato Chris Shimoda, vicepresidente senior della California Trucking Association.

Secondo la proposta, i veicoli di trasporto medi e pesanti contribuiscono al 25% delle emissioni di gas serra del settore dei trasporti. La proposta di CARB affermava che gli 1,8 milioni di camion che operano nello stato rappresentano una “quota sproporzionatamente elevata” di contributo al riscaldamento globale rispetto ai 30 milioni di veicoli registrati nello stato.

Settimana delle notizie contattato CARB per un commento.

Oliver Barker

È nato a Bristol e cresciuto a Southampton. Ha una laurea in Contabilità ed Economia e un Master in Finanza ed Economia presso l'Università di Southampton. Ha 34 anni e vive a Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button