Divertimento

‘Ozark’: perché il finale si avvicina così tanto a rovinare l’intero spettacolo

Ads

Per quelli di noi che stanno al passo con la famiglia Byrde Ozark, la storia si è conclusa con il finale della stagione 4. Ho guardato ogni minuto di ogni episodio trattenendo il respiro, ma quell’ultima scena non mi ha lasciato alcun tipo di chiusura. Mentre il Ozark Il finale della quarta stagione non è stato necessariamente negativo, mi ha fatto sentire qualcos’altro – deluso.

[Spoilers: This article contains major spoilers from Netflix’s Ozark, including the series finale.]

Julia Garner in ‘Ozark. | Cr. Tina Rowden/Netflix

La morte di Ruth nel finale di “Ozark” è stata devastante ma appropriata

Prima di entrare in qualsiasi altra cosa, voglio dirlo Ozark è un ottimo esempio di narrativa raffinata. Chris Mundy sa come raccontare una storia, ma non sono sicuro che sappia come chiuderne una. Stephen King riceve spesso un brutto colpo per i suoi finali e, alla fine, scrittori, produttori e showrunner sanno che non c’è modo di rendere tutti felici. Quindi, in nessun modo ti sto dicendo di non consigliare la serie ai tuoi amici e familiari, ma ti sto dicendo di prepararli per il finale.

Ora che l’ho tolto di mezzo, parliamo di Ruth. Per quanto tutti la amassero, ha fatto il letto di morte in cui alla fine ha dovuto mentire. Non credo che nessuno dovrebbe essere scioccato dalla sua morte per mano di Camila Elizonndro. Ha ucciso suo figlio, dopotutto. Tuttavia, Ruth è rimasta fedele al suo personaggio fino alle sue ultime parole.

«Non mi dispiace», disse Ruth a Camila. “Tuo figlio era una puttana assassina. E ora so da dove l’ha preso”.

Ruth non ha cercato di scappare. Guardò Camila negli occhi e fece la sua ultima domanda: “Allora? Hai intenzione di fare questa merda o cosa?” Camila premette il grilletto e Ruth se ne andò.

Ma se non avessi capito che Ruth sarebbe morta Ozark, Non sono sicuro che stessimo guardando lo stesso programma. Marty ha dato a Ruth più possibilità di uscire, ma ogni volta che ha mantenuto la sua posizione, ed è questo che ha reso Ruth, Ruth.

RELAZIONATO: “Ozark” Stagione 4: Showrunner parla dello scatto di crescita di Jonah: “Sembra una persona completamente diversa”

Quella scena finale ha annullato quasi tutto per me

Marty non ha mai voluto che Charlotte o Jonah fossero coinvolti in questa vita criminale. Con riluttanza permetteva loro di fare certe cose solo quando sapeva che i rischi erano troppo grandi per dire loro di no. Wendy, che potrebbe essere la donna più odiata della televisione del momento, ha persino cercato di dissuadere Jonah dal lavorare per Darlene Snell.

I Byrde arrivano a casa da una porta a vetri in frantumi nell’episodio finale. Mel Sattem aspetta fuori con le ceneri di Ben. Alla fine ha scoperto che i Byrde erano responsabili della morte di Ben. Mel non sopportava l’idea di lasciargliela franca, considerando che li considerava un 9,5 su 10 sulla scala del male.

Tuttavia, prima che Mel possa fare qualcosa per la sua scoperta, sente un cazzo di fucile. Vediamo Jonah con in mano un fucile puntato contro Mel. Charlotte gli sta accanto in segno di solidarietà. Prima che lo schermo diventi nero, sia Wendy che Marty hanno l’accenno di un sorriso sui loro volti, apparentemente godendosi l’accettazione del figlio nella loro vita criminale.

I Byrdes hanno recitato completamente fuori dal personaggio nel finale di “Ozark”.

Non pensavo ci fosse modo in cui tutti i Byrde sarebbero sopravvissuti nel Ozark finale. Tuttavia, se tutti si fossero comportati come hanno fatto nella loro ultima scena, avrei potuto pensarla diversamente. La storia di Ozark è stato costruito su Marty Byrde che cerca costantemente di uscire con dolcezza dalle situazioni in cui lui e Wendy si sono ritrovati. Tutto è cambiato negli ultimi 15 secondi dello spettacolo.

Improvvisamente Marty era orgoglioso della volontà di Jonah di uccidere? Wendy, che ha fatto tutto il possibile per mantenere i suoi figli sotto la sua custodia, sembrava quasi eccitata per la rivelazione. Questo non è il Marty e Wendy in cui ci siamo incontrati Ozark Stagione 1. Se questi fossero i personaggi, io

Non so perché mi sono sentito così deluso dal finale. Come ho detto, Mundy sa come raccontare una storia. Tuttavia, parte di ciò che ha reso questa storia così fantastica era incentrato sulla riluttanza di Marty a fare ciò di cui aveva bisogno se metteva in pericolo qualcuno a cui teneva. Ora che una parte della sua personalità è scomparsa, per chi altro c’è da fare il tifo?

RELAZIONATO: “Ozark”: 6 momenti inquietanti dall’ultima stagione della serie Netflix

Ads

Oliver Barker

Nació en Bristol y se crió en Southampton. Tiene una licenciatura en Contabilidad y Economía y una maestría en Finanzas y Economía de la Universidad de Southampton. Tiene 34 años y vive en Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button