Ripristinare Battery Life Android

Ricordiamo ai lettori che le nostre guide sono solo a scopi informativi e ne io ne Tebigeek si assumono responsabilità di eventuali danni.

4
938

Quante volte tornate a casa a fine giornata ed il vostro cellulare è a batteria ormai, se non tutta, scarica? Oggi Tebigeek vi presenterà una guida che potrà ripristinare la Battery Life Android, il tutto dipenderà dallo stato attuale della batteria (applicazioni di monitoraggio potrebbero sbagliare il controllo in caso fosse danneggiata). Vediamo subito come fare!




Applicazioni da usare e prerequisiti

Per poter applicare i passaggi che vi andrò ad elencare, senza saltarne uno, servirà che abbiate un dispositivo Android con i permessi di root e una custom recovery (la più consigliata è TWRP).

  1. Scaricate un app per la pulizia. Vi consiglio Clean Master o CCleaner con cui potete facilmente eliminare file inutili che occupano spazio.
  2. Scaricate l’applicazione Ripara Durata Batteria Pro. Quest’applicazione può sembrare al primo impatto inutile e senza alcun effetto sul telefono, ma è in grado di analizzare le celle della vostra batteria e ripararle in caso siano inattive o danneggiate. L’applicazione comunque avrà bisogno dei permessi root per poter funzionare correttamente.
  3. La prossima applicazione da scaricare infine sarà Battery Calibration. Quest’applicazione è la più utile tra tutte quelle scaricate perchè servirà a sostituire il file “batterystats.bin“, file che salva automaticamente le statistiche della batteria, quindi tempo di carica/scarica e i programmi che consumano energia. Anche questa app avrà bisogno dei permessi root per poter funzionare.

Passiamo dunque alla guida vera e propria.

  • Iniziate pulendo i file e le cache che volete cancellare per poter liberare RAM e Memoria. (le più importanti da togliere sono le cache e le other chaces perchè, se non lo aveste mai fatto prima d’ora, saranno molto pesanti)ccleaner cache
  • Utilizzate “Ripara Durata Batteria Pro” per controllare e riparare le celle inattive.ripara batteria pro
  • Entrate in recovery mode e pulite cache dalvik e le cache generali. Con questo, Android riottimizzerà tutte le applicazioni che avete sul dispositivo.
  • Riaccendete il telefono e applicate la calibrazione della batteria:
    • Scaricate la batteria del telefono fino allo 0% e poi lasciate ricaricarla al massimo.(sarebbe meglio non utilizzare il telefono durante il processo)
    • Premete il tasto su Battery Calibration e per sicurezza riavviate.battery calibration

Ripristinare Battery Life Android? Funziona veramente?

La guida la ho testata sul mio LG Nexus 5 che ha avuto miglioramenti meravigliosi: da 7 ore di autonomia (senza usare applicazioni che caricano troppo il sistema) fino a 11 ore di autonomia senza troppi problemi. Quindi, utenti di Tebigeek, provate voi stessi e scrivete nei commenti qui sotto la vostra opinione riguardo il nostro modo di ripristinare la Battery Life Android!

Facebook Comments

4 COMMENTS

  1. Ciao Daniele!
    Bella guida! Forse un po veloce in alcuni passaggi, per gli utenti meno pratici con queste cose. Ma posso dire di aver seguito durante la stesura della guida tutti i passaggi ed oggi ho questi fantastici risultati!

    Il mio S3 NEO dopo meno di 2 anni reggeva con mio utilizzo quotidiano circa 5 ore. Adesso dopo tutte le modifiche dura tecnicamente 1 giorno, ma realmente 18 ore circa!!!
    Ecco uno screen! 🙂
    http://i66.tinypic.com/2rzpdsl.jpg

  2. Bella, ma sopratutto diversa dalle altre guide!
    Nessun programma spazzatura… piccoli programmi per grandi risultati! 🙂

    • Salve,
      probabilmente il livello di usura della batteria è troppo elevato e non è sufficiente una procedura simile per ripristinare la battery life.
      Questa guida funziona se il livello di usura non è troppo elevato!

LEAVE A REPLY