Divertimento

Recensione di “The Man From Toronto”: Kevin Hart e Woody Harrelson, il momento clou della chimica d’azione

Ads

Netflix ha appena pubblicato il film commedia d’azione “The Man From Toronto” diretto da Patrick Hughes. Interpretato da Kevin Hart e Woody Harrelson, il film è un’avventura selvaggia e ricca di azione dei due protagonisti che coinvolge assassini, FBI, identità sbagliata e quant’altro.

Il film Netflix presenta Teddy Jackson (Kevin Hart), un venditore di una palestra locale, che sta lottando per lanciare la propria linea di attrezzature per esercizi. Cerca anche di avere successo come aspirante influencer con i suoi video in palestra, tuttavia, non riescono nemmeno ad aiutarlo. La prossima cosa che sa che viene licenziato dal suo lavoro a causa dei suoi continui errori. I suoi fallimenti sono famosi nella sua città che usa spesso il termine “Teddy’d” ogni volta che qualcuno sbaglia. Teddy è sposato con Lori (Jasmine Mathews) e ha intenzione di portarla in una cabina della Virginia e in un rifugio termale per il suo compleanno. In passato non è andato ai suoi compleanni e decide di compensare tutte quelle volte promettendole che non farà casini.

ARTICOLI CORRELATI

“Man from Toronto” su Netflix: Woody Harrelson ha rifiutato “Hunger Games” DUE VOLTE

Recensione della terza stagione di “The Umbrella Academy”: lo spettacolo Netflix conquista i cinici con la stagione più emozionante di sempre

D’altra parte, Woody Harrelson interpreta un assassino mortale che viene chiamato “The Man from Toronto”. È un famigerato sicario la cui reputazione parla da sé. È famoso per aver usato tattiche violente per portare a termine le sue missioni. È un orfano che ha visto suo nonno essere mangiato vivo da un orso. Con una cucina piena di armi e denaro contante, passione per la poesia americana del 19° secolo, ossessione per un’auto Dodge del 1969 chiamata Debora, Toronto non è una persona con cui scherzare. Lavora anche per una Mysterios handler di nome Debora (Ellen Barkin), che lo assegna a una missione per aiutare un colonnello venezuelano per due milioni di dollari.

Una foto da ‘The Man From Toronto’ (Netflix)

Mentre il film continua, Teddy finisce nella cabina sbagliata dove due individui dall’aspetto meschino stanno aspettando L’uomo di Toronto. Non avendo visto l’assassino, questi uomini scambiano Teddy per lui e gli scattano una foto. Quello che segue è una serie di violente sparatorie che portano Teddy a essere catturato dall’FBI. Cerca di convincere l’FBI che non è lui l’assassino, ma l’FBI lo sa già. Tuttavia hanno bisogno del suo aiuto per catturare il colonnello venezuelano di nome Marin che sta progettando di far saltare in aria l’ambasciata venezuelana. Il colonnello crede che Teddy sia l’uomo di Toronto, di conseguenza, l’FBI può rovinare i suoi piani solo attraverso Teddy. Teddy inorridito non vuole essere coinvolto nel piano; tuttavia, in seguito si vede interpretare l’impostore. Il piano fallisce e Teddy incontra finalmente il vero uomo di Toronoto. Quello che segue è un’improbabile collaborazione tra i due individui contrastanti mentre intraprendono un viaggio turbolento.

Come sempre, Hart ruba la scena con la sua commedia ed è ugualmente supportato da Harrelson con una performance impressionante. Il cameratismo tra Hart e Harrelson è il momento clou del film. I continui litigi tra il naufragio del treno Teddy e il mortale assassino, insieme alla loro selvaggia avventura vede i due distinti personaggi passare da nemici ad alleati che offre molte sequenze comiche. Una menzione speciale meritano anche le scene d’azione ben coreografate. Ci sono anche alcuni difetti evidenti nel film. La trama non offre una storia ben progettata e ci sono momenti in cui alcune sequenze sembrano molto noiose. A parte Harrelson e Hart, i personaggi di supporto del film non riescono a impressionare.

Nel complesso, “The Man From Toronto” è una tipica commedia d’azione che bilancia entrambi i generi in modo decente. La trama frenetica e un climax ricco di azione ricordano la vecchia Hollywood. Nonostante alcuni difetti, il film Netflix riesce a fornire un solido film d’azione su un assassino mortale e un venditore all’oscuro che si confonde con lui.

“L’uomo di Toronto” è disponibile su Netflix.

Ads

Oliver Barker

Nació en Bristol y se crió en Southampton. Tiene una licenciatura en Contabilidad y Economía y una maestría en Finanzas y Economía de la Universidad de Southampton. Tiene 34 años y vive en Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button