Divertimento

La tragica morte del batterista dei Doobie Brothers John Hartman

Il 22 settembre, i Doobie Brothers hanno annunciato il loro ufficiale Twitter e le pagine Instagram che John Hartman, il loro batterista e uno dei tre membri fondatori ancora in vita (insieme a Tom Johnston e Patrick Simmons, che rimangono entrambi ancora nella band) erano morti. La band non ha condiviso una causa di morte.

“Oggi pensiamo a John Hartman, oa Little John per noi”, ha scritto la band. “John era uno spirito selvaggio, un grande batterista e uno showman durante il suo periodo nei Doobies. È stato anche un caro amico per molti anni e una parte intricata della personalità della band! Inviamo le nostre condoglianze a tutti i suoi cari in questo momento difficile . Riposa in pace Giovanni.”

Secondo la loro biografia, Hartman ha contribuito a fondare la band nel 1969 quando è stato presentato al collega musicista Tom Johnston – che era un cantante e chitarrista – e hanno iniziato a suonare insieme nei bar locali della Bay Area. Dopo che in seguito hanno incontrato Pat Simmons, le prospettive della band sono decollate solo da lì. Dopo una relazione decennale con la band, Hartman si ritirò completamente dal suonare nel 1992, dopo una breve riunione a beneficio del loro percussionista malato terminale, Bobby LaKind, che morì solo pochi mesi dopo. Tuttavia, l’influenza di Hartman sopravviverà senza dubbio.

Oliver Barker

È nato a Bristol e cresciuto a Southampton. Ha una laurea in Contabilità ed Economia e un Master in Finanza ed Economia presso l'Università di Southampton. Ha 34 anni e vive a Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button