Divertimento

Ryan Grantham, attore di Riverdale, è stato condannato all’ergastolo

È sempre una sorpresa quando si scopre che attori di film o televisione hanno commesso un crimine. L’attore Ryan Grantham di Riverdale e la fama di Supernatural si è dichiarato colpevole nel marzo 2022 dell’omicidio di secondo grado di sua madre. La sua udienza di condanna è iniziata il 13 giugno 2022, con i dettagli sulle intenzioni riportate da Grantham, e ora un verdetto è stato emesso il 21 settembre 2022.

L’articolo continua sotto la pubblicità

I fan preoccupati di Riverdale sono curiosi di sapere quale personaggio abbia interpretato Grantham nello show. Chi ha interpretato Ryan Grantham a Riverdale? Ecco cosa devi sapere.

Fonte: The CW

Ryan Grantham nel ruolo di Jeffrey in “Riverdale”.

L’articolo continua sotto pubblicitàChi ha interpretato Ryan Grantham in “Riverdale”?

Come ex attore bambino, Grantham ha recitato in numerosi ruoli in TV, in particolare in CW. Oltre ad apparire in Riverdale, ha anche avuto piccoli ruoli in iZombie e Supernatural. È apparso anche in film come Jumper, The Imaginarium of Dr. Parnassus e Diary of a Wimpy Kid.

Su Riverdale, Grantham è apparso come Jeffrey nell’episodio “Capitolo cinquantotto: In Memoriam”, che era la stagione 4, episodio 1, per IMDb. Il suo personaggio nello show era “responsabile della morte di Fred Andrews, dopo averlo colpito con il camion di suo padre mentre Fred era sul ciglio della strada per dare una mano a una donna bloccata”, secondo il Riverdale Fandom Wiki.

Nonostante 37 crediti di recitazione a suo nome, Grantham non è apparso in Riverdale o in film o TV dal 2019.

L’articolo continua sotto pubblicitàFonte: YouTube

Secondo la CBC, il nativo canadese ha sparato a sua madre, Barbara Grantham, nella parte posteriore della testa mentre suonava il piano nel marzo 2020. Si è dichiarato colpevole di omicidio di secondo grado nel 2022 dopo essere stato precedentemente accusato di omicidio di primo grado. All’udienza di condanna iniziata il 13 giugno 2022, la corte ha raccolto informazioni sulla presunta motivazione di Grantham.

L’articolo continua sotto pubblicitàFonte: The CW

Ryan Grantham nel ruolo di Todd in “Supernatural”.

Grantham ha provato l’omicidio di sua madre e ha girato video, incluso un segmento di quattro minuti in cui confessa l’omicidio di sua madre e mostra il corpo di sua madre. Il giorno dopo l’omicidio, Grantham ha caricato la sua auto con munizioni, 12 bottiglie molotov, forniture da campeggio e una mappa della casa del primo ministro canadese Justin Trudeau a Ottawa con l’intenzione di ucciderlo.

L’articolo continua sotto pubblicitàFonte: The CW

Ryan Grantham nel ruolo di Todd in “Supernatural”.

La CBC dice anche che il procuratore Michaela Donnelly ha fatto riferimento a due rapporti psichiatrici secondo cui Grantham era clinicamente profondamente depresso e ha ucciso sua madre per risparmiarle la violenza che intendeva commettere contro il primo ministro. Secondo quanto riferito, Grantham si sentiva frustrato e in colpa dopo che sua madre aveva appreso che aveva smesso di frequentare le lezioni alla Simon Fraser University.

Durante il suo viaggio verso la casa di Trudeau, Grantham si voltò e si trasformò nella polizia di Vancouver.

Ora, un nuovo rapporto della CBC ha annunciato la condanna di Ryan. La Corte Suprema della Columbia Britannica lo ha condannato all’ergastolo, senza possibilità di libertà condizionale per 14 anni. Il giudice Kathleen Ker afferma che Ryan ha già iniziato un trattamento psichiatrico in prigione e il suo avvocato Chris Johnson ha detto a CTV che Ryan non è rimasto scioccato dall’esito del processo.

Oliver Barker

È nato a Bristol e cresciuto a Southampton. Ha una laurea in Contabilità ed Economia e un Master in Finanza ed Economia presso l'Università di Southampton. Ha 34 anni e vive a Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button