Notizia

La casa del sospettato di sparatorie di Buffalo è circondata dalle autorità

Ads

Sabato le forze dell’ordine hanno circondato la casa di un adolescente bianco sospettato di aver aperto il fuoco in un supermercato a Buffalo, uccidendo 10 persone in un massacro che le autorità hanno descritto come “estremismo violento di matrice razziale”.

Le autorità hanno affermato che un uomo pesantemente armato sarebbe andato al Tops Friendly Market intorno alle 14:30 e avrebbe sparato a 13 persone, 11 delle quali nere, durante il live streaming su Twitch. La piattaforma ha affermato di aver interrotto la trasmissione “meno di due minuti dopo l’inizio della violenza”, ha riferito l’Associated Press.

Più tardi, sabato, il diciottenne Payton Gendron è stato accusato di omicidio, apparendo davanti a un giudice con un camice medico di carta.

Nel frattempo, dozzine di agenti delle forze dell’ordine erano nella casa della famiglia di Gendron a Conklin, New York, una cittadina a circa 200 miglia a sud-est di Buffalo.

Buffalo Police sul posto al supermercato
Buffalo Police sulla scena di un Tops Friendly Market il 14 maggio 2022 a Buffalo, New York. Secondo i rapporti, almeno 10 persone sono state uccise dopo una sparatoria di massa nel negozio con l’assassino in custodia di polizia.
John Normile/Getty Images

WIVB ha riferito che le forze dell’ordine, compresi gli agenti dell’FBI, potrebbero essere visti entrare e uscire di casa sabato sera.

L’attacco di sabato, la sparatoria di massa più mortale negli Stati Uniti quest’anno, ha provocato un’onda d’urto in un paese alle prese con violenza armata, tensioni razziali e recenti crimini d’odio.

Secondo il procuratore distrettuale della contea di Erie John Flynn, l’uomo armato, che indossava equipaggiamento tattico e armato con un’arma d’assalto, avrebbe sparato a quattro persone fuori dal negozio, tre delle quali a morte.

È entrato nel negozio e ha scambiato il fuoco con la guardia di sicurezza Aaron Salter, un agente di polizia di Buffalo in pensione, morto per le ferite riportate.

Leggi di più
  • Le chiese nere di New York sono più sorvegliate dopo la sparatoria di Buffalo sabato: NYPD
  • La polizia ha criticato per aver cambiato rotta sullo stato di reato di odio delle sparatorie coreane
  • La sparatoria al supermercato a Buffalo vede uccise “più persone”: la polizia
  • Il video delle riprese di Milwaukee mostra i fan di Bucks che fuggono dagli spari dopo la partita

Si è poi fatto strada attraverso il negozio, presumibilmente sparando ad altre otto persone, sei a morte, prima che la polizia entrasse e lo affrontasse in un vestibolo.

Il commissario di polizia di Buffalo Joseph Gramaglia ha detto di essersi messo il fucile al collo, ma due agenti lo hanno convinto a far cadere la pistola.

“Mi impegno a ottenere giustizia per le vittime, le loro famiglie e questa comunità”, ha affermato Flynn in una nota.

“Il mio ufficio sta lavorando a stretto contatto con l’ufficio del procuratore degli Stati Uniti e i nostri partner nelle forze dell’ordine in potenziali crimini di terrorismo e odio. Questa è un’indagine attiva e potrebbero essere presentate accuse aggiuntive”.

Gendron ha pubblicato online 180 pagine di scritti pieni di odio, secondo Il New York Times. Il documento delinea presumibilmente le convinzioni razziste, anti-immigrate e antisemite, inclusa la “teoria della sostituzione” secondo cui i bianchi americani rischiano di essere sostituiti da persone di colore.

In una conferenza stampa, lo sceriffo della contea di Erie John Garcia ha definito la sparatoria un crimine d’odio.

“Questo era puro male. Era (a) un crimine d’odio di matrice razziale da parte di qualcuno al di fuori della nostra comunità, al di fuori della Città dei buoni vicini… che entrava nella nostra comunità e cercava di infliggerci quel male”, ha detto .

Il governatore di New York Kathy Hochul twittato: “Stasera il mio cuore è con i miei vicini di Buffalo che stanno provando un dolore inimmaginabile a causa di un suprematista bianco.

“Saremo presenti per le famiglie colpite da questo atto di terrorismo. E ci assicureremo che le forze dell’ordine abbiano ciò di cui hanno bisogno per perseguire l’assassino nella massima misura possibile”.

Il presidente Joe Biden ha detto che lui e la first lady stavano pregando per le vittime e le loro famiglie.

“Dobbiamo ancora saperne di più sulla motivazione della sparatoria di oggi mentre le forze dell’ordine fanno il loro lavoro, ma non abbiamo bisogno di nient’altro per affermare una chiara verità morale: un crimine d’odio a sfondo razziale è ripugnante per il tessuto stesso di questa nazione, ” Egli ha detto.

“Dobbiamo fare tutto ciò che è in nostro potere per porre fine al terrorismo interno alimentato dall’odio”.

Ads

Oliver Barker

Nació en Bristol y se crió en Southampton. Tiene una licenciatura en Contabilidad y Economía y una maestría en Finanzas y Economía de la Universidad de Southampton. Tiene 34 años y vive en Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button