Divertimento

La stagione 18 di Grey’s Anatomy arriverà su Netflix a giugno 2022

Ads

Grey’s Anatomy, lo spettacolo più longevo mai apparso sulla rete ABC, ha recentemente concluso la sua diciottesima stagione e il 400esimo episodio del popolare dramma medico. Ora sarà presto disponibile per lo streaming su Netflix, anche se la Disney (che possiede la ABC) ha ritirato molte delle sue produzioni dal gigante dello streaming a favore di ospitarle su Disney+ e Hulu di proprietà dell’azienda.

Se non hai visto la stagione 18 – o vuoi rivederla nel caso in cui la prossima stagione 19 sia l’ultima dello show – ecco quando gli ultimi episodi arriveranno su Netflix.

La stagione 18 di Grey’s Anatomy sarà trasmessa in streaming su Netflix a partire dal 25 giugno

(LR): Ellen Pompeo e James Pickens Jr. nella stagione 18 di “Grey’s Anatomy” | Liliane Lathan/ABC tramite Getty Images

Stagione 18 di Grey’s Anatomy, che ha mandato in onda il suo finale di stagione di due ore il 26 maggio, inizierà lo streaming su Netflix il 25 giugno, secondo What’s on Netflix. La stagione di 20 episodi mette in evidenza più dramma per i suoi personaggi fondamentali, anche se gli sceneggiatori hanno scelto di concentrarsi su nuove trame piuttosto che continuare la realtà del coronavirus (COVID-19). Un poscritto alla fine di ogni episodio riconosce questa decisione intenzionale.

Anche se Grey’s è ancora disponibile negli Stati Uniti lo spettacolo non va più in onda sulla piattaforma di streaming a livello internazionale. Quindi, i fan internazionali (o gli spettatori statunitensi che guardano all’estero) non possono guardare su Netflix. Tuttavia, lo spettacolo è disponibile anche su Hulu e tramite i fornitori di servizi via cavo.

I principali punti della trama per la stagione 18 includono nuove avventure per Meredith, Owen e Jo

” src=”https://www.youtube.com/embed/SKLTbe7I9Gk?feature=oembed” frameborder=”0″ allow=”accelerometro; riproduzione automatica; appunti-scrittura; mezzi crittografati; giroscopio; picture-in-picture” allowfullscreen>

Nella stagione 18, Meredith (Ellen Pompeo) viaggia avanti e indietro tra Seattle e il Minnesota. Lei e Amelia (Caterina Scorsone) lavorano sull’avanzamento delle opzioni terapeutiche per il morbo di Parkinson. Inoltre, Meredith entra lentamente in una relazione con il dottor Nick Marsh (Scott Speedman), che Mer ha salvato nella stagione 14 quando ha scoperto un coagulo nel suo futuro rene.

Nel frattempo, a Seattle, Owen Hunt (Kevin McKidd) sposa finalmente Teddy Altman (Kim Raver), portando subito un dramma alla loro famiglia. Hunt tenta di curare i soldati che muoiono a causa degli effetti delle fosse bruciate in Afghanistan. Prende alcune misure piuttosto radicali per aiutarli. Ciò provoca ogni tipo di conflitto che arriva al culmine entro la fine della stagione.

Jo Wilson (Camilla Luddington) continua il suo passaggio all’ostetricia mentre cambia lo stato della sua relazione in complicato. Affronta alcuni passi falsi mentre tenta di crescere Luna, bilanciare il suo carico di lavoro in ospedale e forse trovare un po’ di tempo per l’amore, per quanto sconsiderato possa essere.

Altre trame degne di nota includono i medici che tentano di rinfrescare il loro programma di formazione per la residenza, affrontare una carenza di medici e affrontare una carenza di sangue, con terribili conseguenze per ciascuno.

I cameo abbondano nella stagione 18 di “Grey’s”, ma il futuro è sconosciuto

” src=”https://www.youtube.com/embed/v0gUM1FNd6g?feature=oembed” frameborder=”0″ allow=”accelerometro; riproduzione automatica; appunti-scrittura; mezzi crittografati; giroscopio; picture-in-picture” allowfullscreen>

Come con la stagione 17, dove abbiamo visto molti volti familiari tornare al Grey’s universo, la stagione 18 vantava la sua quota di cameo. Il più degno di nota tra questi è stato il ritorno della dottoressa Addison Montgomery (Kate Walsh), che ritorna non lontano nella stagione 18 con un paziente OB al seguito. Addison appare in un totale di tre episodi durante l’ultima stagione.

In cameo più oscuri, i fan vedono anche Ellis Gray (Kate Burton), la defunta madre di Meredith. Appare attraverso una narrazione creativa che consente a Maggie (Kelly McCreary) di capire sua madre da una prospettiva più profonda.

E infine, nel segreto forse peggio custodito di tutti i cameo, Jackson Avery (Jesse Williams) e April Kepner (Sarah Walsh) tornano nel finale di stagione per fornire una risposta sul fatto che l’ex coppia si sia riconciliata dopo il trasferimento a Boston.

All’inizio della stagione, l’apparizione di Walsh e i sussurri di altri cameo di alto profilo hanno stimolato le voci secondo cui la stagione 18 potrebbe essere Grey’s Ultimo. Ovviamente non è vero, dato il rinnovo della Stagione 19 e i successivi attori impegnati che torneranno in autunno. Detto questo, non è chiaro se potremmo avvicinarci alla fine di un’era (molto lunga) alla Grey Sloan.

IMPARENTATO: Il finale della stagione 18 di “Grey’s Anatomy” aprirà le porte al “reinventare tutto”, secondo Sarah Drew

Ads

Oliver Barker

Nació en Bristol y se crió en Southampton. Tiene una licenciatura en Contabilidad y Economía y una maestría en Finanzas y Economía de la Universidad de Southampton. Tiene 34 años y vive en Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button