Articoli

Flyme 6: disponibile versione beta

Per gli utenti dei prodotti Meizu oggi è un grandissimo giorno: finalmente è arrivato l’aggiornamento di Flyme 6, precisamente la 6.7.3.3G. Purtroppo solo alcuni smartphone avranno quest’opportunità all’inizio. I telefoni più importanti che potranno beneficiare di questo aggiornamento saranno: la gamma PRO 6, PRO 5, MX6, MX5, MX4, la gamma M3, M2, M1, X, U10/U20 e Metal.

E’ già disponibile il download dell’aggiornamento, dotato della lingua italiana e dei servizi Google preinstallati, tramite questo link. Non è possibile scaricarlo tramite OTA (cioè tramite aggiornamento software del vostro telefono).





Cosa avrà di nuovo Flyme 6?

Dopo circa 3 mesi di attesa finalmente Meizu rilascia un aggiornamento al sistema operativo, rilasciando una lista delle modifiche effettuate (e non sono poche). Sempre con il link riportato sopra troverete tutta la lista completa (in inglese). Le modifiche più evidenti comunque sono:

  • Aggiornamento di tutte le principali applicazioni di sistema;
  • Miglioria della grafica generale (colori e contrasti);
  • Miglioria della visualizzazione delle notifiche;
  • Aggiunta la Modalità Gioco che identifica le applicazioni aperte per migliorare le gaming performance;
  • Aggiunta la Modalità Sleep che bilancia le connessioni di rete aumentando la durata della batteria;
  • Aggiunta una home dedicata ai bambini con minore prestazioni e con personalizzazione specifica per loro;
  • Aggiunto il supporto di tre nuovi gesti:
    • Movimento da sinistra a destra per accedere alla Task Manager
    • Dal Task Manager: movimento verso l’alto per rimuovere una scheda
    • Dal Task Manager: movimento verso il basso per bloccare una scheda oppure aggiungere applicazioni al multifinestra
  • Aggiunto il doppio click a schermo spento per accedere alla fotocamera ( come su molti smartphone Android)

Come aggiornare Flyme 6 alla nuova versione

Per installare la versione beta di Flyme 6 servono pochi passaggi:

  • Scaricate il file direttamente dal link del sito sopra (le dimensioni sono quasi 1 giga, quindi è consigliato il download via WiFi).
  • Avviate il file update.zip e spuntate “Elimina anche dati utente” ed aggiornate. Alla fine del procedimento vi ritroverete sulla schermata di benvenuto. Non inserite il vostro account Meizu inizialmente perché sarà necessario un ulteriore step.
    • NOTA BENE: spostate tutti i vostri dati personali come immagini e file su una periferica esterna e come messaggi tramite la sincronizzazione del vostro account Meizu. Tutto questo perché l’aggiornamento dovrà essere effettuato con pulizia completa dei vostri dati.
  • Andate in Impostazioni -> Memoria -> Ripristino di Fabbrica. Fate un ripristino completo cosicché l’aggiornamento sarà pulito e senza problemi.
  • Ora potrete inserire il vostro account Meizu per poter sincronizzare i vostri messaggi e rubrica.
  • Andate in Impostazioni -> Lingua e ora -> disattivate Data/Ora automatiche. Come fuso orario impostate Bruxelles. Riattivate Data/Ora automatiche.

Per installare il Play Store servirà l’ultimissimo passaggio:

  • Aprite l’applicazione App Store e cliccate su “Installa” vicino a Google Installer.

Infine riportate i vostri dati personali sul telefono.

WhatsApp introduce la verifica in due passaggi

Dopo aver introdotto la feature del “Live Location Tracking” della quale abbiamo gia parlato nel nostro articolo, WhatsApp ha introdotto la verifica in due passaggi del proprio Account (al momento della registrazione o di un futuro login).

Che cos’è la verifica in due passaggi?

Molto semplicemente se attivata, la verifica in due passaggi vi permetterà di incrementare la sicurezza del proprio Account WhatsApp inserendo un codice PIN a 6 cifre che vi verrà richiesto al momento della verifica del proprio numero di telefono in aggiunta all’SMS di conferma. Tutto questo chiaramente diminuisce di molto la possibilità che un malintenzionato utilizzi il vostro Account senza il vostro consenso.

Come usufruire della verifica in due passaggi?

Nonostante sia già presente da diverso tempo nella versione beta dell’App, soltanto da poco questa funzione è disponibile nella versione stabile di WhatsApp. Se non lo avete ancora fatto quindi, vi consigliamo di installare l’ultima versione dell’App.

Per attivarla non dovrete far altro che recarvi in Impostazioni / Account / Verifica in due passaggi / Attiva:

WhatsApp

Oltre al al PIN è inoltre possibile inserire un indirizzo mail al quale sarà possibile ricevere un link per disattivare la verifica in due passaggi qualora l’utente dimenticasse il PIN. Inoltre una volta attivata questa funzione, verrà richiesto sistematicamente l’inserimento del codice PIN per ridurre la probabilità di dimenticarlo.

