One Plus 3 certificato dal TEENA

0
442

One Plus One, One Plus Two, One Plus X e ora? Adesso è il momento del debutto di One Plus 3. Il nuovo smartphone dell’azienda citata in precedenza, ha sfornato un nuovo terminale. La notizia arriva su internet, dove il TEENA lo certifica.

Nuovi componenti per sperimentare le funzionalità di One Plus 3

L’ente di certificazione cinese, ha messo fine ad ogni vostro dubbio. Il TEENA infatti, mostra in queste immagini, il nuovo potente e performante One Plus 3. Un successo o un fallimento? Il precedente “flagship killer” ha debuttato con grande successo, facendosi accogliere dalla critica in maniera superba. Il dispositivo cinese ha tutto, così mi piace descriverlo. Non manca la batteria, che è stata migliorata dalla scorsa edizione insieme alla fotocamera. Qualità e performance che molti altri telefoni di questa fascia riescono a dimenticarsi. Uno dei primi cellulari ad introdurre l’uscita “Type C”, che permette di inserire il cavo da ambo i lati.

One Plus 3: Snapdragon 820 e 4GB di RAM

Ma basta osannare il vecchio modello, abbiamo un nuovo arrivato e ci dispiace metterlo in disparte. Cosa cambierà dal vecchio al nuovo? Certamente non i materiali utilizzati, in quanto verrà realizzata la scocca in metallo.

Le caratteristiche da top di gamma e il nuovo sistema Android riusciranno a farci apprezzare il nuovo prodotto. One Plus 3 sarà dotato di Android Marshmallow, con batteria da 3000mAh per riuscire a coprire l’intera giornata. Il processore, Snapdragon 820 2.15GHz QuadCore, sarà la vera novità. Solo i dispositivi più performanti sono dotati di questa CPU, ma One Plus ha voluto stupire. RAM da 4GB e archiviazione da 64 GB sono più che sufficienti? Per quanto riguarda il reparto della fotocamera i megapixel non mancano. 16MP + 8MP basteranno per effettuare scatti di alta qualità?

Il dispositivo verrà presentato il 14 Giugno e noi siamo a corrente di ciò che avremo fra le mani. Un successo o un fallimento? Non notiamo qualcosa di diverso dalla concorrenza, ma il prezzo riuscirà a farci cambiare idea … ?

Fonte

Facebook Comments

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY