Divertimento

L’Ucraina dichiara la VITTORIA nella battaglia di Kharkiv mentre le forze di Putin vengono respinte dalla seconda città del paese

Ads

L’UCRAINA ha dichiarato la vittoria nella battaglia di Kharkiv mentre le forze di Vladimir Putin vengono respinte dalla seconda città del paese.

Il sindaco di Kharkiv, Ihor Terekhov, ha detto che le persone stavano iniziando a tornare e che la battaglia era stata vinta.

5

Il sindaco di Kharkiv ha detto che la battaglia per la città è finita

5

La gente sta lentamente tornando a Kharkiv, ha detto il sindaco Ihor Terekhov

5

“Non c’erano truppe russe all’interno della città di Kharkiv. I carri armati russi e i veicoli corazzati da combattimento sono stati eliminati dai combattenti ucraini”, ha detto alla BBC.

“E grazie agli sforzi della difesa territoriale di Kharkiv e delle forze armate ucraine, i russi si sono ora ritirati lontano dalla città, verso il confine”.

La vittoria significa che l’artiglieria ucraina può ora minacciare la città di Vovchansk, che ha un’importante autostrada e forze di rifornimento di linee ferroviarie nel Donbas.

Tuttavia, si dice che i russi in ritirata siano concentrati sulla protezione delle rotte di rifornimento e stiano continuando a lanciare artiglieria e attacchi aerei attraverso Donetsk nel tentativo di abbattere le forze ucraine e distruggere le fortificazioni, ha affermato lo stato maggiore ucraino.

Il soldato russo
Russi nascosti in trincea colpiti dalla bomba sganciata dal drone ucraino

L’Institute for the Study of War – un think tank con sede a Washington che ha dichiarato la battaglia vinta per l’Ucraina – ha affermato che le forze del presidente Volodymyr Zelensky hanno impedito alle truppe russe di circondare Kharkiv e le hanno respinte dalle aree circostanti.

Il governatore regionale Oleh Sinegubov ha dichiarato tramite Telegram che non ci sono stati bombardamenti in città nell’ultimo giorno.

Ha aggiunto che l’Ucraina ha lanciato una controffensiva vicino alla città strategica di Izyum attualmente detenuta dalla Russia.

I combattimenti sono stati aspri anche sul fiume Siversky Donets vicino alla città di Severodonetsk, dove l’Ucraina ha lanciato contrattacchi ma non è riuscita a fermare l’avanzata russa, ha affermato Oleh Zhdanov, un analista militare ucraino indipendente.

“Il destino di gran parte dell’esercito ucraino è stato deciso: ci sono circa 40.000 soldati ucraini”, ha detto.

Le truppe di Putin hanno subito pesanti perdite quando l’Ucraina ha lanciato un attacco a sorpresa che ha distrutto un ponte di barche russo che stavano usando per tentare di attraversare il fiume Donets a Bilohorivka, hanno detto funzionari ucraini e britannici.

Anche la seconda e la terza missione russa per attraversare il fiume si sono concluse con un costoso fallimento, con nuove immagini satellitari che mostravano un altro ponte di barche affondato e una mezza dozzina di veicoli militari abbandonati.

In totale, la Russia ha perso più di 70 carri armati, camion e auto blindate in quattro giorni di tentativi di attraversare il fiume, secondo il sito investigativo ucraino InformNapalm.

Il ritiro arriva quasi un mese dopo che le forze esaurite ed esauste di Putin sono state costrette a ritirarsi da Kiev e successivamente respinte da Mykolaiv da una banda disordinata di truppe di difesa territoriale e civili a seguito di “enormi” perdite.

Una Kharkiv liberata è una grande vittoria per l’Ucraina e segna una nuova fase a lungo termine della guerra, ha affermato il ministro della Difesa del paese, Oleksii Reznikov.

Sono preoccupato che il nome univoco che ho scelto per il mio nono bambino limiterà le sue opzioni
Mia figlia, 2 anni, è stata rapita ma è stata salvata in modo straordinario

Nel frattempo, il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy ha affermato che le sue forze stanno scacciando gli invasori e ha rinnovato gli appelli all’Europa e ad altri alleati per rafforzare il loro sostegno.

Ha detto che nessuno oggi può prevedere quanto durerà la guerra e che qualsiasi risultato dipenderà dal sostegno fornito dall’Europa e da altri alleati.

Le truppe russe continuano a lanciare attacchi di artiglieria mentre si ritirano

5

Le truppe di Putin sono state respinte verso il confine russo

5

Ads

Oliver Barker

Nació en Bristol y se crió en Southampton. Tiene una licenciatura en Contabilidad y Economía y una maestría en Finanzas y Economía de la Universidad de Southampton. Tiene 34 años y vive en Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button