Nexus 5 da 64GB? Ecco come te lo modifico

Le procedure nei link forniti nell'articolo potrebbero provocare danni gravi all'hardware del dispositivo. L’autore dell’articolo solleva da ogni responsabilità Tebigeek.com e gli amministratori per gli eventuali guasti provocati.

0
449

Come ben sappiamo, il terminale Google è uscito solo in due varianti sul mercato, ovvero 16GB e 32GB senza possibilità di espandere la memoria tramite microSD. Un utente però non si è perso d’animo ed ha espanso la memoria, in modo da ottenere un Nexus 5 da 64GB.

KApetz2, un utente di XDA, mette le foto del suo Nexus 5 da 64GB

Le uniche vie per poter ampliare la nexus 5 da 64gbmemoria sul dispositivo Android amato/odiato sono quelle di: o ricorrere a cloud storage online, o inserire una chiavetta USB tramite supporto OTG.

Per molti, sopratutto la prima alternativa, risulta molto scomoda. Nessuno ha una promozione internet tale da usufruire in maniera spropositata dl servizio cloud. Per porre rimedio a questo problema, questo utente ha deciso di trovare la soluzione da solo.

Per prima cosa ha acquistato una memoria da 64GB eMMC online a circa 35 dollari. Successivamente, come potete ben vedere nel post di XDA, ha saldato il componente sulla scheda madre del Nexus 5. Alla fine ha modificato alcuni parametri delle tabelle di partizionamento che hanno permesso al dispositivo di riconoscerlo come “una variante“.

Vuoi modificare il tuo dispositivo Nexus facilmente? Consulta questa pagina.

La pazienza è stato un punto forte dell’esecuzione che, come potete vedere nella foto, è andata a buon termine. Se si fosse presentato solo un piccolo difetto sul posizionamento dei chip all’interno del sistema, ci sarebbero stati successivamente dei problemi.

Pnexus 5 da 64gbazzia o genialità?

Come si può notare dalla discussione, il ragazzo si è fatto aiutare da un video, dove ha preso spunto per la sua impresa. Grazie a soli 35 dollari, ora quel ragazzo ha con sé un Nexus 5 da 64GB del tutto nuovo.

Consigliamo di non intraprendere alcuna azione se non si ha un minimo di conoscenza nel campo dell’elettronica. Il dispositivo, se danneggiato, potrebbe danneggiarsi permanentemente. State attenti.

Facebook Comments

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY