Notizia

L’ex star della gioventù argentina, 28 anni, muore in un incidente d’auto con il fratello gemello

Ads

L’ex ala del Barcellona e nazionale argentino under 20 Maxi Rolon è morto in un incidente d’auto che ha causato la morte anche del fratello gemello Ariel, suo calciatore.

La coppia è stata uccisa sul colpo dopo aver perso il controllo della Fiat Punto su cui stavano viaggiando in una curva e si è schiantata contro un albero. L’incidente è avvenuto intorno alle 8 ora locale di sabato sulla strada principale tra le città di Pujato e Casilda, nella provincia argentina di Santa Fe.

Il Barcelona FC ha dichiarato in un tweet quando è emersa la notizia della tragedia che ha coinvolto il suo ex giocatore di 28 anni: “Siamo costernati per la morte di Maxi Rolon, un giocatore di calcio giovanile del Barcellona dal 2010 al 2016. Esprimiamo le nostre più sentite condoglianze e inviamo pieno sostegno alla sua famiglia. Riposa in pace.”

La Federcalcio argentina ha dichiarato: “Siamo profondamente dispiaciuti per la perdita del giovane calciatore Maximiliano Rolon, che ha giocato per le nazionali giovanili ed è stato campione sudamericano under 20 nel 2015”.

Anche il club di Pelé, il Santos, dove Rolon ha trascorso un anno, ha espresso il proprio sgomento in un tweet, dicendo: “Le nostre condoglianze a tutta la sua famiglia e ai suoi amici. Riposa in pace Maxi.

L'esterno argentino Maxi Rolon parla durante la sua presentazione ufficiale come giocatore del club Diwaniya in una conferenza stampa in un hotel a Baghdad il 27 settembre 2020. (Foto di AHMAD AL-RUBAYE / AFP) (Foto di AHMAD AL-RUBAYE/AFP via Getty Immagini)
Rolon ha giocato per l’Argentina e il Barcellona

Entrambi gli uomini stavano giocando a calcio per squadre nella città di Chabas, vicino al luogo in cui è avvenuto l’incidente. Stavano andando a prendere un parente a Rosario, la città in cui l’ex stella del Barcellona Lionel Messi è nato e cresciuto quando la loro macchina è uscita di strada. Nessun altro veicolo è rimasto coinvolto, ma sull’incidente sono in corso le indagini di routine.

Rolon, nato a Rosario, ha iniziato la sua carriera giovanile con il club locale dell’Atletico Lujan prima di unirsi alla formazione giovanile del Barcellona nel 2007. Si è trasferito a La Masia, la famosa accademia giovanile del gigante catalano che ha prodotto giocatori di livello mondiale tra cui Messi, Xavi e Andres Iniesta, per tre anni dopo.

BARCELLONA, SPAGNA - 18 MARZO: Hector Bellerin dell'Arsenal duella per la palla con Maxi Rolon del FC Barcelona durante la partita finale del quarto di UEFA Youth League tra FC Barcelona U19 e Arsenal U19 al Mini Estadi il 18 marzo 2014 a Barcellona, ​​Spagna. (Foto di David Ramos/Getty Images)
Il Barcellona ha twittato un messaggio di solidarietà

Ha esordito da professionista nell’ottobre 2014 e ha segnato il suo primo gol da senior per le riserve del Barcellona nel settembre dell’anno successivo. Rolon ha lasciato il Barcellona per la squadra brasiliana del Santos nel febbraio 2016 ed è tornato in Spagna all’inizio dell’anno successivo per un’esperienza di breve durata con il CD Lugo, squadra di seconda divisione.

Oltre a rappresentare l’Argentina al Campionato sudamericano di calcio giovanile in Uruguay nel 2015 insieme a un altro fratello Leonardo, Maxi è stato anche incluso nella rosa per la Coppa del Mondo FIFA Under 20 2015 in Nuova Zelanda.

Ads

Oliver Barker

Nació en Bristol y se crió en Southampton. Tiene una licenciatura en Contabilidad y Economía y una maestría en Finanzas y Economía de la Universidad de Southampton. Tiene 34 años y vive en Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button