Recensione Icy Dock MB881U3-1SA

0
335

Una Docking Station per tutti!

Quando abbiamo necessità di collegare un nostro Disk Drive in maniera sicura e con prestazioni massime, non c’è che affidarsi ad Icy Dock MB881U3-1SA.       Questa Docking Station, infatti, ha la possibilità di collegare vari tipi di dischi esterni, tra i quali i più utilizzati, ovvero 3.5″ SATA/IDE 2.5″ SATA/IDE.

Icy Dock MB881U3-1SA :

Acquistare una Docking Station per unità con dati sensibili non è sempre la scelta giusta, ma Icy Dock MB881U3-1SA  garantisce un supporto molto solido (all’apparenza Icy Dock MB881U3-1SAfragile, ma non è così), una rapidità di trasmissione dati elevatissima grazie al suo collegamento USB 3.0 molto prestante, un alimentatore davvero stabile e cavetteria molto resistente.

Non per questo il suo costo è molto lontano da quello di adattatori semplici che si possono trovare ovunque.
Il mio consiglio è di utilizzare un prodotto come questo poiché è molto facile danneggiare supporti esterni soggetti a movimenti, corrente non tanto regolata bene e continue interruzioni da parte dell’utente. E’ presente anche un supporto in plastica dura che si può agganciare tramite un asse metallico al corpo dell’oggetto in modo tale da tenerlo verticale per ogni tipo di nostra esigenza. C’è la possibilità anche di collegare più unità insieme e tramite un pratico tasto centrale, avviare o interrompere il funzionamento.

Video Recensione Icy Dock MB881U3-1SA :

In questa recensione, facciamo vedere come si presenta la nostra Docking Station estratta dallo scatolo e vediamo come si inserisce un HDD SATA 2.5″  in maniera corretta.

Il Driver di funzionamento viene installato automaticamente e garantisce un completo approccio , senza alcun software esterno.

A lunga durata, possiamo oggi ancora dire che questo prodotto non ha mai dato nessun problema ed infatti personalmente l’ho anche utilizzato per costruire una smerigliatrice !!!!
Potete visionare il video (fatto malissimo ahahah) cliccando su questo Link!

Facebook Comments
CONDIVIDI
Articolo precedenteRecensione Samsung SSD 840 EVO 250 GB
Articolo successivoSamsung Galaxy S7 mini e Iphone 5SE: il confronto
Giuseppe La Gualano
Mi chiamo Giuseppe La Gualano. Studio Ingegneria Informatica a Parma, città abbastanza tranquilla, un pò come me? Una delle cose che può farmi dormire sereno si chiama Tebigeek. Tebigeek è una nuova pietanza, quella che è giusta. Né troppo salata e né troppo dolce. Nel 2015 mi venne l'idea di creare un Forum abbastanza diverso dai già presenti, un Forum che garantisse una crescita da parte degli scrittori e dei lettori. Basato soprattutto sull'Open Content, pronto a migliorare sempre di più con tutto l'impegno di ogni singolo membro. Nel 2016, abbiamo deciso di sviluppare una piattaforma completa per ogni esigenza. Una piattaforma che garantisca una lettura semplice, veloce e mirata a ciò che si vuol leggere realmente da un titolo letto. Tale da offrire una completa gamma di servizi in modo da poter essere a completa disposizione di tutte le persone che passino da Tebigeek. Personalmente accetto molto le critiche (se fatte sensatamente). Il mio avatar è nato per scherzo di amici, dicendo che il famoso "Hacker Boy" di Facebook mi somigli molto! Voi che dite??? Spero che il mio lavoro svolto per Tebigeek vi piaccia!!

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO