Divertimento

La Finlandia chiede ufficialmente di aderire alla NATO il giorno dopo che la Russia ha minacciato di bombardarla in “10 secondi”

Ads

La Finlandia ha confermato che farà domanda per l’adesione alla NATO nonostante gli avvertimenti dalla Russia che potrebbe bombardare il paese in “dieci secondi”.

La mossa arriva a dispetto della minaccia di Mosca dopo che Vladimir Putin ieri ha detto al presidente finlandese che l’adesione all’alleanza occidentale sarebbe stato un “errore”.

3

La Finlandia è rimasta militarmente non allineata per 75 anni

3

Giovedì il presidente finlandese Sauli Niinisto e il primo ministro Sanna Marin hanno dichiarato di essere favorevoli all’adesione alla NATO, in un importante cambiamento politico provocato dall’invasione russa dell’Ucraina.

La Russia, che condivide un confine di 830 miglia con la Finlandia, ha affermato che l’adesione di Helsinki all’alleanza transatlantica danneggerebbe i legami bilaterali.

Niinisto ha dichiarato: “Oggi il Presidente della Repubblica e la Commissione per la politica estera del governo hanno concordato di comune accordo

“La Finlandia farà domanda per l’adesione alla NATO, dopo aver consultato il parlamento. Questa è una giornata storica. Si apre una nuova era”.

I finlandesi e gli svedesi si uniranno alla Nato
L'avvertimento della NATO di Putin poiché altri paesi potrebbero affrontare

Il parlamento finlandese si riunirà lunedì per discutere la decisione, con le proiezioni attuali che mostrano un’ampia maggioranza dei 200 membri del parlamento del paese a sostegno dell’offerta.

Marin ha aggiunto: “Abbiamo raggiunto oggi un’importante decisione in buona collaborazione con il governo e il presidente della repubblica.

“Ci auguriamo che il parlamento confermi la decisione di richiedere l’adesione alla NATO nei prossimi giorni. Sarà basata su un mandato forte”.

La Finlandia è rimasta militarmente non allineata per 75 anni, ma la Russia ha invaso l’Ucraina a febbraio, l’opinione pubblica e politica è cambiata drammaticamente a favore dell’adesione, con il presidente e primo ministro finlandese che giovedì ha chiesto che il paese aderisca alla NATO “senza indugio”.

Arriva quando l’anziano politico russo Aleksey Zhuravlyov ha minacciato di bombardare la Gran Bretagna con il suo missile ipersonico Satan-2 in 200 secondi e di cancellare la Finlandia in soli dieci.

Zhuravlyov, 59 anni, vicepresidente della commissione di difesa del parlamento russo, ha affermato in un’intervista che è “assolutamente legittimo” che la Russia “metta in discussione l’esistenza” della Finlandia.

Gli è stato chiesto se la Russia avesse ora bisogno di piazzare i suoi missili nucleari, compreso il Sarmat – noto in Occidente come il Satan-2 – al confine con il suo vicino.

“Per che cosa? Non ne abbiamo bisogno”, ha risposto.

“Possiamo colpire con un Sarmat dalla Siberia e persino raggiungere il Regno Unito. E se colpiamo da Kaliningrad, il tempo di raggiungimento dell’ipersonico è di 200 secondi, quindi andate avanti, ragazzi.

Ha detto che altri tipi di missili di stanza al confine con la Finlandia “raggiungeranno la Finlandia in 20 secondi, o anche 10 secondi”.

In risposta alla decisione della Finlandia di aderire alla NATO, anche la Russia ha interrotto le forniture di elettricità.

Putin ha detto sabato al suo omologo finlandese Sauli Niinisto che la fine della sua neutralità militare da parte della Finlandia sarebbe un “errore”, ha affermato il Cremlino.

“Putin ha sottolineato che la fine della tradizionale politica di neutralità militare sarebbe un errore poiché non vi è alcuna minaccia per la sicurezza della Finlandia”, ha affermato il Cremlino in una nota.

Venerdì il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha tenuto una chiamata congiunta con i leader finlandesi per sostenere la loro richiesta alla Nato, anche se la Turchia ha avvertito che potrebbe porre il veto alla mossa.

Boris Johnson ha firmato un accordo di sicurezza con il presidente finlandese Sauli Niinisto la scorsa settimana.

Putin ha avvertito che l'adesione della Finlandia alla NATO sarebbe un

3

Ads

Oliver Barker

Nació en Bristol y se crió en Southampton. Tiene una licenciatura en Contabilidad y Economía y una maestría en Finanzas y Economía de la Universidad de Southampton. Tiene 34 años y vive en Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button