Informazioni aggiuntive WhatsApp:

Inoltre stando a quanto riportato dal sito di WhatsApp, una volta attivata questa funzione il proprio numero non potrà essere verificato nuovamente entro 7 giorni dall’ultimo utilizzo di WhatsApp senza il codice di accesso. Proprio per non dimenticare il PIN si consiglia l’inserimento di un indirizzo Mail. Dopo questi 7 giorni, sarà possibile verificare nuovamente il numero su WhatsApp, senza il codice di accesso, con la perdita, però di tutti i messaggi in attesa, i quali verranno eliminati. Se il numero verrà nuovamente verificato su WhatsApp dopo 30 giorni dall’ultimo utilizzo dell’App, e senza il codice di accesso, il proprio account verrà eliminato e ne verrà creato uno nuovo al momento della verifica.

Sasuke 4.50, tutto sulla beta del nuovo aggiornamento Software PS4

E proprio come è stato annunciato da Sony, oggi inizia il roll-out della versione beta di Sasuke, il nuovo aggiornamento software PS4 che porta la versione del sistema operativo alla 4.50.

A chi è riservato questo aggiornamento Software PS4?

Software PS4

A quanto pare è così, solo chi è stato selezionato per la partecipazione di questa beta potrà provare in anteprima tutte le novità di questo aggiornamento che, a detta del blog sono davvero molto interessanti.

Ma quali sono le novità che porterà questo update?

Software PS4

La prima importante novità, è il supporto ad un HDD 3.0 esterno (fino a 8 Tb di memoria) da utilizzare come archiviazione interna. Su di esso potrete infatti spostare ed installare giochi già presenti e non sulla vostra PlayStation. Dall’immagine sottostante è possibile inoltre notare come sarà semplice l’accessibilità all’Hard Disk.Software PS4

Screenshot e Wallpaper.

Un’altra novità molto particolare sarà la possibilità di eseguire uno screenshot durante una sessione di un gioco e di poterla, successivamente impostare come sfondo. Grazie alle varie impostazioni presenti sarà inoltre possibile modificare i contorni, luminosità e ombreggiatura dei menù in modo da a adattare il tutto al meglio:

Software PS4

Presenza di un Quick Menu!

Software PS4

Sarà inoltre possibile, richiamare un menù rapido durante una partita utilizzando il taso PS del controller. Il tutto è possibile farlo in qualsiasi momento.

Supporto a Blu-Ray 3d con PlayStation VR

Utilizzando (se lo si possiede) PlayStation VR sarà inoltre possibile guardare contenuti in 3D utilizzando Blu-Ray disc.

Boost Mode?

Molto probabilmente, sarà anche presente una boost mode che, come lascia intuire il nome permetterà di giocare ai vari titoli (non predisposti con di patch migliorativa) con prestazioni più elevate. Nel forum di NeoGaf sono inoltre presenti diversi screenshots di utenti che hanno confrontato le perfomances di gioco con e senza la modalità attivata

Info.

Inoltre a detta dall’articolo presente nel blog di PlayStation queste sono solo alcune delle novità che arriveranno con questo update. Detto questo si augura un buona fortuna per chi sarà scelto!

Android N e WhatsApp: preparazione nuovo aggiornamento

Le principali novità di WhatsApp per rimanere in linea con l’imminente Android N sono nuove funzionalità nell’invio delle foto, risposte ai messaggi dalle notifiche e la novità della formattazione del testo.

Whatsapp e l’aggiornamento per Android N

Il team di WhatsApp nel corso dell’ultima settimana ha rilasciato un nuovo aggiornamento dell’applicazione di messaggistica più usata al mondo per renderla più in linea alle caratteristiche del nuovo rilascio del sistema operativo Android N previsto in autunno. Tra le novità possiamo trovare come già detto le risposte rapide direttamente dal centro notifiche, nuovi modi di gestire le chat e la possibilità di formattazione del testo.

Vediamo nello specifico le novità!

Android NFra le prime novità troviamo le risposte rapide delle conversazioni direttamente dalla notifica che troviamo abbassando la “tendina” senza aprire l’applicazione e risparmiando di conseguenza del tempo, utile anche se non si vuole far vedere l’ultimo accesso a persone indesiderate ma rispondendo comunque ai messaggi. Presente anche un nuovo pulsante che consente l’invio rapido di un’immagine o un video dalla nostra galleria, il Quick Camera.

A seguire ci sono nuove impostazioni per le chat per archiviare, cancellare e silenziare più conversazioni rapidamente semplicemente con un’unica operazione. Basta solamente tener premuto su una delle conversazioni e poi selezionare le altre che vogliamo “giustiziare”. Aggiunti finalmente anche su Android (presenti fino a questo momento solo su iOS) gli sfondi a tinta unita e per ogni singola conversazione si potrà scegliere uno sfondo differente.

Android NUltima ma non meno importante è la formattazione del testo, ora è possibile scrivere messaggi utilizzando tre nuovi formati: barrato, corsivo e grassetto. Scrivendo per esempio una parola o un intero messaggio in mezzo a due underscore/trattino basso si otterrà il barrato (_esempio_). Per il corsivo basta fare la stessa operazione con due tilde (~esempio~) e infine per il grassetto non ci resta che scrivere la parola tra due asterischi (*esempio*). Questa funzionalità era già presente sui dispositivi iOS (su Android solamente visibile) ma ora viene implementata completamente anche sull’applicazione del robottino.