Articoli

Ulefone Future: Il telefono senza cornici

Lo smartphone senza bordi, cornici laterali o come dir si voglia è ufficiale e si chiama Ulefone Future! Uno smartphone davvero interessante che sfrutta la tecnologia bezel-less, ma vediamolo meglio nel dettaglio.

Le caratteristiche di Ulefone Future

Sulla pagina ufficiale dell’azienda Ulefone è stato annunciato questo fantastico smartphone e le vendite inizieranno nelle prossime settimane ma vediamo meglio cosa offre questo device che vanta caratteristiche degne di un top di gamma.

  • RAM: 4GB
  • ROM: pari a 32GB (espandibile con Micro SD fino a 128 GB)
  • Processore: Helio P10 Octa-Core 64 bit 2Ghz
  • Fotocamera: 16MP posteriore (fornita da Samsung) 5MP anteriore
  • Display: 5,5″ Full HD (Gorilla Glass 3)
  • Batteria: 3000mAh

Altre features interessanti di questo smartphone sono: il sensore di impronti digitali biometrico e il punto forte, il display con l’assenza di cornici laterali. Troviamo anche una porta Type-C.

Ulefone FutureLa versione Android di cui è dotato questo device è la 6.0 Marshmallow, ritornando al reparto hardware ha un sensore giroscopico compatibile con le applicazioni per la realtà virtuale. Supporta due sim (Micro e Nano), Bluetooth 4.0 e Wi-Fi dual band. Tutto ciò è contenuto in una scocca unibody che deriva da un “lingotto” di magnesio/alluminio, dando al dispositivo una buona solidità derivata da un’ottima costruzione e dalle uniche due colorazioni, grigio e oro. Le dimensioni sono 151,5 x 73,5 x 8,6 mm con un peso che non va oltre i 185g che, anche essendo abbastanza sono ben distribuiti.

Ma, cos’è Bezel-Less?

Questo Ulefone Future è dotato di una tecnologia bezel-less, andiamo a scoprire meglio di cosa si tratta. Questa parola non molto conosciuta sta ad indicare semplicemente un tipo di lavorazione che si effettua appunto sul vetro del display, rendendolo leggermente curvo donando una maggiore ergonomia al telefono e rendendolo anche più resistente in caso di urti accidentali. Ultima cosa ma non meno importante è il prezzo che, ancora non è stato ufficializzato.

Arriva Marshmallow su One Plus One: fine test!

Ecco buone notizie per i possessori della vecchia edizione del telefono cinese amato ed odiato. Finalmente arriva Marshmallow su One Plus One. È stata infatti rilasciata, in accordo con Cyanogen, la nuova versione ZNH0EAS26M di CyanogenOS 13.

LINK PER IL DOWNLOAD A FINE ARTICOLO!

Un privilegio per pochi, ora disponibile per tutti

Arriva Marshmallow su One Plus One

La versione di Marshmallow, da fase di beta test arriva in veste ufficiale sui terminali Google più performanti all’epoca: Nexus 5, 7 (versione 2013), 9, 6P, 5X e Nexus Player.

Viste le nuove e sorprendenti novità introdotte da Google, molti produttori si sono fatti trascinare dall’euforia, aggiornando molti dei loro prodotti. Un grande passo in avanti per i maggiori brand di telefonia, se non fosse per i problemi successivi che hanno causato sui loro device. Molti di questi, dopo un piccolo aggiornamento software, sono stati abbandonArriva Marshmallow su One Plus Oneati al loro destino, ricevendo solamente problemi.

Fra le principali novità annunciate sui terminali in possesso della versione 6.0 è stata l’introduzione di Doze, un’utile strumento di Google che permetteva di incrementare l’autonomia del device di oltre il 30%.

Cyanogen: arriva Marshmallow su One Plus One grazie ad un accordo

Dopo una lunga e giusta fase di beta testing, One Plus con un’ulteriore consenso del team di Cyanogen, annunciano la novità: arriva Marshmallow su One Plus One!

Il roll out è già iniziato e vedremo quindi se ne varrà la pena di aggiornare. Per chi non volesse aspettare l’aggiornamento OTA, ecco un’utile link per accelerare il processo:

Cyanogen 13: Download Android M One Plus One

Certamente ci saranno tutte le novità classiche della versione 6.0 di Google tra cui: un nuovo gestore di autorizzazioni, il già citato Doze, Now on Tap ecc. Ma voi cosa vi aspettate di trovare in questa nuova versione proposta dalla soluzione di Cyanogen e OnePlus?