Divertimento

La polizia ha fermato Jeffrey Dahmer quando aveva un corpo nella sua auto

La serie Netflix Mostro: la storia di Jeffrey Dahmer segue i crimini di Jeffrey Dahmer, che ha ucciso diciassette uomini e ragazzi prima di essere catturato nel 1991. Dahmer ha commesso il suo primo omicidio nel 1978 quando aveva solo 18 anni. Durante il trasporto del corpo nella sua auto, è stato fermato da un agente di polizia.

[SPOILER ALERT: Spoilers ahead regarding DAHMER — Monster: The Jeffrey Dahmer Story.]

Jeffrey Dahmer viene scortato in aula dalla polizia. Indossa una camicia bianca e una giacca nera.
Jeffrey Dahmer | Curt Borgwardt/Sygma/Sygma tramite Getty Images

“Monster: The Jeffrey Dahmer Story” descrive il primo omicidio di Jeffrey Dahmer

Mostro: la storia di Jeffrey Dahmer L’episodio 3 descrive l’omicidio della prima vittima di Dahmer, Steven Hicks. Dahmer è andato a prendere Hicks, che ha chiesto un passaggio per un concerto. Tuttavia, Hicks ha prima accettato di bere qualche birra con Dahmer a casa sua. Quando alla fine Hicks ha cercato di andarsene, Dahmer lo ha picchiato e strangolato.

Nella serie Netflix, Dahmer conserva il corpo di Hick in un vespaio mentre cerca di capire cosa fare. Quindi afferra una cassa di birra e un coltello da intaglio per aiutarlo a sbarazzarsi del corpo. La scena successiva lo mostra alla guida con il sedile posteriore pieno di sacchi neri della spazzatura. Due agenti di polizia lo fermano, notando che la sua auto sta sterzando per tutta la strada.

La serie Netflix mostra Dahmer che viene fermato con il corpo di Steven Hicks nella sua macchina

In Mostro: la storia di Jeffrey Dahmer, gli agenti sanno che Dahmer ha bevuto e uno gli chiede del contenuto dei sacchi della spazzatura. “Sono ritagli dal cortile”, risponde Dahmer. “I miei genitori hanno appena divorziato e io non riesco a dormire, quindi faccio solo lavori in giardino. Li avrei lasciati alla discarica”.

L’altro ufficiale afferma che non arresterà Dahmer stasera perché ha tutta la vita davanti a sé, cosa che non vuole rovinare. Dice a Dahmer di guidare a casa e di non lasciarlo mai più vedere.

Questa scena di “Monster: The Jeffrey Dahmer” è incredibilmente accurata

È difficile credere che questa storia da Mostro: la storia di Jeffrey Dahmer è effettivamente vero. Tuttavia, Dahmer è stato davvero fermato con un corpo nella sua macchina. Se la polizia avesse guardato nei sacchi della spazzatura, il suo regno di terrore avrebbe potuto essere fermato dopo un omicidio.

Secondo il podcast di Parcast, serial killer, Dahmer è stato fermato con il corpo di Steven Hicks nei sacchi della spazzatura nella sua auto perché stava sterzando per tutta la strada. L’ufficiale ha chiamato i rinforzi. Tuttavia, Dahmer è riuscito a superare il test di sobrietà che gli hanno dato.

” src=”https://www.youtube.com/embed/Anc0wrFospE?feature=oembed” frameborder=”0″ allow=”accelerometro; riproduzione automatica; appunti-scrittura; mezzi crittografati; giroscopio; picture-in-picture” allowfullscreen>

Poi uno degli agenti ha notato un odore e ha visto i sacchi della spazzatura nell’auto di Dahmer. “L’ufficiale ha chiesto cosa c’era nei sacchi della spazzatura. In un colpo di ispirazione, Jeff ha risposto: ‘Trash'”, ha detto l’ospite Greg Polcyn nel podcast. “Ha spiegato che i suoi genitori stavano attraversando un duro divorzio e le loro urla lo tenevano sveglio”.

“Aveva bisogno di uscire di casa e sua madre gli ha chiesto di portare la spazzatura nella discarica quel pomeriggio. Quindi ha pensato che avrebbe potuto anche usarlo come scusa per fare un giro. La bugia di Dahmer ha ingannato la polizia. Uno gli scrisse un biglietto e gli ordinò di tornare a casa.

Tutti gli episodi di Mostro: la storia di Jeffrey Dahmer sono attualmente in streaming su Netflix.

RELAZIONATO: 10 documentari, film e serie su Jeffrey Dahmer da guardare dopo “DAHMER — Monster: The Jeffrey Dahmer Story”

Oliver Barker

È nato a Bristol e cresciuto a Southampton. Ha una laurea in Contabilità ed Economia e un Master in Finanza ed Economia presso l'Università di Southampton. Ha 34 anni e vive a Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button