Notizia

Le chiese nere di New York sono più sorvegliate dopo la sparatoria di Buffalo sabato: NYPD

Ads

La polizia di New York sta dispiegando forze extra nei luoghi di culto dei neri per precauzione dopo una micidiale sparatoria di massa sabato a Buffalo, New York, in un fine settimana in cui la nazione ha visto scambi di spari che hanno fatto correre la folla anche a Milwaukee e Los Angeles.

A Buffalo, la sparatoria al negozio di alimentari Tops Friends Market si è svolta quando un sospetto che indossava abiti in stile militare e giubbotti antiproiettile ha sparato ad almeno 10 persone morte intorno alle 14:30, ha riferito l’Associated Press.

Le prove suggeriscono che la razza potrebbe essere stata un fattore motivante in quell’attacco, ha detto il procuratore distrettuale della contea di Erie John Flynn durante una conferenza stampa. Ha confermato che 11 delle 13 persone uccise erano nere e ha detto che il sospetto avrebbe preso di mira Buffalo per la sua alta popolazione di neri, guidando per ore da casa sua in una contea segreta di New York.

In risposta ai rapporti, il NYPD ha contattato gli agenti a Buffalo.

NYPD Sicurezza aggiuntiva Chiese nere
Per “abbondanza di cautela”, il dipartimento di polizia di New York fornirà ulteriore sicurezza questo fine settimana alle chiese nelle comunità di colore sulla scia di una sparatoria di massa a sfondo razziale a Buffalo, NY Sopra, un membro del NYPD che indossa una “schiena la maschera facciale blu si trova durante una veglia a lume di candela fuori dalla Cattedrale di San Patrizio il 6 gennaio a New York City.
ALEXI ROSENFELD/GETTY IMMAGINI

“Abbiamo contattato i nostri partner a Buffalo PD subito dopo aver appreso dell’attacco”, ha detto il sergente. Brendan Ryan, portavoce del NYPD, ha detto Settimana delle notizie in una e-mail. “Abbiamo offerto assistenza e abbiamo iniziato a esaminare il sospetto attraverso i nostri database per determinare se avessimo informazioni [of] valore a Buffalo PD o se ci fosse un nesso con New York City.

“Sebbene valutiamo che non vi sia alcuna minaccia per New York City derivante da questo incidente, per abbondanza di cautela, abbiamo spostato le risorse dell’antiterrorismo e delle pattuglie per prestare particolare attenzione a una serie di luoghi e aree, compresi i principali luoghi di culto nelle comunità di colore.”

Il sospetto di Buffalo, identificato come Payton Gendron, 18 anni, dal giudice capo del tribunale di Buffalo City Craig Hannah, è stato accusato di omicidio di primo grado, secondo la CNN. Apparirà in tribunale alle 9:30 ET di giovedì.

Il procuratore generale Merrick B. Garland ha rilasciato una dichiarazione sulla sparatoria di massa sabato notte, definendola un “crimine di odio”.

“Stasera, il Paese piange le vittime di un’insensata e orribile sparatoria a Buffalo, New York. L’FBI e l’ATF stanno lavorando a stretto contatto con il dipartimento di polizia di Buffalo e i partner delle forze dell’ordine federali, statali e locali”, ha affermato Garland nella dichiarazione. “Il Dipartimento di Giustizia sta indagando su questa questione come un crimine d’odio e un atto di estremismo violento di matrice razzista. Il Dipartimento di Giustizia si impegna a condurre un’indagine approfondita e rapida su questa sparatoria e a cercare giustizia per queste vittime innocenti”.

La piattaforma di live streaming Twitch ha confermato alla CNN che l’incidente è stato trasmesso e funzionari federali hanno affermato che anche un presunto manifesto pubblicato dal sospetto è in fase di revisione.

Leggi di più
  • La sparatoria al supermercato a Buffalo vede uccise “più persone”: la polizia
  • Il video delle riprese di Milwaukee mostra i fan di Bucks che fuggono dagli spari dopo la partita
  • La polizia ha criticato per aver cambiato rotta sullo stato di reato di odio delle sparatorie coreane

Sulla scia della sparatoria a Buffalo, la polizia di Los Angeles sta cercando un sospetto che ha sparato a qualcuno fuori dal vivace Grand Central Market del centro in un’altra sparatoria del fine settimana che ha fatto scappare gli avventori.

La polizia di Los Angeles ha risposto sabato alle 15:56 a un rapporto di una sparatoria vicino al Grand Central Market in South Hill Street, secondo il Los Angeles Times. La vittima era in condizioni sconosciute, ha detto al giornale l’agente Rosario Cervantes.

Un sospetto maschio era ancora latitante mentre la polizia perquisiva la zona. I video condivisi su piattaforme di social media hanno mostrato clienti spaventati che scappavano.

Un dipendente ha detto al giornale che l’incidente è avvenuto vicino all’ingresso della sede, descritto sul suo sito web come il “mercato pubblico più grande e antico” di Los Angeles che offre 40 bancarelle che “ospitano una miscela unica di venditori tradizionali a Los Angeles. “

A Milwaukee alla fine di venerdì, i fan di una partita tra Milwaukee Bucks-Boston Celtics sono fuggiti per le strade mentre tre persone sono state uccise vicino al Fiserv Forum.

Quella sparatoria ha visto un uomo e due donne subire ferite non mortali, ha detto la polizia.

In altre sparatorie a Milwaukee venerdì, tre persone sono state uccise in tre sparatorie separate, secondo un rapporto della Fox 6 di Milwaukee.

Settimana delle notizie ha contattato il dipartimento di polizia di Los Angeles e il dipartimento di polizia di Buffalo per un commento.

Ads

Oliver Barker

Nació en Bristol y se crió en Southampton. Tiene una licenciatura en Contabilidad y Economía y una maestría en Finanzas y Economía de la Universidad de Southampton. Tiene 34 años y vive en Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button