Creare un server FTP su Android con una semplice App

0
680

Cos’è e come creare un server FTP su Android?

Un server FTP è un programma che accetta connessioni in entrata e comunica con un client grazie al protocollo FTP. Quindi in sintesi, connettendosi a questo server e grazie alle classiche credenziali (username e password) è possibile accedere ad esso, si può caricare e scaricare file da esso. Per poter creare un server FTP su Android basta semplicemente scaricare l’applicazione FTPDroid, anche se come unico requisito c’è bisogno dei permessi di root.

server FTP su Android

Dopo aver dato il consenso di poter usufruire dei permessi di root, fate un tap su avvia e verrà creato il server FTP su Android. Ovviamente il server userà come storage la memoria interna dello smartphone. Nel frattempo ci sarà una nuova notifica , non rimovibile, che ci dirà l’indirizzo e la porta, che dovremmo andare ad inserire sia in esplora risorse (nel caso aveste Windows) che su un qualsiasi browser.

Quali sono le varie opzioni?server FTP su Android

In questa applicazione, per poter trovare le opzioni disponibili, attraverso un swype da sinistra verso destra (–>), oppure con un tap sul nome dell’applicazione (in alto a sinistra) si aprirà una tendina con varie voci:

  • Gestione degli utenti;
  • Gestire le opzioni del server FTP ;
  • una guida con screenshot sul suo funzionamento.

  1. Nella gestione degli utenti, possiamo creare utenti personalizzati con username e password.
  2. Nella seconda voce ci sono le opzioni per gestire il server. Queste opzioni si dividono in 4 schede: Sistema, FTP, Avanzato, Collegamenti.  Nelle opzioni di sistema c’è:
  • l’avvio automatico (avvio automatico del servizio quando si apre l’applicazione);
  • avvio al boot (avvio del servizio quando si accende il telefono);
  • locca schermo (servizio attivo a schermo spento);
  • Richiedi WiFi;
  • Avvio WiFi (avvio automatico del WiFi all’apertura dell’applicazione);
  • Locca WiFi (mantere il WiFi attivo quando l’applicazione è aperta);
  • WiFi Whitelist;
  • icona applicazione;
  • privilegi di root;

Poi ci sono le opzioni di sistema:server FTP su Android

  • Porta;
  • accesso anonimo;
  • home utenti anonimi;
  • SSl/TLS;
  • certificato SSL/TLS;

Dopo ci sono le opzioni avanzate:

  • Upload da anonimi;
  • creazione directory da anonimi;
  • lettura file nascosti;
  • chroot utenti;
  • range porte passive;
  • indirizzo binding;
  • abilita il log;
  • limite bandab;

E infine i collegamenti dell’applicazione al Play Store per votare l’applicazione.

3. Come ultima opzione c’è la guida

Per questa applicazione è disponibile anche la versione Pro, acquistabile tramite in-app.

Ecco qui il link per scaricare FTPDroid dal Play Store:

undefined

Facebook Comments

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO