Divertimento

Orrore mentre i russi fanno piovere “bombe incendiarie al fosforo da 2500 gradi centigradi” sugli ucraini che difendono l’acciaieria a Mariupol

Ads

La RUSSIA è stata accusata di aver preso a pugni i difensori ucraini nell’acciaieria di Mariupol con 2.500°C micidiali bombe al fosforo.

Centinaia di soldati rimangono rintanati nel sito colpito dalla bomba mentre inscenano una disperata resistenza finale contro le truppe di Putin nella città assediata.

3

Il filmato mostra l'acciaieria Azovstal sotto attacco

3

Centinaia di soldati rimangono sul sito colpito dalla bomba

3

Le riprese aeree dell’orrore mostrano un missile russo che esplode a mezz’aria sopra l’impianto devastato.

Gli esplosivi in ​​fiamme possono quindi essere visti piovere sul sito colpito dal blitz.

Le incessanti esplosioni infuocate – raggruppamenti di munizioni incendiarie – poi esplodono mentre colpiscono il suolo e gli edifici.

Funzionari ucraini affermano che la clip mostra le forze russe che sganciano bombe incendiarie e al fosforo 9M22S sulle acciaierie, che bruciano fino a 2.500°C.

La Russia mette il messaggio dell'Eurovision sulle bombe dopo che ha chiesto che lo spettacolo sia
Gli ucraini ribelli tornano alla vita normale nella città martoriata dai bombardamenti russi

Il fosforo bianco provoca lesioni e morte bruciando in profondità nei tessuti, inalato come fumo e ingerito.

Mykhailo Fedorov, vice primo ministro ucraino, ha twittato: “Prove video del possibile uso di bombe al fosforo contro i difensori di Mariupol.

“Azovstal rappresenta non solo l’Ucraina, ma l’intera Europa.

“L’umanità più coraggiosa. Non perdonare mai, non dimenticare mai.”

La Russia era stata precedentemente accusata di aver usato bombe mortali al fosforo in Ucraina dopo che erano emerse filmati che mostravano quello che sarebbe stato fosforo bianco che bruciava ferocemente sul terreno nella città orientale di Kramatorsk.

Immagini separate lo hanno mostrato apparentemente brillare nel cielo sopra Kiev.

I civili che si rifugiavano nell’acciaieria sono stati evacuati questo mese, con centinaia di soldati rimasti nella rete di tunnel sotto il sito.

All’inizio di questo mese, filmati scioccanti hanno mostrato il momento in cui enormi esplosioni hanno squarciato l’impianto mentre le forze russe hanno fatto esplodere il sito con missili termobarici.

Viene dopo che il frontman della Kalush Orchestra Oleg Psiuk ha implorato le persone di aiutare a liberare centinaia di combattenti ucraini intrappolati nell’acciaieria durante il concorso musicale Eurovision.

Il battaglione Azov, che è tra gli ultimi 1.000 difensori dell’impianto, ha inviato i suoi ringraziamenti dal labirinto di tunnel sotto l’impianto.

Hanno postato su Telegram: “Grazie alla Kalush Orchestra per il vostro supporto! Gloria all’Ucraina!”

Ma in una risposta agghiacciante, secondo quanto riferito, le truppe russe hanno scritto “Kalush, come hai chiesto”, “aiuta Mariupol” e “aiuta Azovstal in questo momento” su una bomba.

Immagini inquietanti pubblicate sui canali Telegram Pro-Cremlino mostrano l’hashtag Eurovision2022 scritto su una bomba e riferimenti alla Kalush Orchestra, la band vincitrice dell’Ucraina.

Ads

Oliver Barker

Nació en Bristol y se crió en Southampton. Tiene una licenciatura en Contabilidad y Economía y una maestría en Finanzas y Economía de la Universidad de Southampton. Tiene 34 años y vive en Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button