Stesso WhatsApp su due telefoni? Ecco come fare!

0
20894

Trovate noioso poter utilizzare solo un telefono per WhatsApp perchè il numero è legato all’account? Non vi preoccupate! Con questa semplice guida potrete utilizzare WhatsApp su due telefoni differenti. I metodi che andremo a vedere saranno due (coincidenze?) e per poter utilizzare uno di questi sarà necessario avere anche i permessi di root.




Primo metodo: WhatsApp Web sul telefono

Come potete ben capire dal titolo, è possibile avere due WhatsApp con lo stesso account utilizzando semplicemente WhatsApp Web.

  1. Come primo passaggio utilizzate il secondo telefono e collegatevi al sito di WhatsApp Web. Cliccate i tre puntini di Chrome e selezionate Richiedi sito Desktop. A questo punto dovrebbe spuntarvi il solito QR Code che compare su un computer.chrome
  2. Adesso prendete il primo telefono e scannerizzate il QR Code utilizzando la funzione apposita nell’applicazione.Immagine
  3. Fatto! Da adesso potete utilizzare WhatsApp su entrambi i telefoni. L’unica pecca di questo metodo è che non potrete aggiornare la pagina web sul secondo telefono poichè uscirà errore dal sito. Per poter risolvere basterà cancellare la cronologia e cache da Chrome e ripetere i passaggi.

Secondo metodo: Backup di WhatsApp su due telefoni

Questo metodo è ben diverso da quello presentato prima perchè farà in modo che potrete usare direttamente l’applicazione su entrambi i telefoni! Come detto all’inizio bisognerà avere i permessi di root sul telefono.

  1. Scaricate l’applicazione Titanium Backup dal Play Store su entrambi i telefoni.
  2. Dal primo telefono eseguite il backup di WhatsApp andando nella sezione  Backup/Restore > WhatsApp > Backup.backup
  3. Utilizzate un qualsiasi File Manager ( consiglio ES File Manager o Antek) e copiate i tre file salvati nella cartella di Titanium Backup su un dispositivo esterno.
  4. Copiateli poi sul secondo telefono, sempre nella cartella di Titanium Backup.
  5. Ora basterà andare nell’applicazione e fare Ripristina su Backup/Restore > WhatsApp > Ripristina.ripristana

Anche questo metodo presenta difetti (e quando mai) : quando un vostro utente proverà ad inviare un messaggio, arriverà sul telefono dove avrete messaggiato l’ultima volta con esso, quindi vi troverete un po confusi nel ricordare quale telefono usare. Inoltre le chat che attiverete dopo aver applicato questo metodo, non saranno salvate in entrambi i telefoni poiché, appunto, sul secondo telefono è presente un backup di WhatsApp.

La guida si conclude qua cari miei utenti di Tebigeek. Come sempre vi invito di commentare qui sotto o creare un post sul forum in caso abbiate problemi nel seguirla.

Facebook Comments
SHARE
Previous articleWWDC 2016: ecco le date dell’evento Apple
Next articleCome applicare la pasta termica
Daniele Antonucci
Studente presso l'Università di Parma, precisamente iscritto al corso di Ingegneria Informatica, Elettronica e delle Telecomunicazioni. Sono un ragazzo molto affascinato all'ambito informatico, specialmente riguardante gli smartphone e i sistemi operativi. Posso ritenermi un gamer abbastanza competitivo, ma non tralascio il divertimento che può darmi un gioco.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY