Divertimento

L’attore di “Top Gun: Maverick” Miles Teller spiega perché la scena finale con Tom Cruise è così “catartica”

Ads

Top Gun: Maverick ha molti momenti emotivi, inclusa un’iconica riunione tra Tom Cruise e Val Kilmer. Per molti, le emozioni sono arrivate alla fine quando i personaggi sono al sicuro e sono in grado di abbracciarsi. Miles Teller, che interpreta Rooster Top Gun: Maverickspiega perché la scena finale con Cruise è stata così “catartica”.

Miles Teller interpreta il gallo in “Top Gun: Maverick”

Miles Teller e Tom Cruise | Dominique Charriau/WireImage

Nel Top Gun Nel sequel, Miles Teller interpreta Bradley “Rooster” Bradshaw, che ha un sorprendente legame con Pete “Maverick” Mitchell di Cruise. Nel film, viene rivelato che Rooster è il figlio di Nick “Goose” Bradshaw (Anthony Edwards), amico e partner di Maverick che muore in un incidente mentre i due volano nel film originale del 1986.

Rooster incolpa Maverick per la sua morte e nutre un secondo rancore contro Maverick perché ha ritirato la sua domanda alla Marina. La tensione tra i due è alta, soprattutto quando Maverick cerca di addestrare Rooster per una missione mortale. Tuttavia, alla fine, i due risolvono le loro divergenze e Rooster finisce persino per salvare la vita di Maverick.

Miles Teller spiega perché la scena finale con Tom Cruise in “Top Gun: Maverick” sembrava così “catartica”

Alla fine di Top Gun: Maverick, Maverick, Rooster e la maggior parte del cast si abbracciano sul ponte di una nave della marina dopo aver completato la loro missione. Rooster e Maverick condividono un momento commovente che potrebbe far venire le lacrime agli occhi anche dalla persona più forte. In un’intervista con Cinemablend, Teller spiega perché questa scena è stata così emotivamente soddisfacente da girare.

“Ci sono pochissimi momenti, credo, che siano soddisfacenti tra due personaggi che hanno messo un pulsante su di esso”, ha detto Teller. “E ricordo solo che, sai, l’intero cast è lì e solo sapendo cosa hanno passato i nostri personaggi – penso che ‘catartico’ sia una buona parola. Ma sì, siamo sul ponte di volo. Siamo sulla portaerei. Ed è stato davvero dolce”.

Teller condivide anche un bel momento con L’impiccato di Glen Powell mentre i due personaggi hanno creato una sorta di rivalità nel film. Miles Teller capisce perfettamente se le persone hanno pianto durante questa scena perché è quello che succede Top Gun fa.

“Questo è ciò che Top Gunè stato dopante per anni! Far piangere gli uomini adulti”, ha affermato Teller.

“Top Gun: Maverick” è stato un grande successo di pubblico

” src=”https://www.youtube.com/embed/giXco2jaZ_4?feature=oembed” frameborder=”0″ allow=”accelerometro; riproduzione automatica; appunti-scrittura; mezzi crittografati; giroscopio; picture-in-picture” allowfullscreen>

Miles Teller ha ragione riguardo al pubblico a cui è connesso Top Gun: Maverick mentre le persone si affollano nei cinema per andare a vederlo. Anche se le persone non hanno visto l’originale Top Gunil passaparola è stato così positivo su questo sequel che le persone lo vedranno indipendentemente dall’età.

I numeri al botteghino sono stati finora ottimi per il film e ha battuto il record per la migliore apertura di qualsiasi film nel fine settimana del Memorial Day, incassando oltre $ 200 milioni a livello nazionale secondo Deadline. Oltre a Miles Teller e Tom Cruise, il cast di Top Gun: Maverick include Glen Powell, Jennifer Connelly, Monica Barbaro, Jon Hamm, Ed Harris, Lewis Pullman e Jay Ellis.

Top Gun: Maverick ora è nelle sale.

RELAZIONATO: Tom Cruise afferma che la Paramount voleva un sequel “Top Gun” prima dell’apertura dell’originale

Ads

Oliver Barker

Nació en Bristol y se crió en Southampton. Tiene una licenciatura en Contabilidad y Economía y una maestría en Finanzas y Economía de la Universidad de Southampton. Tiene 34 años y vive en Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button