Divertimento

La fidanzata di Johnny Depp, Joelle Rich, ha partecipato al processo di Amber Heard: “Era personale”

Johnny Depp, Joelle Rich e Amber Heard. Shutterstock (3)

Mostrando il suo sostegno. La fidanzata di Johnny Depp, Joelle Rich, era presente in aula durante il processo per diffamazione contro Amber Heard, può confermare Us Weekly.

Leggi l’articolo

“Non c’era alcun obbligo professionale per la sua presenza”, ci dice in esclusiva un insider dell’avvocato. “Era personale”.

In una foto del procedimento giudiziario di maggio, Rich può essere visto abbracciare Camille Vasquez, uno degli avvocati che hanno rappresentato Depp, 59 anni, nel suo caso negli Stati Uniti contro la star di Aquaman, 36 anni. L’avvocato con sede a Londra faceva parte del team legale che ha gestito la causa per diffamazione nel Regno Unito dell’attore di Secret Window contro The Sun nel 2018, ma non è stata coinvolta professionalmente nel caso Heard.

Giovedì 22 settembre, ci ha dato la notizia che il musicista degli Hollywood Vampires e l’avvocato hanno una relazione “seria”. “La loro chimica è fuori scala”, ha spiegato un insider, osservando che i due “discretamente” si sono incontrati negli hotel prima che la loro storia d’amore diventasse pubblica. “Sono il vero affare.”

Rich, da parte sua, era sposata quando ha incontrato il nativo del Kentucky, ma ora sta per divorziare dal marito. Lei e il suo ex coniuge condividono due figli.

Steve Helber/PISCINA/EPA-EFE/Shutterstock

Oltre a lavorare sul caso di Depp nel Regno Unito, Rich ha rappresentato Meghan Markle nel suo caso contro gli editori di The Mail on Sunday. La duchessa del Sussex, 41 anni, ha citato in giudizio lo sbocco per aver pubblicato una lettera privata che aveva inviato al suo ex padre, Thomas Markle. Nel febbraio 2021, l’Alta Corte del Regno Unito ha stabilito che le rivelazioni della lettera erano “manifestamente eccessive e quindi illegali”. Dieci mesi dopo, una corte d’appello ha respinto la richiesta dell’editore di forzare un processo e ha confermato la sentenza originale.

Leggi l’articolo

Depp, tuttavia, non ha vinto la sua causa nel Regno Unito, che era stata originariamente intentata nel giugno 2018. La star di Finding Neverland ha citato in giudizio The Sun per essersi riferito a lui come un “picchiatore di moglie” in un articolo che citava diverse accuse di abusi che Heard aveva fatto contro Depp prima del loro Divisione 2016.

Il processo è iniziato nel luglio 2020 dopo i ritardi causati dalla pandemia di coronavirus, ma alla fine l’Alta Corte del Regno Unito ha stabilito che l’articolo dell’outlet non era diffamatorio perché le affermazioni di Heard sul suo ex marito erano “sostanzialmente vere”.

Il candidato all’Oscar ha chiesto un ricorso, ma la corte ha respinto la sua petizione nel marzo 2021. All’epoca, Rich ha detto a Deadline di aver “messo seriamente in discussione” la decisione del giudice del Regno Unito di non accogliere il ricorso.

La causa statunitense di Depp, nel frattempo, è stata intentata all’inizio del 2019 dopo che Heard ha pubblicato un editoriale sul Washington Post in cui si descriveva come vittima di abusi domestici. Quel processo è iniziato ad aprile, con Vasquez, 38 anni, alla guida del team legale dell’attore.

Leggi l’articolo

A giugno, una giuria ha deciso a favore dell’allume 21 Jump Street, ordinando alla star di Magic Mike XXL di risarcire i suoi ex $ 10,35 milioni. La nativa del Texas ha anche ricevuto 2 milioni di dollari di risarcimento danni dopo che la giuria ha ritenuto che uno degli altri avvocati di Depp avesse fatto una dichiarazione diffamatoria su di lei.

Heard ha presentato ricorso a luglio dopo che una mozione per l’annullamento del processo era stata respinta. “Riteniamo che la corte abbia commesso errori che hanno impedito un verdetto giusto ed equo coerente con il Primo Emendamento”, ci ha detto all’epoca un portavoce dell’attrice. “Stiamo quindi appellando il verdetto. Sebbene ci rendiamo conto che il deposito di oggi accenderà i falò di Twitter, ci sono dei passi che dobbiamo intraprendere per garantire equità e giustizia”.

Nello stesso mese, Depp ha presentato il proprio ricorso contro la decisione di assegnare a Heard 2 milioni di dollari di danni.

Oliver Barker

È nato a Bristol e cresciuto a Southampton. Ha una laurea in Contabilità ed Economia e un Master in Finanza ed Economia presso l'Università di Southampton. Ha 34 anni e vive a Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button