Divertimento

Timo Werner NON voleva giocare la finale di FA Cup, rivela il boss del Chelsea Thomas Tuchel dopo un problema nel riscaldamento

Ads

THOMAS TUCHEL ha rivelato che Timo Werner gli ha detto che non voleva giocare la finale di FA Cup dopo aver subito un problema nel riscaldamento.

I tifosi del Chelsea sono rimasti scioccati quando l’attaccante tedesco è stato lasciato come sostituto inutilizzato durante la sconfitta ai rigori contro il Liverpool a Wembley.

1

Anche il connazionale della stella, Kai Havertz, è stato un altro assente dalla rosa a causa di un infortunio al tendine del ginocchio.

Ora il capo dei Blues Tuchel ha detto ai tifosi che Werner si è anche ferito pochi istanti prima della partita mentre si preparava per la resa dei conti.

Discutendo i problemi in seguito, ha detto: “Kai non si è allenato a causa di problemi al tendine del ginocchio e abbiamo pensato che si sarebbe infortunato.

“Abbiamo fatto un test sabato mattina ma non è andata meglio.

“Poi Timo si è sentito a disagio nel riscaldamento e ha detto che non poteva giocare.

“Anche un tendine del ginocchio. Non avevamo opzioni”.

Ciò ha lasciato Tuchel costretto a giocare il centrocampista Ruben Loftus-Cheek in attacco nei tempi supplementari dopo aver portato l’uomo inglese come suv prima di essere sostituito da Ross Barkley, che avrebbe segnato ai rigori.

Tuchel ha detto: “Era chiaro che avremmo dovuto soffrire in questa partita. Non puoi sfuggire a una partita come questa senza dolore.

SCOMMESSE GRATUITE E OFFERTE DI ISCRIZIONE – LE MIGLIORI OFFERTE PER I NUOVI CLIENTI

“Togliere Ruben era solo per i rigori. Ruben non ha una buona storia statisticamente e Ross sì”.

Il Chelsea è stato battuto nelle ultime tre finali di FA Cup.

Hanno vinto la Supercoppa Europea e la Coppa del Mondo per club all’inizio di questa stagione, ma non sono riusciti ad aumentare il trofeo da quando il proprietario Roman Abramovich è stato sanzionato e il club è stato messo in vendita.

Hanno anche perso contro il Liverpool ai rigori nella finale della Carabao Cup a febbraio.

Tuchel ha aggiunto: “Abbiamo dimostrato di poter produrre prestazioni di punta per competere con il Liverpool in partite individuali.

“La differenza è che possono farlo sabato-mercoledì. Hanno una rosa più grande.

“Come la finale della Carabao Cup, non ho rimpianti. Ho detto alla squadra prima della partita che ero orgoglioso di loro.

“Siamo stati competitivi dopo i primi 15 minuti, ottimo. In 240 minuti di due finali siamo stati zero zero contro la squadra d’attacco più pericolosa del mondo.

“Siamo tristi ma allo stesso tempo orgogliosi.

“Ero sicuro che avremmo vinto fino all’ultimo, ma purtroppo non avevo ragione. Nello sport questa è la vita”.

Ads

Oliver Barker

Nació en Bristol y se crió en Southampton. Tiene una licenciatura en Contabilidad y Economía y una maestría en Finanzas y Economía de la Universidad de Southampton. Tiene 34 años y vive en Midanbury, Southampton.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button