Notizia

Laver Cup: l’attivista per il clima dà fuoco al braccio durante l’evento di tennis di Londra in segno di protesta contro i jet privati

O2 ARENA — Un attivista per il cambiamento climatico si è dato fuoco al braccio dopo essersi fatto strada sul campo della Laver Cup a Londra.

L’allarmante incidente è avvenuto venerdì pomeriggio durante la partita di Stefanos Tsitsipas contro Diego Schwartzman, che ha preceduto l’ultima partita in assoluto di Roger Federer in serata.

Durante una pausa di gioco, il manifestante può essere visto indossare una maglietta bianca con lo slogan “End UK private jets” mentre correva in campo con una bottiglia prima di sedersi vicino alla rete.

Ha usato un accendino per appiccare il fuoco, che ha dato alle fiamme sia il suo braccio destro che il campo, mentre si sentiva urlare mentre cercava di spegnere il fuoco sul suo braccio.

La sicurezza si è poi fatta strada in campo, con uno che ha optato per estinguere l’incendio con la propria giacca prima che il manifestante fosse infine portato via.

Un uomo si dà fuoco al braccio per protestare contro i jet privati ​​(Foto: AP)

Altro da seguire

Oliver Barker

È nato a Bristol e cresciuto a Southampton. Ha una laurea in Contabilità ed Economia e un Master in Finanza ed Economia presso l'Università di Southampton. Ha 34 anni e vive a Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button