Nintendo Switch: alternativa alle classiche console

0
572

nintendo switchOrmai è da molti giorni che nel mondo del gaming console si parla solo di una cosa: Nintendo Switch. Nintendo Switch è la nuova console prodotta dalla casa nipponica. Cosa rende questa console diversa dalle altre? Sappiamo ormai tutti che Nintendo Switch è stata presentata come una console ibrida, in grado di potersi “smontare” ed essere utilizzata sia a casa sia fuori diventando portatile. Proprio questo rende la console unica, in modo da riuscire a giocarci ovunque si voglia.

Nintendo Switch sarà disponibile il 3 marzo al prezzo di 329 euro. Ci si aspetta grandi cose da questo nuova idea della Nintendo, dopo il flop della Wii U.




Caratteristiche tecniche del Nintendo Switch

Nintendo Switch verrà presentata con uno schermo da 6.2 pollici capacitivo e multi-touch a 10 punti. La grandezza totale della console sarà di 102 mm x 239 mm x 13,9 mm aggiungendo anche i Joy-Con, i pratici joystick che troviamo ai lati della console che potranno essere smontati e rimontati usando i Joy-Con Grip.

All’interno troviamo un processore Nvidia Tegra X1 che potrà gestire una risoluzione massima di 1920×1080 pixel a 60 fps. Le capacità di questo processore sono molto inferiori rispetto a quelle della Playstation 4 e Xbox One. 4 GB di RAM (2 moduli da 2 GB ciascuna). Accessoriata anche con altoparlanti stereo, una porta USB di tipo C, accelerometro, giroscopio, sensore di luminosità, Bluetooth 4.1 e connessione WiFi. Batteria da 4210mAH con durata massima di 6 ore (tranne con il gioco Zelda: Breath of the Wild con cui potrà raggiungere dalle 3 alle 5 ore massime di gioco consecutive, in  base alle impostazioni configurate).

La console tuttavia non sembra essere stata rilasciata nel momento giusto, poichè mancano alcuni “pezzi”: un browser web, applicazioni di terze parti ed ancora non è stato reso disponibile la modalità online per i giochi. Probabilmente questa mossa di lanciare prematuramente la console servirà alla casa produttrice di vedere cosa ne pensano gli utenti, e poi infine, lanciare la versione definitiva del Nintendo Switch. Lascio a voi utenti Nintendo i commenti finali!

Facebook Comments

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO